24 Marzo 2018, 10.30
Sabbio Chiese Barghe Valsabbia
Qui Avis

Avis in classe, piccoli passi per una cittadinanza attiva

di Adele Caini

Anche gli alunni delle classi quinte della scuola primaria e delle classi seconde della secondaria di 1° grado dell’Istituto comprensivo “A. Belli” di Sabbio Chiese fra i protagonisti del progetto Avis


Da alcuni anni ormai Avis affianca il mondo della scuola con proposte tese a diffondere valori di solidarietà, gratuità, dono.
Con la missione di responsabilizzare ciascuno perché contribuisca a costruire una società aperta e attenta agli altri.

In questi giorni si è concluso suscitando interesse e soddisfazione da parte di tutti il progetto “Piacere: Avis. E tu?” promosso dall’Avis provinciale di Brescia e  le sezioni Avis Comunali del territorio in collaborazione con l’Osservatorio sul Volontariato dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Brescia, si propone i seguenti obiettivi:    
- aumentare le conoscenze sulle realtà associative presenti sul territorio, in particolare sull’Avis;
- rispondere alle curiosità dei ragazzi rispetto ad alcune associazioni;
- riconoscere i propri valori, le esperienze di solidarietà proprie e dei compagni e concettualizzarle;
- riconoscere la diversità degli stili di vita e valutare le conseguenze di ciascuno;
- riconoscere quanto il proprio stile di vita sia importante per star bene.

Il progetto ha raggiunto 12 classi di 8 comuni diversi, per un totale di circa 280 studenti.
Interessati gli alunni e insegnanti delle classi quinte della scuola primaria e gli studenti delle classi seconde della scuola secondaria di 1° grado dell’Istituto comprensivo “A. Belli” di Sabbio Chiese.
Il programma ha seguito le esigenze dei ragazzi e degli insegnanti prevedendo visite guidate presso il Centro Raccolta dell’Avis Provinciale di Brescia e all’Unità di Raccolta di Barghe.

Tutti gli interventi si basano sul metodo attivo-induttivo, utilizzando stimoli atti a valorizzare ogni intervento dei giovani e a promuovere una riflessione critica sulle proprie e altrui esperienze. Durante gli incontri sono stati utilizzati materiali audio–visivi, giochi e attività didattiche; slides inerenti alla composizione del sangue e ai gruppi sanguigni; materiale Avis occorrente per la donazione; materiale promozionale dell’Avis e gadgets.

Quali benefici educativi? Spesso dopo gli interventi “avisini” gli insegnanti segnalano che le classi dimostrano rispetto nelle dinamiche interpersonali, consapevolezza di alcuni valori come la salute, apprezzamento per avere scoperto i mondi della solidarietà e della gratuità, fiducia nelle proprie capacità.
Le attività di “Piacere: Avis” sono pensate per gli alunni e anche per i loro genitori: ad essi sono indirizzati alcuni dépliant che Avis elabora, a loro sono rivolti gli inviti a prendersi cura della propria salute e diventare donatori.

“Piacere Avis”
si svolge preferibilmente nelle Unità di raccolta dove gli studenti vengono trasportati in totale gratuità perché i costi del progetto sono sostenuti dalle Avis di Agnosine-Bione, Odolo-Preseglie, Sabbio Chiese, Vestone, Vobarno.
Le classi incontrano donatori, visitano le sedi, familiarizzano con il percorso del donatore e con tutta l’attività organizzativa che impegna i volontari avisini, svolgono attività inerenti la figura dell’avisino e comprendono il valore della salute per sé e per gli altri.

“Non darmi ciò che desidero, ma ciò di cui ho bisogno. Insegnami l’arte dei piccoli passi.”
Da “Il piccolo principe” Antoine de Saint-Exupéry

La referente scuola AVIS
Adele Caini


Aggiungi commento:
Vedi anche
06/05/2018 07:00

Cittadinanza onoraria per i «magnifici cinque» Nel corso di un consiglio comunale straordinario a Sabbio Chiese è stata attribuita la cittadinanza onoraria a cinque uomini di scienza, arte e cultura

04/11/2016 08:58

Donazioni, tocca a Sabbio Ultimo appuntamento programmato per il 2016, per la sezione Avis di Sabbio Chiese. Nel Centro prelievi di Barghe questo sabato 5 novembre dalle 8 alle 10.30. Ecco il "vademecum del donatore", per ricordarsi come e quando si fa

05/06/2017 08:00

Ciceroni... in erba alla Rocca di Sabbio Chiese Una visita guidata davvero speciale quella vissuta dai genitori e dai nonni al Santuario della Rocca, con gli alunni della 5ª A della primaria a fare da ciceroni

25/02/2016 07:20

Fra relazioni e premiazioni Sabato 20 febbraio 2016, presso l’ospitale location del Centro Diurno di Sabbio Chiese, si è tenuta l’Assemblea annuale dell’Avis di Sabbio Chiese. La photogallery

17/04/2018 10:25

Ragazzi che Banda! Questo mercoledì sera a Serle il concerto che vede uniti banda, mini banda e tutti gli alunni della scuola secondaria di primo grado a conclusione di un progetto didattico



Altre da Barghe
25/09/2020

Hackathon in Valle Sabbia, sabato l'evento conclusivo

A Fabbrica di Nuvole la gestione dell'evento conclusivo del primo Hackathon in Valle Sabbia, che questo sabato, 26 settembre, vedrà sul palco tre giovani e talentuosi artisti

23/09/2020

Laboratori e affiancamento compiti per un'estate smart

Il territorio della Valle Sabbia è coinvolto in Smart School, un progetto ad ampio raggio che, attraverso un finanziamento nazionale, si adopera per contrastare la dispersione scolastica, aggiornare i metodi didattici e sviluppare una comunità educante

21/09/2020

Girelli presidente della Commissione d'inchiesta sull'emergenza Covid-19

Il consigliere regionale valsabbino del Pd: «La Commissione dovrà recuperare il tempo perduto, far luce su quanto accaduto e lavorare a proposte per una riforma del sistema sanitario regionale»

18/09/2020

Emergenza Covid in Valle Sabbia, le problematiche del territorio

Il punto in un incontro organizzato da Comunità montana con i responsabili delle Rsa e del Terzo settore alla presenza dei consiglieri regionali valsabbini

14/09/2020

Corso di Project Management a prezzo ridotto

E' quello organizzato dal 15 al 17 settembre da Secoval e dalla School of Management and Advanced Education (SMAE) dell’Università degli Studi di Brescia

13/09/2020

Ladro valsabbino in trasferta

I carabinieri del Radiomobile di Gardone Valtrompia l’hanno sorpreso mentre rubava in un’officina a Sarezzo. Si cerca il complice

10/09/2020

Hackathon di Valle Sabbia

Una giornata dedicata all’innovazione, alla quale possono partecipare con le loro idee i giovani dai 17 ai 34 anni. Appuntamento per il 26 settembre, numero chiuso e poco tempo per iscriversi. Ecco come funziona

08/08/2020

Efficientamento energetico degli edifici comunali

I fondi regionali e statali saranno impiegati per una riqualificazione nell’ottica del risparmio energetico del municipio e della scuola dell’infanzia di Barghe

01/08/2020

A piedi e in bici per credere in sé stessi

Torna il progetto educativo di cooperativa Area che utilizza l’esperienza del viaggio di gruppo come strumento di riabilitazione e integrazione sociale alternativo al carcere minorile. Coinvolti 20 adolescenti posti in regime di “messa alla prova” da parte Tribunale dei Minorenni di Brescia

29/07/2020

Da «aiutiAMObrescia» un aiuto alla Cogess

La cooperativa sociale di Barghe, e in particolare il suo ambulatorio per bambini autistici, hanno ricevuto da “aiutiAMObrescia” 30mila euro a sostegno della ripresa delle loro attività nel post Covid