27 Marzo 2018, 10.00
Vestone
Mostre

Ricerche espressive

di Fabio Borghese

Ventisette pittori espongono a Vestone nei prestigiosi spazi dell'associazione "Via Glisenti 43". L’inaugurazione questo giovedì alle 18.15 con il critico Simone Fappanni che presenterà la nuova edizione del libro “De Gustibus”


S'intitola "Ricerche espressive" l'interessante rassegna d'arte visitabile da questo giovedì 29 marzo (inaugurazione alle 18.15) fino al 28 aprile(finissage alle 10.30) a Vestone, presso la sede dell'Associazione Culturale "Via Glisenti 43". Si tratta di un'esposizione compositiva che permette di apprezzare l'estro e la creatività di ventisette artisti provenienti da diverse province: Brescia, Milano, Cremona, Lodi e Palermo.

Scrive Simone Fappanni, curatore della mostra: «S'inizia con le affascinanti figure di Valerio Betta, estremamente espressive anche se per scelta dell'autore mancano dettagli del viso, e quelle, non meno intriganti, di Antonietta Giannetta e quelle di grande profondità introspettiva di Maria Camilla Rita Rap. Domenico Barbati è invece maestro nell'eseguire intricanti composizioni geometrico-astratte, mentre Alba Mariani lavora in punta di pennello per definire una morbida immagine di luce. Luce che promana anche dai lavori di Antonella Agnello e in quelli, altrettanti raffinati, di Marisa Bellini, Vittorio Politi ed Emanuela Terragnoli. Una costruzione materica molto concertata è quella dei lavori di Giorgio Denti e di Marino Torta, artefici di un percorso compositivo alquanto originale. Originalità che si coglie anche nei lavori di Cristina Alletto, con due suadenti figure femminili, Cristina Patti, con un languido addio fra Ettore e Andromaca, ed Eugenia Affronti Spinta, connotato da un dinamico senso dell'insieme. All'informale guardano le tele di Giuseppe Zumbolo ed Ermanno Peviani, con tracciati coloristici ragguardevoli, mentre all'universo vegetale guardano direttamente gli oli di Roberto Dellanoce, Francesco Merzoni e Giuseppe Torresani con scorci del soresinese e del lodigiano. Alessandro Barbati è attento cultore di una pennellata franta, mentre Ernesto Roversi e Franco Soresina ammantano di poesia sia i loro paesaggi che le composizioni con brani figurali d'intonazione simbolica. All'evocazione badano invece, con scrupolo, Annunciata Cusumano, Bet Borlenghi e Nicoletta Reinach Astori, con intensi passaggi cromatici di sapore lirico. Alla grafica si dedica con passione Stefano Cozzaglio, mentre ai moderni scorci urbani si volge l'occhio attento di Claudio Pezzini. Sua Santità Giovanni Paolo II e Madre Teresa è dedicata un'intensa opera di Floriana Melzani. Creativa a trecentosessanta gradi, infine, Daniela Piccinelli utilizza materiali industriali e di recupero per raccontare attraverso la metafora».

L'esposizione è visitabile gratuitamente nei pomeriggi dei giorni feriali e su appuntamento, cell. 3387475657, nei festivi. Nell'occasione sarà presentata la nuova edizione del libro “De Gustibus” di Fappanni.


Aggiungi commento:
Vedi anche
09/11/2015 15:23:00

«Tracce d'arte bresciana» Nel nuovo libro del critico d’arte Simone Fappanni, maestri e autori contemporanei anche Valsabbini in una raccolta illustrata di testi critici. La presentazione del volume venerdì 13 novembre alla biblioteca di Vestone

10/01/2020 09:50:00

«Cromie», quaranta artisti in mostra a Vestone L’inaugurazione della mostra a tema libero questa domenica, 12 gennaio, presso la sede dell’associazione Via Glisenti con il critico d’arte Simone Fappanni. Per visitarla c'è tempo fino al 5 febbraio

15/05/2015 15:15:00

L'inconscio nell'arte del Novecento Questo venerdì 15 maggio alle 20.30 presso la sede dell’Associazione Artisti Valsabbini a Lavenone si terrà la un incontro pubblico con Simone Fappanni e Franco Liloni a corollario dell’inaugurazione di una mostra sul tema del fantastico, onirico e visionario

30/08/2017 11:43:00

Scultura e pittura in mostra Sarà inaugurata questo sabato 2 settembre presso la sala Moroni a Vestone l'esposizione delle opere degli artisti Ivan Roncetti e Nerino Flegoni.

08/02/2019 11:25:00

In mostra le opere di Dolci e Garosio L’esposizione dei quadri dei due artisti bresciani che verrà inaugurata nel fine settimana a Vestone è a cura dell’Associazione culturale “via Glisenti 43” 



Altre da Vestone
07/07/2020

Un poco di luce rischiara la montagna

Due escursioni per i ragazzi del Cai di Vestone: il Cai Giovanile sul monte Stino e quelli dell’Alpinismo giovanile sul Manos

30/06/2020

Valsabbina, utile in crescita, Barbieri confermato presidente

L’assemblea dei soci svoltasi attraverso il Rappresentante Designato ha approvato il bilancio 2019: in crescita utile (20,3 milioni, +33,7%), raccolta (+17,61) e territori presidiati. Confermati anche i consiglieri in scadenza Gnutti e Pelizzari

27/06/2020

Freno rotto, sbatte contro il muro

La disavventura è capitata ad un ragazzino sedicenne, è andato a sbattere con la sua bici uscendo dal cancello di casa

25/06/2020

Fondi per il Terzo settore

Anche numerose realtà socio-sanitarie ed educative valsabbine beneficeranno dei contributi del bando di Fondazione della Comunità Bresciana nell’ambito di AiutiAMObrescia

22/06/2020

A Vestone al via l'estate dei ragazzi

Dopo l'emergenza coronavirus il Comune di Vestone, in collaborazione con associazioni e cooperative, riparte con alcune attività estive per garantire a bambini e ragazzi un'estate di divertimento in sicurezza

16/06/2020

Anche la Banda di Vestone per la solidarietà

Tra i gruppi musicali che hanno contribuito con generosità alla raccolta fondi per l’emergenza coronavirus anche la Banda valsabbina, che non smette di suonare, anche se per ora solo da remoto

13/06/2020

Tutto da solo

Stava pedalando da Lavenone in direzione di Vestone quando, forse a causa di una buca, è volato gambe all’aria

12/06/2020

Messa d'argento per don Bernardo

Gli auguri delle comunità di Vestone, Nozza e Lavenone per il loro parroco, don Bernardo Chiodaroli, che quest’anno festeggia il venticinquesimo di ordinazione sacerdotale

10/06/2020

LAFRE, vent'anni a lavorar lamiere

Un traguardo, quello della famiglia Freddi, da festeggiare progettando il raddoppio del capannone, quello che apre su via Penella a Vobarno


10/06/2020

Le 80 primavere di nonna Luisa

Tanti auguri a nonna Luisa, di Vestone, che oggi, 10 giugno, raggiunge le 80 primavere