Skin ADV
Giovedì 09 Aprile 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Purple

Purple

by Belvedere



08.04.2020 Gavardo

08.04.2020 Bione Valsabbia

07.04.2020 Agnosine

07.04.2020 Valsabbia Provincia

07.04.2020 Agnosine

08.04.2020 Valsabbia Provincia

08.04.2020 Idro Valsabbia

09.04.2020 Agnosine

07.04.2020 Mura

07.04.2020 Odolo Valsabbia



31 Marzo 2018, 07.30
Serle
Ambiente

Rospi in salvo, si festeggia a Pasquetta

di Cesare Fumana
In tempi rapidi si sono concluse le operazioni di bonifica alla pozza di Meder e trovata una soluzione dove collocare i rospi. A Pasquetta i volontari si ritroveranno sull’altopiano per festeggiare

Ha trovato una rapida soluzione l’emergenza inquinamento della pozza di Meder sull’altopiano di Cariadeghe a Serle. Grazie all’impegno degli amministratori comunali, sindaco Paolo Bonvicini in testa, al responsabile della gestione del parco Gianbattista Tonni, agli enti preposti alla salvaguardia ambientale e alle decine di volontari che hanno prestato la loro opera, si è riusciti a salvare più di 5 mila fra rospi e rane e a trovare una soluzione dove collocarli.

Nel frattempo, si è conclusa già nella giornata di giovedì la rimozione della terra inquinata intorno al laghetto, e l’Arpa, Agenzia regionale per l’Ambiente, ha effettuato prelievi di campioni di terra e di acqua.

Per impedire ai rospi di ritornare nella pozza, è stata completamente recintata con teli. Nel frattempo, nei pressi della stessa, è stato creato un altro piccolo invaso per accogliere altri esemplari in arrivo della zona alla ricerca di stagni dove depositare le uova.

I lavori sono andati avanti fino alle 22 di giovedì sera per completare lo scavo, posizionare l’argilla, tessuti e teli per renderla impermeabile e ricoperta con uno strato di terra superficiale. Infine è stata riempita di acqua portata da una cisterna della Protezione civile di Brescia.
Il fatto di essere nel pieno della stagione riproduttiva ha complicato le cose.

"Già nuovi esemplari sono arrivati - riferisce il sindaco Paolo Bonvicini -. È in corso anche la liberazione dei rospi salvati dalla pozza Meder, che vengono precauzionalmente rilavati e lasciati nella zona. Alcuni accedono alla pozza appena creata. Visto il buono stato dei rospi, ribadito dai veterinari della Regione e dagli erpetologi, gli esperti hanno convenuto che sia meglio lasciarli liberi nella zona e non trasferirli alla pozza Ruchi che verrà così completata più avanti". I lavori alla pozza del Ruchì, che era secca e non più utilizzata, sono infatti già iniziati.

A conclusione di quest’emergenza, per iniziativa dei volontari impegnati in questi giorni, nel giorno di Pasquetta è stato organizzato un evento per festeggiare il ripristino ambientale, intitolato “Bentornata Meder!”.

«Una giornata di festa - è scritto sul locandina - un'occasione per conoscerci e per conoscere meglio quell'ambiente che, tutti insieme, abbiamo contribuito a salvare! Il 2 aprile in Località Meder a Serle, dalle ore 11.30 ci troveremo tutti alla pozza che ormai ben conosciamo, per condividere un pranzo in compagnia e trascorrere un pomeriggio insieme godendoci finalmente con un po' di pace quegli splendidi luoghi che abbiamo frequentato tutti nell'ultima settimana! Questa volta non serviranno secchi o stivali, solo pranzo al sacco, una coperta, e tanta voglia di stare insieme! Vi aspettiamo numerosi!»

In foto:
. pozza di Meder recintata
. piccolo invaso vicino a Meder
. lavori in corso alla pozza del Ruchì
. rospi salvati


Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
03/04/2018 09:25:00
Pasquetta di festa per i rospi salvati Ieri sull’altopiano di Cariadeghe a Serle in tanti per la tradizionale gita di Pasquetta hanno colto l’occasione per visitare le pozze che accolgono gli anfibi salvati dalla marea nera. Una taglia messa a disposizione da alcune associazioni ambientaliste a chi fornirà informazioni utili per le indagini


29/09/2018 07:00:00
Inquinamento pozza Meder, indagato un serlese Il gesto inconsulto di sversare alcune taniche di olio esausto nel laghetto dei rospi a Serle come vendetta nei confronti del Comune e dei funzionari dell’Altopiano. 

27/03/2018 15:43:00
Salvataggio anfibi, volontari all'opera Dal momento dell’emergenza sono tanti i volontari accorsi alla Pozza di Meder per recuperare i rospi dal laghetto inquinato da uno sversamento di olio esausto. Intanto hanno preso il via anche le operazioni di bonifica

28/03/2018 15:00:00
Anfibi, continuano le operazioni di salvataggio Prosegue il tentativo di arginare i danni del disastro ambientale provocato da ignoti nella Pozza di Meder, sull’Altopiano di Cariadeghe. Al via nel pomeriggio i lavori di ripristino della Pozza Ruchì

22/04/2018 09:00:00
La pozza di Meder e l'orgoglio di Serle Di fronte ad una nutrita platea di cittadini visibilmente colpiti da quanto accaduto un mese fa, l’amministrazione comunale di Serle ed un nutrito gruppo di esperti hanno fatto il punto della situazione



Altre da Serle
09/04/2020

Cariadeghe, in sicurezza il reticolo idrico

I lavori di regimazione dei corsi d'acqua dell'altopiano carsico, non più procrastinabili, inizieranno a breve grazie al progetto cofinanziato da Regione Lombardia e dal Comune di Serle

04/03/2020

Un contagiato a Serle

È un cittadino serlese il primo contagiato in Valle Sabbia. Lo ha comunicato il sindaco, informato dall’Ast di Brescia, che ha già provveduto a isolare i familiari

19/02/2020

Come prevenire le truffe agli anziani

Ne parleranno i Carabinieri della stazione di Nuvolento nell’incontro in programma domani – giovedì 20 febbraio – a Paitone


07/02/2020

Truffe agli anziani, i consigli dell'Arma

Nell’ambito delle iniziative dei Carabinieri di contrasto alla criminalità, questa sera a Serle l’incontro riservato alla terza età su come prevenire i raggiri

28/01/2020

I Gioielli sotto casa

Da giovedì 30 gennaio su Cremona1 TV quattro puntate dedicate alle bellezze della Valle Sabbia, nell’ambito dei progetti di promozione turistica dell’Agenzia territoriale per il turismo e della Comunità montana

19/01/2020

Ecomuseo del Botticino, la linea guida è la passione

Quella per il territorio, per l’arte e per l’ambiente. Per i prossimi tre anni il progetto “Appassionarsi” darà voce ai ricordi e ai racconti della comunità, valorizzando la cultura locale e costruendo una memoria collettiva


16/01/2020

Serle, cambiano i giorni di raccolta

Dal mese di febbraio nel Comune di Serle ci sarà una variazione nei giorni di raccolto delle diverse tipologie di rifiuti

16/01/2020

«Appassionarsi», per una consapevolezza ecomuseale

Il progetto che farà da linea guida a Ecomuseo del Botticino per i prossimi tre anni sarà presentato a tutti questo sabato, 18 gennaio, a Prevalle. Obiettivo la valorizzazione del territorio, questa volta in chiave artistica e spirituale


26/12/2019

Capodanno sul Monte Ursino

Ogni anno sono più di cento i fedeli che decidono di trascorrere la tradizionale veglia di preghiera della notte di San Silvestro nell’ex monastero che sovrasta Serle, il Garda e la pianura bresciana

16/12/2019

Riconoscimenti a studenti e a sportivi

Questa domenica a Serle sono stati premiati gli studenti che si sono particolarmente distinti nello scorso anno scolastico e gli sportivi che hanno conquistato medaglie nelle loro discipline


Eventi

<<Aprile 2020>>
LMMGVSD
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia