18 Aprile 2018, 09.18
Provincia
Convegno

Gestire con professionalità il verde pubblico

di Redazione

Un invito particolare a chi si occupa dei parchi pubblici quello rivolto dagli Agronomi e Forestali di Brescia al convegno sulla potatura degli alberi ornamentali in città in calendario questo venerdì 20 aprile al Museo di Scienze naturali a Brescia


L’Ordine dei dottori agronomi e dei forestali di Brescia ha organizzato un corso di specializzazione sulla potatura degli alberi ornamentali in città.
Il corso si è tenuto in tre giornate durante le quali il relatore dottore agronomo Giovanni Morelli, uno dei principali esperti nella materia, ha illustrato, anche con esempi pratici, l’anima di una pianta.

La pianta è stata letta ed interpretata nelle sue fasi di sviluppo, dall’allevamento in vivaio alla messa a dimora, dallo sviluppo alla senescenza.
Sono stati illustrati i modelli architetturali ed il livello filogenetico della forma necessari per capire come si sviluppa un albero responsabilizzando ogni intervento antropico nel rispetto delle caratteristiche proprie dell’albero e nella consapevolezza della sua reazione alle azioni esterne.

“Sono stati tre giorni intensi e appassionanti - dichiara la presidente dell’Ordine di Brescia Elena Zanotti, che ha tenuto incollati alla sedia i 50 partecipanti al corso”.

A conclusione del percorso di specializzazione il 20 aprile 2018 si terrà un importante convegno aperto al pubblico quale momento di divulgazione e di confronto con i portatori di interessi. L’appuntamento è alle 9 presso il Museo di Scienze naturali, in via Ozanam 4, a Brescia

È fondamentale evidenziare l’importanza di gestire con professionalità il verde pubblico nel rispetto delle esigenze intrinseche dell’albero e quelle della sicurezza.

Il convegno è promosso con il patrocinio del comune di Brescia, della Provincia di Brescia, dell’Associazione dei direttori di parchi e giardini e dei florovivaisti bresciani.

Il convegno, moderato dal direttore del Giornale di Brescia Nunzia Vallini, vedrà la partecipazione dei dottori agronomi Gianni Morelli di Ferrara, Paolo Pietrobon di Treviso, Lorenzo De Luca di Firenze, Graziano Lazzaroni responsabile del verde del comune di Brescia. Relatori di grande esperienza che esploreranno con competenza l’importante tema della gestione delle aree verdi urbane proponendo esperienze virtuose per un approccio corretto al sistema albero.

La presidente Zanotti ha poi ricordato l’importanza della formazione da parte dei dottori agronomi e forestali unici professionisti del verde. Formazione che vuole essere sempre più di alto livello. Prosegue poi la Zanotti: “Sogno un futuro dove i dottori agronomi e forestali possano svolgere un ruolo determinante ed autorevole nella tutela del territorio e in particolare per la sua rigenerazione. Molta importanza daremo al rapporto con gli enti pubblici affinché i dottori agronomi e forestali possano essere “consiglieri” più che semplici professionisti”.


Aggiungi commento:
Vedi anche
18/04/2019 14:50

Potature «In 50 anni non ho mai visto tagli di questo tipo. Si tratta di potature brutte, inefficaci e probabilmente anche inutilmente costose»

22/03/2012 15:08

Si danno tutti al giardinaggio Primavera, tempo di potature dei alberi e siepi, tanto da riempire all’inverosimile il cassone della raccolta del verde straripante di ramaglie. Succede a Gavardo.

28/06/2009 07:07

Volontariato e verde pubblico: una storia di grande successo A Sabbio Chiese sono le associazioni a curare il verde pubblico di parchi e giardini, sotto il coordinamento del comune.

28/10/2008 00:00

Le Porsche han fatto la voce grossa E' andato alla coppia Riolo-Marin su Porsche 911 il 1° Rally storico Città di Brescia, 3° memorial Nick Busseni. Una manifestazione riuscitissima, apprezzata sia dal pubblico sia dai piloti.

31/05/2007 00:00

Avvelenano fiori e piante del verde pubblico C’è ormai una sfida aperta a Gavardo tra le istituzioni e i vandali avvelenatori del verde pubblico, che hanno ucciso migliaia di fiori e piante dalle aiuole comunali.



Altre da Provincia
12/08/2020

La memorabile impresa di Davide Arici

Campione di MTB e da sempre disponibile ad aiutare chi più ne ha bisogno, l'atleta di Nuvolera è salito per ben 12 volte fino al Monastero di San Bartolomeo di Serle per promuovere il sostegno all'associazione “Sarcoma di Ewing – Insieme per Vincere Onlus”

11/08/2020

Scuole dell'infanzia, riapertura il 7 settembre

Nonostante il Miur abbia citato il 14 settembre come data indicativa, ogni Regione farà da sé. In Lombardia le scuole dell'infanzia riapriranno con una settimana di anticipo, agevolando così le famiglie

10/08/2020

Nuovi stanziamenti per gli ospedali lombardi

Pioggia di milioni sulla sanità pubblica bresciana, la maggior parte destinati al Civile per il nuovo Ospedale dei Bambini, ma una fetta spetta anche al nosocomio di Gavardo

07/08/2020

Alle superiori lezioni in aula a rotazione

Due settimane in classe e due a casa, con l'ormai consolidata didattica a distanza. È l'ipotesi su cui si lavora per la riapertura delle scuole a settembre, unitamente ad ingressi scaglionati e aumento delle corse dei mezzi pubblici

07/08/2020

Scuole verso la riapertura, in campo le risorse statali

I fondi stanziati con il Decreto rilancio e i Pon per l'edilizia leggera aiuteranno gli istituti bresciani a ripartire con le dovute misure dopo l'emergenza sanitaria. Contributi in arrivo anche per diversi Comuni valsabbini

03/08/2020

Comuni di confine, «riparto dei fondi non equilibrato»

Quattro milioni a testa per quattro anni ai due Comuni di confine della Valtellina e solo 700mila euro ciascuno all'anno per gli undici Municipi bresciani, tra cui i valsabbini Bagolino e Idro. La polemica

02/08/2020

Nuvolento in festa per Santa Maria della Neve

In occasione della festa patronale l'erigenda Unità Pastorale di Nuvolento, Nuvolera, Serle e Castello di Serle festeggia anche il 45° di Ordinazione sacerdotale del parroco don Severino Maffezzoni

01/08/2020

Nuvolento celebra il Perdono d'Assisi

Questo fine settimana – sabato 1 e domenica 2 agosto – all'Antica Pieve di Nuvolento sarà possibile ottenere l'indulgenza della Porziuncola, secondo una tradizione religiosa molto sentita

01/08/2020

«Le risposte è bene che arrivino dal Ministero»

Comitati e associazioni ambientaliste, in un comunicato unificato che riportiamo integralmente, invitano i sindaci dei Comuni dell'asta del Chiese, in merito al Tavolo tecnico sulla depurazione del Garda, a respingere qualsiasi soluzione tecnica non vagliata dalla politica

01/08/2020

«Passaggi», sold out lo spettacolo di Lucilla Giagnoni

Si terrà lunedì 3 agosto a Nuvolera la lettura – spettacolo dedicata al tema del passaggio, nell'ambito di Acque e Terre Festival. Un evento attesissimo, tanto da aver già registrato il tutto esaurito