11 Maggio 2018, 07.20
Casto
Cronache

«Non ci lasceremo intimidire»

di val.

Doloso, senza dubbi. Chi ha appiccato il fuoco alla Casa delle Streghe, lo stabile realizzato col contributo del Gal che da anni accoglie i visitatori al Parco delle Fucine, a Casto, ci ha provato anzi in due punti


Ha avuto buon gioco sull’angolo proprio sopra la cucina, dove oltre al legno della struttura c’erano arrotolati un lungo tubo di gomma e della rete da cantiere in plastica arancione. Da lì le fiamme sono penetrate all'interno.

L’allarme è stato dato alle 22:30 di mercoledì sera
quando il fumo scendendo lungo il corso del Nozza ha cominciato ad invadere il paese, che si trova a meno di un chilometro di distanza.

I primi ad intervenire sono stati il “Pacì” che abita poco distante e Franco.
Loro il merito di aver impedito alle fiamme di aggredire anche la nuova struttura, sempre in legno e ancora da arredare, edificata accanto.

Poi sono arrivati altri volontari e i vigili del fuoco da Salò e da Lumezzane
.
Hanno lavorato in tanti fino alle 3 e mezza di notte, prima di aver ragione delle fiamme che hanno completamente distrutto circa 100 metri quadrati di tetto e devastato gli interni, soprattutto la “Sala delle Fate” al primo piano e lo spazio adibito a cucina al pian terreno.

Ingenti i danni, nell’ordine delle centinaia di migliaia di euro.
Ieri i volontari del gruppo Ferrate già ci rimboccavano le maniche: sono un’ottantina e da anni si occupano di valorizzare il più bel Parco Avventura della zona, certo l’unico ad ingresso libero.

Ma sono stati molti di più a chiedersi chi possa essere stato tanto idiota, o cattivo, da voler penalizzare questo lavoro che è sempre stato portato avanti a vantaggio di tutti, senza scopo di lucro e solo per rendere possibile un sogno.

«Una risposta non ce l’ho – ci ha detto Santo Piccinelli, presidente del sodalizio -, spero possano averla i carabinieri che stanno analizzando le immagini registrate dalle telecamere a circuito chiuso. Certo non sono estranee le denunce a nostro carico che hanno prodotto una serie infinita di controlli per presunti abusi, per altro mai confermati nelle aule di giustizia. Con questo clima, un deficiente piromane convinto di fare la cosa giusta poi salta fuori».

«Noi comunque non ci lasciamo intimidire – gli hanno fatto eco i suoi -. E fin da questo sabato riapriremo al pubblico».



Commenti:
ID76038 - 11/05/2018 11:52:29 - (GGA) - Continuare...

La miglior risposta a questa roba è continuare, forza ragazzi che siete forti, siamo tutti con voi sia come pensieri che come presenza da voi.Orgogliosi di vivere con voi il parco da voi creato.

Aggiungi commento:
Vedi anche
03/05/2019 10:00:00

Il parco avventura nel cuore della Valle Sabbia Nel 2018 ha superato le 100 mila presenze e quest’anno si appresta a superare nuovi record grazie a nuovi progetti messi in campo dai volontari del Gruppo Ferrate Casto

08/04/2010 07:18:00

Cultura e sport al Parco delle Fucine Per la serie Verso la Cima 2010 iniziativa particolarmente interessante quella proposta all'interno del Parco delle Fucine di Casto.

22/05/2018 08:16:00

La solidarietà si allarga Comunità montana, banche del territorio, ma anche associazioni e semplici cittadini. Sempre più ampio il panorama di coloro che vogliono dare un contributo alla ricostruzione della struttura andata a fuoco all'interno del Parco delle Fucine di Casto

18/06/2018 09:32:00

Impegno collettivo Anche materiali e donazioni «targati» Banca Valsabbina, per la ricostruzione del centro di accoglienza del Parco delle Fucine, a Casto, andato a fuoco lo scorso 9 maggio

11/05/2018 07:29:00

Un sostegno arriva dalla Comunità montana Una delibera di giunta, a nome di tutti i sindaci valsabbini, ha messo sul piatto 10mila euro come primo ed immediato sostegno per la ricostruzione



Altre da Casto
10/07/2020

Per Ezia sono 70

Buon compleanno a Ezia, di Casto, che oggi, 10 luglio, compie 70 anni

03/07/2020

Riapre il Parco delle Fucine

Dopo la chiusura forzata dovuta all’emergenza coronavirus, il parco attrezzato di Casto riapre ai visitatori questo sabato 4 luglio, con alcune limitazioni

18/06/2020

Giuseppe e Flora 65 anni insieme

Tanti auguri ai coniugi di Casto che oggi, 18 giugno, festeggiano 65 anni di vita matrimoniale

13/06/2020

Massi sulla Provinciale III

Vigili del fuoco in azione lungo la Provinciale che unisce Nozza a Casto a causa di uno smottamento che stava mettendo a rischio la sicurezza

12/06/2020

Rischio idrogeologico, fondi per frane e smottamenti

Anche alcuni Comuni valsabbini sono fra i destinatari di fondi regionali per la messa in sicurezza del reticolo idrico minore e ripristino di dissesti potenzialmente pericolosi

10/06/2020

Nasego 2020, il cantiere è aperto!

Format di gara allo studio, ma per ottobre crescono le speranze di rivedere lo spettacolo del mountain running sulle alture del Savallese. Il 1° settembre riapriranno le iscrizioni e verranno comunicati tutti i dettagli relativi al nuovo programma della manifestazione

10/06/2020

I 90 di Teresy

Tantissimi auguri a Teresy Gnecchi di Casto che proprio oggi, mercoledì 10 giugno, festeggia i suoi 90 anni

05/06/2020

Casto, indetti due concorsi pubblici

Il Comune valsabbino cerca un istruttore amministrativo e un istruttore direttivo tecnico. Le domande di partecipazione ai due concorsi, entrambi per esami, vanno inviate entro il 6 luglio

25/05/2020

Rifugio chiuso sul Nasego

Resterà aperto solo uno spazio con funzione bivacco per le emergenze. L'annuncio arriva dopo una "decisione sofferta" da parte dei volontari che hanno sempre gestito la struttura

25/05/2020

I nove di Lorenzo

Tanti auguri a Lorenzo, che abita con la famiglia a Briale di Casto e che proprio oggi, lunedì 25 maggio, compie 9 anni