Skin ADV
Mercoledì 23 Ottobre 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    




MAGAZINE


LANDSCAPE


I fiori di Giuseppina

I fiori di Giuseppina

di Adriano Salvotelli



22.10.2019 Valtenesi

21.10.2019 Valsabbia Provincia

21.10.2019 Barghe Valsabbia

22.10.2019 Storo

23.10.2019 Vallio Terme

21.10.2019 Agnosine

23.10.2019 Villanuova s/C

21.10.2019 Gavardo Valsabbia Garda Valtenesi

21.10.2019

22.10.2019 Idro






17 Maggio 2018, 09.00

Calcio

De Zerbi

di Luca Rota
Il suo Benevento è retrocesso da un po’ di giornate, ma continua lo stesso a praticare un bel calcio, con ottimi risultati

Fosse arrivato un po’ prima forse avremmo visto un campionato diverso; o magari fossero arrivati in estate gli uomini giunti nel mercato invernale, magari avremmo visto i sanniti lottare per non retrocedere.

Roberto De Zerbi è uno che adora giocare all’attacco, non importa se al timone della cenerentola della serie A. Lui attacca, ma con criterio e geometrie, costruendo gioco e creando occasioni; il modulo non ha importanza, ciò che conta è l’interpretazione che di esso fa l’undici che scende in campo.

Perché puoi giocare anche con quattro punte, ma se non attacchi..

Da calciatore operava da trequartista naturale,
talentuoso ed eclettico. Oggi in panchina offre bel gioco, gol e risultati, anche in un’annata purtroppo per lui e per il Benevento sfortunata. Magari servirà da esperienza per ripartire dalla B, e provare a ritornare in un campionato nel quale per quasi tre mesi le Streghe hanno fatto da comparsa (primo punto messo a referto a Dicembre).

Emblematico è stato il saluto del “Vigorito” all’undici sannita dopo l’ultima in casa, terminata con la vittoria di misura sul Genoa. Il giusto premio per una squadra accortasi troppo tardi di cosa fosse la A, ma che non ha mai smesso di giocare. Chiedetelo al Milan, ma anche alla Juve ed alla Lazio.

De Zerbi è uno che si è fatto le ossa per bene in Lega Pro prima di approcciarsi ai campionati maggiori. Foggia l’ha visto prima piangere poi trionfare. A Palermo l’anno scorso fu un azzardo, e come tale non finì bene. Stesso si potrebbe dire dell’annata in via di conclusione, ma non credo sarebbe la stessa cosa. Basterebbe riguardare le partite disputate dal Benevento da gennaio ad oggi. Pesano quei zero punti in tre mesi, altrimenti avremmo visto i giallorossi lottare per restare in A. Ma non credo avremmo visto un altro De Zerbi. Chapeau.
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
07/06/2018 08:00:00
L'Italia del Mancio Roberto Mancini è l’uomo giusto per il rilancio della nostra nazionale? Giusto porci questo interrogativo proprio mentre l’età di mezzo del calcio italiano vede l’approdo in azzurro delle nuove generazioni, ampiamente fornite di talento e spregiudicatezza 

14/07/2008 00:00:00
Quello di Vallio alle fasi finali Prosegue con una folta cornice di pubblico il 14° torneo notturno di calcio a 6 giocatori organizzato dal Gruppo Sportivo Vallio Terme alla memoria degli amici “Roberto, Mirko, Andrea e Roberto”.

12/10/2017 11:54:00
L'ultimo fuoriclasse Fuoriclasse. Di solito si chiamano così le cose o le persone che presentano doti al di fuori della media...


20/09/2017 08:13:00
Cambio della guardia al C7 Conclusa l’era governata da Roberto Betta, durata 22 anni, la guida del Comprensorio passa a Roberto Monera

07/07/2008 00:00:00
Zambelli dà il via al quadrangolare esordienti Entra nelle fasi finali il 14° Torneo notturno di calcio, organizzato dal Gruppo Sportivo Vallio Terme alla memoria degli amici Roberto, Mirko, Andrea e Roberto, che questa sera vedrà la presenza del forte calciatore del Brescia Marco Zambelli.



Altre da Sport
23/10/2019

Uscita speleologica

Una bella escursione quella effettuata domenica dai ragazzi dell’Alpinismo Giovanile del Cai Vestone, con tappe in Selva Piana, Grotta Coalghes, santuario Madonna della Neve e Clibbio

23/10/2019

Buona la prima

Un buon inizio di campionato per l’Under 14 BAV, che ha vinto 3 a 0 in quel di Lonato

21/10/2019

Vela, Antonio Squizzato sfiora il podio al Mondiale 2.4mR

Quarto posto a Genova per il Campione Italiano in carica, portacolori della Canottieri Garda Salò. Trentesima posizione per il collega Davide Di Maria, campione mondiale paralimpico RS Venture

21/10/2019

Nuova Bstz-Omsi Polisportiva Vobarno, buona la prima

Un esordio con derby che non ha deluso le aspettative quello andato in scena sabato a Vobarno, ricco di ribaltoni, azioni al cardiopalma e set infiniti.

21/10/2019

Tecnoace Villanuova, vittoria in trasferta

Contro una probabile avversaria per la salvezza, i ragazzi di Caldera e Zanaglio disputano una buona partita riuscendo a conquistare i tre punti in palio dopo un’ora e venti minuti di gioco

21/10/2019

Due giri di pista

E’ il primo pomeriggio di mercoledì 16 ottobre. Una giornata splendida: il sole è caldo e il cielo azzurro, ci saranno almeno 20 gradi...

20/10/2019

New York, New York, New York

Sei maratonete valsabbine e quattordici accompagnatori sono pronti a raggiungere la grande Mela. E non solo per la grande gara

16/10/2019

Amichevole tra «vecchie glorie»

A Storo, nella sfida giocatori del passato, ha prevalso la Settaurense di vent'anni fa rispetto a quella di qualche anno dopo

16/10/2019

Un altro anno da incorniciare

E’ quello della stagione agonistica del Motoclub Lumezzane, che si è svolto a Bione, nei locali messi a disposizione in via don Giuseppe Bazzoli dall’Aignep... in attesa della prossima edizione dell'X-TREAM


15/10/2019

Buona partenza per il Volley Barghe

Nella prima giornata di campionato le ragazze della Prima Divisione del progetto BAV hanno vinto 3 a 1 contro il Bedizzole Volley

Eventi

<<Ottobre 2019>>
LMMGVSD
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia