05 Giugno 2018, 06.35
Gavardo
Ambiente

Gaia contro tutti

di val.

L’azienda in primis, ma anche Comune, Provincia, Asl ed Arpa: ciascuno per le sue competenze, sarebbero in difetto nel gestire il “caso” delle Fonderie Mora


«E’ solo grazie all'azione costante e determinata dei cittadini che monitorano in continuazione ciò che accade che alcune cose vengono scoperte, così come evidenziamo che la relazione ARPA è successiva alla richiesta di ispezione urgente richiesta da Legambiente».

Così Filippo Grumi, portavoce del Comitato Gaia di Gavardo, in una nota con la quale il sodalizio ripercorre le ultime vicissitudini che riguardano la gestione ambientale attorno all’impianto produttivo gavardese.

«Quanto alle sanzioni amministrative comminate alle Fonderie Mora – aggiunge -, esse contraddicono quanto affermato anche dall'assessore all'Ambiente del comune di Gavardo, che ha definito in un recente passato "un esempio di collaborazione" la fonderia stessa, che però viene sanzionata proprio per aver omesso di comunicare quanto dovrebbe comunicare per legge e non in termini volontaristici». 

«In merito alla chiusura del procedimento di diffida da parte della Provincia così come comunicato in data 18 maggio 2018, evidenziamo come, ancora una volta e nonostante quanto già successo, viene permesso alla ditta di fare gli adeguamenti previsti solo durante la pausa lavorativa estiva e che non si pongano in essere invece tempistiche più restrittive» scrive Gaia, mettendo in evidenza che ancora una volta si chiede all’azienda un cronoprogramma per i lavori di ammodernamento, senza per altro fissare alcun “paletto” temporaneo.

Poca chiarezza ci sarebbe anche negli interventi richieste ad Ats e quanche manchevolezza sarebbe da attribuire ad Arpa: «Come comitato GAIA evidenziamo anche che la nostra lettera inviata all'ATS di Brescia il 16 aprile in cui si chiedevano chiarimenti in merito alle problematiche relative all'ambiente di lavoro, così come evidenziate dalla relazione ARPA di Marzo, non abbia ancora ricevuto riscontro, così come non ha ancora avuto riscontro la lettera di richiesta ad ARPA di un ulteriore approfondimento dell'analisi della "polveri nere" che fuoriescono dalle Fonderie Mora spa»




Commenti:
ID76235 - 05/06/2018 10:31:03 - (lady-54) -

Concordo con Gaia, infatti se i cittadini non continuassero a segnalare , odori, uscite di fumi e rumori, costringendo gli enti preposti a controllare, l'azienda continuerebbe a lavorare senza rispetto delle regole e dei lavoratori. Comune, Arpa, ATS e Provincia troppo schierate a difendere l'azienda. Enti pagati con i soldi dei cittadini.

ID76236 - 05/06/2018 14:38:55 - (turk182) - capire

leggo oggi sul sito del Comune che la ditta indica come completamento di parte dei lavori per l'abbattimento delle polveri addirittura AGOSTO 2019 e il completamento dei lavori di bonifica del rumore il 31/12/2018. Auguri di un Buon Natale a tutti i cittadini interessati

ID76238 - 05/06/2018 16:18:24 - (ariatredici) -

La salute e le qualità della vita non sono di certo al primo posto in questa moderna societa'! Tanti proclami, quintalate di inutili carte ... alla fine ciò che conta sono sempre denaro e potere. Il piccolo cittadino se non rispetta le regole paga la multa e pure non può circolare in auto se non è tutto a posto... ma quando ci sono in gioco i più forti.. allora la situazione è diversa!

ID76270 - 07/06/2018 21:34:01 - (alfo70) - sig

Ma da questa lettera, leggo che il sig. Grumi,avrebbe ben altro da dire. Se ha dei sospetti di qualche bustarella,lo dica apertamente. Ho come al solito si grida al lupo al lupo??

Aggiungi commento:
Vedi anche
30/01/2017 14:24

Fonderie Mora: l'interrogazione del Movimento 5S Nuovo capitolo sul caso dello stabilimento gavardese delle Fonderie Mora, con una interrogazione dei rappresentanti bresciani del M5S rivolta ad Arpa e Provincia di Brescia

25/06/2016 06:37

«Denunciate quelle fonderie» In vista della Conferenza dei Servizi sul rinnovo dei permessi alle Fonderie Mora, attesa per il 5 luglio, Legambiente attacca e con una diffida chiede alla Provincia di denunciare l'azienda per il reato, continuato, di emissione di sostanze nocive nell'ambiente

07/07/2016 06:57

Opinioni opposte Ha avuto luogo nei giorni scorsi la Conferenza dei Servizi sul rinnovo dell'AIA per le Fonderie Mora a Gavardo e le opinioni espresse sono fortemente discordanti. Il verbale della riunione

14/07/2017 08:00

Fonderie Mora: terza diffida Botta e risposta fra Fonderie Mora e Arpa, con la Provincia di mezzo, per le inconguenze registrate in merito ai rumori prodotti dall'azienda

20/06/2015 09:46

Fonderie Mora: pratica conclusa E' tutto a posto, le Fonderie Mora possono proseguire coi lavori per dotarsi dei nuovi filtri. Lo fanno sapere gli amministratori gavardesei, con una nota che si rifà a quanto da noi pubblicato giovedì scorso



Altre da Gavardo
11/08/2020

Fra costellazioni e stelle cadenti

Una serata dedicata all’osservazione guidata di pianeti, costellazioni e stelle cadenti quella organizzata a Gavardo per mercoledì 12 agosto in collaborazione con l’Unione Astrofili Bresciani

11/08/2020

Nuova sede per i Servizi Sociali

Gli uffici dei Servizi alla Persona di Gavardo sono stati trasferiti al piano terra di via Quarena 63, nei locali lasciati liberi dall’Asl

10/08/2020

Nuovi stanziamenti per gli ospedali lombardi

Pioggia di milioni sulla sanità pubblica bresciana, la maggior parte destinati al Civile per il nuovo Ospedale dei Bambini, ma una fetta spetta anche al nosocomio di Gavardo

10/08/2020

Ciao dottore

Felice Mangeri, lo straordinario diabetologo che ha curato centinaia di pazienti con percorsi innovativi, non c’è più. Aveva 60 anni

09/08/2020

Tutti al mare... e a Livemmo!

Chiudo gli occhi e cerco di ricordare. Istanti della mia infanzia dorata, attimi di felicità. Dopo la scuola, l’inverno e la nebbia, d’improvviso l’estate arrivava, come un fremito del cuore...

07/08/2020

Gavardo entra nell'Aggregazione

Con la minoranza contraria, qualche giorno fa, il Consiglio comunale di Gavardo ha deliberato di affidare alla Comunità montana di Valle Sabbia i servizi di polizia municipale ed amministrativa

05/08/2020

Al cinema d'estate

Domani, giovedì 6 agosto, la prima delle tre proiezioni di cinema all'aperto organizzate dall'assessorato alla Cultura del Comune di Gavardo. Appuntamento, fino ad esaurimento posti, alle 21 in piazza De Medici

05/08/2020

Appello per reperire plasma iperimmune

L'Avis di Gavardo cerca donatori idonei per la raccolta di plasma iperimmune attivata dall'Asst del Garda per la cura dei malati affetti da Covid-19

05/08/2020

Le mamme del Chiese e del Garda confidano in una soluzione di buon senso

Mamme del Chiese e mamme del Garda, unite per il buon esito della questione depurazione del Garda, in risposta ad alcune affermazioni lette a seguito del rinvio del Tavolo Tecnico, ritengono necessarie alcune puntualizzazioni. Pubblichiamo volentieri

03/08/2020

La banda torna a suonare

Prima esibizione dopo il lockdown per il corpo musicale "Viribus Unitis" di Gavardo ieri mattina in piazza De' Medici per augurare buona estate