Skin ADV
Venerdì 19 Luglio 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Giglio martagone a Tombea

Giglio martagone a Tombea

di Antonio Bonomi



18.07.2019 Villanuova s/C

18.07.2019 Vestone

17.07.2019 Vobarno

18.07.2019 Serle

17.07.2019 Casto

19.07.2019 Bagolino Val del Chiese

19.07.2019 Gavardo

19.07.2019 Vobarno Valsabbia Garda Valtenesi

19.07.2019 Pertica Alta

18.07.2019 Gavardo






17 Novembre 2006, 00.00
Valsabbia - C
Nuova miniera a Sabbio

Discordanze documentali in Comunità

di Ubaldo Vallini
Sali magnesiaci dal Monte Acuto? Dopo l'ok della Regione nonostante il parere negativo dell’Amministrazione comunale e di quella provinciale. E’ “giallo” sulla posizione della Comunità montana con pareri discordi sullo stesso protocollo.
Sali magnesiaci dal Monte Acuto in quel di Sabbio? “Valutazione di impatto ambientale ok” secondo la Regione, nonostante il parere negativo dell’Amministrazione comunale e di quella provinciale.
E’ “giallo” invece sulla posizione assunta a livello di Comunità montana.

In risposta alla richiesta di un parere da parte del Pirellone, infatti, dalla Casa della Valle di Nozza lo stesso giorno sarebbero partite ben due lettere: una dava parere negativo, l’altra positivo.

La cosa ancor più strana è che sulle due missive c’è lo stesso numero di protocollo. Della nuova attività estrattiva sabbiense, e delle relative “incongruenze documentali”, per ora se ne stanno occupando l’Amministrazione comunale di Sabbio con un ricorso, la Margherita provinciale e gli esponenti del Centrosinistra a livello valligiano che in Broletto e a Nozza hanno presentato due interrogazioni. Ma vediamo di cosa si tratta. Tutto è iniziato con lo studio di impatto ambientale relativo ad un progetto di estrazione di sali magnesiaci depositato al protocollo della Giunta regionale nel gennaio del 2.005 dalla Società Miniera Valsabbia, una Srl con sede a Collio di Vobarno.

Gli uffici milanesi avviano la relativa pratica di valutazione di impatto ambientale (Via) che prevede di recepire il parere, per altro non vincolante, degli enti territoriali.
L’iter si conclude lo scorso 14 settembre con l’arc. Mauro Visconti della Struttura Valutazioni di Impatto Ambientale della Regione che si pronuncia favorevolmente.

Una notizia che in Valle Sabbia provoca non pochi mal di pancia.
“Il Comune di Sabbio ha detto no e quello è ancora il nostro parere – ci ha detto a riguardo il sindaco Rinaldo Bollani -. Il territorio risulta già compromesso da attività estrattive e prima di tutto è necessario ripristinare alcune di queste situazioni, tanto più che la miniera verrebbe a deturpare una zona di particolare pregio floreale e faunistico come quella del Monte Acuto, a poca distanza dal Parco della Fratta. In questi giorni stiamo provvedendo ad impugnare la delibera regionale e a farvi ricorso”.

Il settore Assetto Territorale e Parchi della Provincia aveva già espresso parere negativo e in due occasioni, nel merito della valutazione di impatto ambientale e anche in seguito all’analisi di una documentazione aggiuntiva depositata successivamente.
Una posizione che il consigliere provinciale Gianantonio Girelli, con un’interrogazione depositata in questi giorni, vorrebbe fosse “ribadita con una forte presa di posizione”.

Diverso è stato nell’intera vicenda il ruolo della Comunità montana valsabbina. Nel marzo del 2005 il Direttivo aveva deliberato di “condividere la linea assunta dal Comune di Sabbio Chiese” e delegato “il Presidente della Comuntà montana ad esprimere tale posizione in sede di Conferenza dei Servizi convocata dalla Regione” come riporta l’interrogazione indirizzata al presidente Ermano Pasini a firma di Santino Campagnoli, capogruppo di Insieme per la Valle Sabbia e Mariano Agostini, rappresentante di zona per la Margherita, che per vederci chiaro vogliono accedere agli atti:

“Vogliamo capire perché il presidente ha sconfessato il parere sino ad allora fornito dal responsabile dell’area Tecnica dell’Ente, utilizzando con modalità quanto meno inconsueta e che lascia trasparire poca chiarezza gli stessi riferimenti (data e protocollo) di una lettera riguardante lo stesso argomento ma di tutt’altro tenore, fornendo un parere che a questo punto potrebbe dirsi solo personale e non supportato da alcuna motivazione tecnico amministrativa” scrivono i due, fra le pieghe di un’articolata interrogazione che evidenzia tutti questi passaggi come minimo curiosi.
Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG







Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
28/02/2007 00:00:00
Cosa dice l'Amministrazione di Sabbio E' stata riassunta in un documento, letto dall'assessore Onorio Luscia all'Assemblea della Comunità montana, la posizione dell'amministrazione comunale di Sabbio Chiese in merito alla realizzazione della miniera di Monte Acuto.

24/11/2006 00:00:00
Miniera di sali magnesiaci? Decida il Tar Com’era prevedibile, la progettata miniera di sali magnesiaci in quel di Sabbio Chiese era destinata a produrre molto movimento. L'amministrazione comunale di Sabbio non ha perso tempo impugnando il decreto regionale davanti al Tar.

06/03/2007 00:00:00
Sabbio Chiese ribadisce la propria posizione C’è una sorta di nube scura che sta rendendo pesante l’atmosfera a Sabbio Chiese. È rappresentata dalla più volte citata miniera di sali magnesiaci.

01/03/2007 00:00:00
Le precisazioni dell'architetto Abbiamo pubblicato il documento integrale che riporta la posizione del Comune di Sabbio in merito alla miniera del Monte Acuto. Ora pubblichiamo una lettera dell'Architetto Luciano Quaranta che precisa alcuni fatti che lo riguardano.

25/02/2007 00:00:00
Due giorni per un'assemblea/2 17 favorevoli, 13 astenuti, nessun contrario. Nell'assemblea comunitaria, pur partecipata solo dalla maggioranza, ad approvare l'operato del presidente Pasini in merito alla miniera del Monte Acuto non c'è nessuno.



Altre da Valsabbia
19/07/2019

Vacanza salute per i bambini Saharawi

Sono nove quest’anno i piccoli accolti dall’associazione Rio de Oro Gavardo per un periodo di vacanza e di cure in Valle Sabbia e nel bresciano

19/07/2019

L'osteoporosi

L'osteoporosi è una malattia che colpisce lo scheletro ed è caratterizzata da una riduzione della massa ossea e dal deterioramento del tessuto osseo

19/07/2019

Famiglie al Museo

Da Odolo a Bagolino, da Pertica Alta a Sabbio Chiese, una serie di iniziative organizzate dal Sistema Museale valsabbino per avvicinare adulti e bambini Рe perch̩ no, anche i turisti Рal patrimonio culturale della Valle Sabbia


19/07/2019

Il Santa Maria nell'orbita Synlab

Il Poliambulatorio  Santa Maria di Vobarno entra nel circuito internazionale Synlab. I Bergomi: “Solo così possiamo garantire a migliaia di persone l’accesso a servizi sanitari sempre più all’avanguardia” (1)

19/07/2019

Lo Spaccadischi... sotto l'ombrellone

Un super weekend tra musica e spettacolo quello che ci attende in Valle Sabbia, sul Garda, in città e in provincia

18/07/2019

«Wer Bist du (chi sei tu)?»

E' stato presentato nei giorni scorsi a Casto il libro di Bruno Garzoni, comercialista valsabbino di Roè Volciano, che per una volta ai numeri ha sostituito le lettere, per indagare l'eterno tema umano: l'innamoramento
(1)

18/07/2019

Energia dall'acquedotto

Politecnico di Milano ed A2A insieme nello sperimentare una speciale valvola che promette le gestione in tempo reale dei flussi idrici e anche il recupero di energia. Il primo impianto è stato piazzato a Vestone
(1)

18/07/2019

Due valsabbini da Lavenone a Venezia

La ricerca sulla straordinaria vicenda dei fratelli Bontempelli Dal Calice è l’oggetto del libro di Giuseppe Biati che verrà presentato questo venerdì, 19 luglio, a Lavenone 

18/07/2019

Lettera aperta al nuovo presidente

Questo venerdì alle 18 ci sarà l'Assemblea che affiderà i nuovi incarichi di governo in Comunità montana. Le associaizoni contrarie alla costruzione del depuratore del Garda a Gavardo e Montichiari, anticipano le loro richieste
(5)

17/07/2019

Laboratorio Gastronomico per valorizzare i prodotti locali

Lunedì 22 e 29 luglio al via i momenti formativi per elaborare il Menù delle Valli Resilienti creando una sinergia tra ristoratori e produttori agricoli locali

Eventi

<<Luglio 2019>>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia