Skin ADV
Mercoledì 24 Luglio 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    








22.07.2019 Valsabbia

22.07.2019 Treviso Bs

22.07.2019 Bagolino

22.07.2019 Capovalle

24.07.2019 Idro Valsabbia

22.07.2019 Vestone

23.07.2019 Bagolino

22.07.2019 Idro

23.07.2019 Gavardo

22.07.2019 Bagolino






16 Luglio 2018, 08.07
Idro
Incidente

Caos sulla strada del rientro

di val.
Domenica pomeriggio di passione, per chi si è ritrovato a percorrere in discesa la 237 del Caffaro dal Trentino fino a Idro. Prima un incidente a mezzogiorno, poi uno alle 16. E il traffico ha potuto riprendere a scorrere solo dopo le 21

Prima un incidente fra un’auto e una motocicletta sulla “solita” lunga curva che gira a destra fra la Rocca d’Anfo e Sant’Antonio, che nonostante la fresca asfaltatura resta evidentemente difficile da interpretare nella geometria per centauri ed automobilisti poco attenti.
In questo caso ad avere la peggio sarebbe stato un motociclista, trasferito poi al Civile con l’eliambulanza fatta alzare in volo da Brescia.

Poi un altro, poco prima delle 16, fra due autovetture.
Ed è questo soprattutto, avvenuto fra la Pieve di Idro e la località Grotta, ad essere stato causa di guai immensi per chi si è ritrovato suo malgrado a viaggiare sulla 237 del Caffaro, soprattutto sulla strada del rientro dal Trentino.

Le cause e l’esatta dinamica di questo secondo incidente, sono al vaglio della Locale della Valle Sabbia, intervenuta sul posto con una delle sue pattuglie.
Ad entrare in rotta di collisione sono state una station wagon Kia alla cui guida c’era un 71 enne residente ad Orzinuovi, che scendeva in direzione di Brescia, ed una Fiat Sedici con sopra padre, madre e figlio, di 64, 59 e 37 anni, di Sarezzo, che saliva invece dalla parte opposta in direzione del Trentino.

Dopo l’urto, hanno avuto bisogno di cure mediche soprattutto l’uomo alla guida della Fiat e sua moglie, che sedeva dietro: il primo elitrasportato alla Poliambulanza di Brescia, la seconda finita in Pronto soccorso a Gavardo.
Per fortuna nessuno dei due in gravi condizioni.

C’è voluto del tempo, invece, perché la strada potesse essere riaperta: tempo per le operazioni di soccorso, con l’eliambulanza che per altro non aveva la possibilità di atterrare nelle immediate vicinanze; tempo per effettuare i rilievi da parte degli agenti della Locale, che erano altrove impegnati e quindi sono arrivati con circa un’ora di ritardo; tempo per sgomberare la strada dai veicoli e dai detriti sparsi ovunque.

Fatto sta che solo alle 17:30 la strada ha potuto essere riaperta a senso unico alternato, con i carabinieri di Bagolino a dare una mano nella gestione del traffico, e solo un’ora dopo, quindi alle 18:30, la strada è stata riaperta del tutto.
Su un'arteria che in quelle ore la domenica pomeriggio è già intasata di suo, questa sequenza di eventi ha causato code che intorno alle 20 arrivavano fino a Darzo.

C’è voluta un’altra oretta almeno, perché il traffico potesse riprendere a scorrere.
Per qualcuno si è trattato di impiegare due ore e mezza per coprire il tragitto fra Sant’Antonio e Idro.

Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID76924 - 16/07/2018 13:59:57 (Giacomino) Un traffico da record
sulla vecchia mulattiera di sempre


ID76925 - 16/07/2018 15:55:05 (el capelà)
Sembra che l'anno prossimo ci sia una possibilità che i lavori partano per la idro vestone...anche se è la stessa storia che ci sentiamo ripetere da almeno 2 anni...


ID76926 - 16/07/2018 17:24:45 (liberissimo) come due anni ....
la storia ce la sentiamo dire da almeno 10 anni ... PS il primo progetto variante vestone - lavenone e poi ridimensionato lavenone - Idro era andato in appalto ancora nel 2014 ... poi soliti casini burocratici e solita lentezza politica ... Maaaa attenzione adesso si parte proprio nel 2019 ... che strano .... sbaglio o nel 2019 si va a votare comuni e non solo .... poi se ne dimenticheranno ... nel frattempo siano nell odissea pi totale ..... grazie mille


ID76928 - 16/07/2018 19:34:07 (delirio) a Limone
hanno speso 7 milioni per 2 km di ciclabile....bella.... ma questioni di priorità mai?



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
20/12/2018 06:40:00
Gravi due coniugi di Bondone Cinque le persone coinvolte nel grave incidente che ha avuto luogo in galleria lungo la 237 del Caffaro, fra Idro e Anfo e che ha coinvolto due auto: una Golf e una Punto


14/09/2014 21:12:00
Frontale fra moto a Idro, gravissima donna di Bedizzole Brutto incidente quello che ha coinvolto tre motociclette lungo la 237 del Caffaro, in territorio di Idro, causando quattro feriti dei quali uno particolarmente grave
Photogallery 


11/09/2016 08:44:00
Si ribalta alla Grotta Brutto incidente nella notte lungo la 237 del Caffaro in territorio di Idro. Due gli occupanti dell'utilitaria, finiti negli ospedali di Brescia e di Gavardo con codice giallo

28/06/2014 12:21:00
Ancora una volta la curva delle paratoie La velocità ridotta e una buona dose di fortuna, ha fatto in modo che il violento incidente avvenuto questa mattina a Idro non avesse conseguenze drammatiche


15/05/2018 16:04:00
Pochi danni Ha creato un po’ di scompiglio, ma nessun danno alle persone coinvolte, l’incidente avvenuto alla Pieve di Idro fra un furgone e un’autovettura



Altre da Idro
24/07/2019

Sette volte oltre il limite

Ubriaco fradicio, un bergamasco è stato fermato dagli agenti della Locale della Valle Sabbia alla guida della sua Peugeot alle porte di Idro. Non ricordava dove stava andando
(4)

23/07/2019

In volo sulle acque dell'Eridio

Un’esperienza unica ed emozionante quella vissuta domenica scorsa a Idro da un nostro lettore, che ha avuto la possibilità di sedere in cabina di comando con il pilota durante uno speciale volo in elicottero. Ecco il suo racconto 

22/07/2019

Dottoressa Sara

Congratulazioni a Sara Righetti, di Idro, che si è laureata a pieni voti in Scienze della Formazione Primaria presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Brescia (2)

19/07/2019

Vacanza salute per i bambini Saharawi

Sono nove quest’anno i piccoli accolti dall’associazione Rio de Oro Gavardo per un periodo di vacanza e di cure in Valle Sabbia e nel bresciano

18/07/2019

Cena e concerto alla fattoria Mirtilla

Presso la fattoria della cooperativa Cogess questo sabato 20 luglio a Idro una serata sotto le stelle tra suoni e sapori

16/07/2019

Stampa estera in valle

Le bellezze e i sapori della Valle Sabbia e del lago d’Idro sono stati apprezzati dai cinque giornalisti danesi e polacchi invitati da Visit Brescia - Bresciatourism a un tour promozionale (1)

16/07/2019

A Crone arriva il cinema all'aperto

Tra le iniziative che animano l’estate di Idro anche quattro proiezioni all’aperto con sottotitoli in inglese 

09/07/2019

Da Polonia e Danimarca al lago d'Idro

La stampa estera ospite di Visit Brescia per conoscere storia, borghi ed enogastronomia della Valle Sabbia

05/07/2019

Idro Buskers Festival, la magia degli artisti di strada

La quinta edizione della manifestazione si terrà questo sabato, 6 luglio, dal tardo pomeriggio fino alla mezzanotte a Crone di Idro 

04/07/2019

Opere... alla griglia

Cosa ne è delle nuove opere di regolazione del lago? Fra annunci, smentite e rilanci prova a fare il punto un’interrogazione al Consiglio provinciale del Trentino

Eventi

<<Luglio 2019>>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia