27 Agosto 2018, 11.17
Valtenesi
Lettere

I Volontari rispondono

di red.

Riceviamo e pubblichiamo volentieri la lettera di chiarimenti inviataci dai Volontari del Garda, che si riferisce a quanto segnalato da un lettore in merito ad una manifestazione avvenuta a Padenghe qualche giorno fa


Salò, 27 agosto 2018

OGGETTO: Assistenza protezione civile alla manifestazione Padenghe Medievale svoltasi nel Comune di Padenghe del Garda nelle giornate di sabato 18 e domenica 19 agosto.

Con amarezza e irritazione ho letto sulla pagina del quotidiano Valle Sabbia News la lettera e la conseguente discussione polemica relativa al servizio prestato dal Gruppo Volontari del Garda, che rappresento, alla manifestazione Padenghe Medievale.

Mi duole rispondere con tanto ritardo determinato da impedimenti personali ma soprattutto mi duole constatare di non aver ricevuto alcuna richiesta di chiarimento da parte Sua prima della pubblicazione della lettera firmata da "un cittadino della Valtenesi".
E ciò nonostante le affermazioni nella stessa contenute e riportate sul suo quotidiano gettino evidente discredito e siano francamente lesive dell'immagine dell'associazione il cui nome era a tutti evidente vista l'inequivocabile immagine dell'automezzo, e visto che nel dibattito sorto a seguito della pubblicazione il Gruppo Volontari del Garda è stato esplicitamente citato.

Ciò premesso, voglio fornire tutti i chiarimenti necessari al fine di sciogliere ogni perplessità in ordine alla suddetta vicenda, per tacitare ogni sterile polemica, ma soprattutto per tranquillizzare gli Enti e la Comunità circa la correttezza dell'operato del GVG.
Nello specifico, il Settore Antincendio del Gruppo Volontari del Garda ha prestato il proprio servizio di vigilanza in occasione della manifestazione su richiesta dalla Pro Loco del Comune di Padenghe.

La pro loco ci ha infatti richiesto assistenza e vigilanza antincendio per le serate di sabato 18 e di domenica 19 agosto.
L'Associazione GVG, nel pieno e rigoroso rispetto della normativa vigente e delle direttive emanate dal Ministero dell'Interno in ordine ai modelli organizzativi e procedurali in occasione di manifestazioni pubbliche, ha sostenuto il servizio richiesto:

- verificando la planimetria e il piano di emergenza che deve riportare tutte le protezioni attive e passive per la sicurezza;

- effettuando un attento sopralluogo per verificare lo stato reale dei luoghi, le vie di fuga, la presenza e il buon funzionamento di idranti e bocche antincendio, e provvedendo un congruo numero di estintori portatili negli stand gastronomici e nei luoghi a maggior rischio incendio;

- garantendo la vigile presenza di operatori appositamente formati e certificati, e con riconosciuta esperienza (n° 3 addetti sabato e n°4 addetti domenica)

La vettura ritratta nella fotografia
pubblicata sul quotidiano Valle Sabbia News, oggetto di strumentale e animosa malevolenza, era unicamente il mezzo di trasporto degli operatori. Nulla di più.
Nessuna “presa per i fondelli” né, tantomeno, alcuna "messa a rischio dell'incolumità dei cittadini” da parte della nostra associazione che, ripeto, si è attenuta rigorosamente alla normativa e alla più corretta prassi operativa.

Concludo, ricordando al sottoscrittore della lettera
che invece di creare inutili allarmismi e gettare fango sull'immagine di una associazione stimata sul territorio, avrebbe potuto se davvero avesse a cuore i suoi concittadini - chiedere chiarimenti direttamente agli organizzatori o al GVG che non si sarebbero sottratti dal fornire ogni informazione utile.

Delucidazioni che, certamente, anche il Direttore di un quotidiano come il Suo avrebbe potuto richiedere prima di pubblicare una lettera accusatoria che, non v'è dubbio, nuoce all'immagine di una meritoria associazione di volontariato come il GVG che da decenni rappresenta un autentico e riconosciuto patrimonio della nostra Comunità.
Ma tant'è.

Nella speranza di avere fornito i necessari chiarimenti, invito formalmente Lei, e chiunque lo desideri, a visitare la nostra sede così da potere constatare la notevole capacità operativa e la rilevante dotazione di mezzi del GVG.

Il Presidente del Gruppo Volontari del Garda dott. Raffaele Frau

-------------------------------------------------
Caro Presidente,

non vedo come, vista quella fotografia e in assenza di altri indizi, io avrei potuto immaginare che si trattasse di un mezzo dei Volontari del Garda, che conosciamo per l'importanza del servizio svolto a beneficio della comunità.
Altrimenti una telefonata l'avrei certamente fatta.

Sarebbe stato però sufficiente che l'associazione in questione, che ripeto io non avevo idea di quale fosse, si preoccupasse di dare le opportune spiegazioni fra i commenti, disponibili per tutti, oppure facendosi viva col sottoscritto, in modo da chiudere subito la sterile polemica che ne è seguita.
Cosa che per altro con un mio stesso commento, il secondo nell'ordine, avevo invitato a fare.

Distinti saluti e buon lavoro
Ubaldo Vallini






Aggiungi commento:
Vedi anche
05/03/2008 00:00

Si cercano nuove adesioni Il Gruppo Volontari del Garda alla ricerca di nuovi volontari, disponibili a entrare a far parte delle varie squadre di soccorso e d’intervento in cui si articola il sodalizio.

20/12/2014 17:00

I primi 30 anni degli Angeli Azzurri Con una festa sobria e partecipata da tanti amici, i Volontari del Garda hanno festeggiato nella loro sede di Cunettone i primi trent'anni dalla costituzione del sodalizio

23/05/2020 13:50

Una casa per Pegghy Accogliamo l’invito dei Volontari del Garda per un appello per trovare una famiglia per una cagnolina rinvenuta a Salò

07/02/2019 15:17

Ottima prestazione per l'equipaggio salodiano Lo scorso 26 gennaio il Campionato italiano di fondo 2019 ha fatto tappa a Pisa, dove la squadra del Circolo Canottaggio dei Volontari del Garda di Salò ha dominato la gara 

21/05/2019 09:33

Trofeo Gino Spozio, vincitori i Volontari del Garda È stato l’equipaggio del Circolo Canottaggio Gruppo Volontari del Garda di Salò ad avere la meglio, sul lago di Varese, nella 19esima edizione del trofeo



Altre da Valtenesi
25/09/2020

«Una montagna di botteghe», al via i lavori

Un convegno pubblico presso la sede del Gal GardaValsabbia2020 di Puegnago ha dato ufficialmente il via al progetto di cooperazione interterritoriale volto a valorizzare il ruolo delle botteghe nei contesti rurali svantaggiati

24/09/2020

«Concert Champêtre» del Trio D'Ance

Il quinto concerto dell'ottava edizione del Festival “Suoni e Sapori del Garda” si terrà a Calvagese della Riviera questo sabato, 26 settembre

22/09/2020

Al via il progetto «Una Montagna di Botteghe»

Questo giovedì a Puegnago del Garda un convegno pubblico per l’avvio ufficiale del progetto di cooperazione interterritoriale promosso dal Gal GardaValsabbia2020 in partenariato con altri Gal

19/09/2020

I 90 anni di Ettore

Tanti cari auguri a Ettore Baruzzi, di Maguzzano di Lonato, che oggi 19 settembre raggiunge i suoi primi 90 compleanni!

15/09/2020

«L'Italia è bella dentro»

Giovedì 17 settembre a Villa Galnica il Gal GardaValsabbia incontra l’autore Luca Martinelli per discutere sui temi delle aree marginali e il concetto di innovazione

05/09/2020

«Potresti essere tu», il primo romanzo di Viviana Laffranchi

La cantautrice valtrumpina/valsabbina presenterà il suo romanzo d’esordio questa domenica mattina alle 10.45 presso la Fondazione Cominelli, a Cisano di San Felice del Benaco

04/09/2020

I comitati ambientalisti: «Non ci arrendiamo»

La notizia del via libera del ministro Costa alla realizzazione del maxi depuratore ha suscitato rabbia e grande delusione tra le associazioni, senza per questo spegnere la loro combattività. Il commento del Comitato Gaia e del Tavolo delle Associazioni

03/09/2020

I Corimè aprono i Giovedì del Gal

La nuova iniziativa culturale del Gal GardaValsabbia2020 viene inaugurata questa sera – giovedì 3 settembre – dal concerto dei Corimè, con Stefano Zeni al violino

30/08/2020

Un portoncino vecchio di 4mila anni

Dagli scavi del Lucone ecco spuntare a sorpresa una porta preistorica. Anche i palafitticoli si chiudevano in casa. E’ il primo ritrovamento del genere in Italia

25/08/2020

I Giovedì del Gal

Il Gal GardaValsabbia2020 organizza un ciclo di appuntamenti settimanali dedicati ad attività e sviluppo locale di Valle Sabbia, Valtenesi e Garda bresciano. Si parte il 3 settembre con il concerto dei Corimè