19 Novembre 2018, 10.16
Gavardo
Infoline

Mens sana in corpore sano: il Centro Sportivo Karol Wojtyla

di Fulvio Zambelli

Gentile Direttore, l’avvio dei diversi campionati, con il vivace andirivieni di ragazzi/e dal Centro Sportivo dedicato al Santo Giovanni Paolo II (Karol Wojtyla), è stato l’occasione per ricordare...


... a me stesso, ancor prima che ai concittadini gavardesi, l’importanza della pratica sportiva, in particolare per adolescenti e giovani.
Infatti, sin dalla sua realizzazione, tra la fine degli anni settanta ed i primi anni ottanta, il Palazzetto è stato la testimonianza della costante presenza dell’Amministrazione Comunale gavardese accanto allo sport.

Le società di calcio, basket, pallavolo, atletica (e numerose altre discipline) hanno trovato nel Centro di via Avanzi il luogo della loro crescita, restituendo alla comunità tanti risultati agonistici (anche prestigiosi) e migliaia e migliaia di ore di educazione sportiva per ragazzi, adolescenti e giovani.

Certo, la struttura porta sulle spalle tutti i suoi anni, ma mi piace ricordare come - per tramite della Gavardo Servizi che, dopo il proficuo lavoro svolto da Claudio Andreassi e dal figlio Michele, mi incaricò di seguirne la gestione - sia stato intenso il lavoro di ammodernamento e manutenzione, il lavoro di adeguamento strutturale-sismico, il rinnovamento degli impianti (pista di atletica e campo di basket, solo per citare i più recenti) ecc., che ha consentito, e consente tutt’oggi, il regolare svolgimento di numerose attività sportive, che coinvolgono centinaia di atleti iscritti nelle diverse discipline.
   
Nel corso del 2012, con il costante impulso dell’assessore dott. Zucchini Valentino, abbiamo realizzato un importante intervento di manutenzione straordinaria che Valle Sabbia News ha ben raccontato nell’articolo del 2 gennaio 2012.

Abbiamo proseguito con il completo rifacimento del Palafiera (che adesso è anche riscaldato), con la manutenzione delle tribune del campo in erba, con la manutenzione degli impianti idrosanitari e degli spogliatoi e, ultimamente, ma solo per sommi capi, con importanti interventi di adeguamento sismico dei pilastri.

Centinaia di migliaia di euro investiti
per migliorare e implementare lo spazio nel quale potevano prendere forma, concreta ed efficace, anche le politiche giovanili, che noi abbiamo sempre pensato abbinate alla pratica sportiva.

Ed infatti, secondo questo pensiero, si realizzò, già nel 2010, il campetto di calcio presso l’oratorio di Sopraponte (aperto nel maggio con un investimento di oltre 200.00 euro; si completò il campetto di calcio dell’oratorio di Gavardo (inaugurato nel maggio 2012 con un investimento di 150.000 euro) con relativi parcheggi a servizio del nido e della materna, e si costruì la nuova palestra della Scuola Primaria di via Dossolo  dedicata a Valeria Solesin (vittima italiana della strage terroristica del “Bataclan” a Parigi), con un investimento di 1.600.000 euro: spazi sportivi preziosissimi, crediamo tutt’oggi, per tenere lontani i ragazzi dai maggiori pericoli della loro età.
   
Ma il Centro Karol Wojtyla è divenuto anche sede del Gruppo Comunale di Protezione Civile, che l’Assessore Nodari Giuseppe ha fondato nel 2011 e che, presso il Palazzetto, ha trovato la sua sede ufficiale e ideale, nella quale è cresciuto, grazie all’impegno di tutti i volontari, guidati dalla brava e preparata coordinatrice Francesca Spina.

Non poteva neppure mancare, proprio presso il Palazzetto, così frequentato da ragazzi e giovani, una particolare attenzione ai temi dell’energia pulita e rinnovabile.
E così, ai primi pannelli installati tra il 2005 e il 2009 dall’Assessore A. Micheli, si è aggiunto, grazie alla collaborazione con la Comunità Montana, un grande impianto che ha coperto di pannelli fotovoltaici tutto il tetto: 528 rettangoli di silicio policristallino, per una superficie di 876 mq, che generano, da alcuni anni, energia pulita e risparmi significativi per le casse comunali.
   
Il tema dominante nel Centro Sportivo sono sempre stati, però, i giovani: ed allora è bello ricordare la realizzazione, proprio nel Palazzetto - grazie alla collaborazione con diverse realtà locali ed il cofinanziamento della Fondazione Comunità Bresciana - della Sala Prove e Registrazione (BPM Gavardo). Così come non posso non ricordare i risultati sportivi e la partecipazione numerosissima ai Meeting di Atletica Gavardo 90, che sotto la guida del Presidente Antonio Gugole, ci ha regalato record strepitosi, che fanno onore a questa bella compagine nata nel 1990, ma in realtà, ancor prima, presso l’oratorio di Gavardo, nel 1972, e che può disporre di una pista di atletica di tutto rispetto. 

Concludo questo parziale amarcord della mia semplice esperienza di Amministratore Locale avendo davanti agli occhi le partite, l’entusiasmo, la passione, la bontà del Torneo Internazionale dell’AC Gavardo che si svolge a Pasqua e che proprio quest’anno ha festeggiato il suo ventesimo compleanno.
Il prestigio delle squadre, che negli anni hanno partecipato all’evento è secondo solo al pregio delle sue finalità, ai valori che la Società di calcio, oggi guidata da Giorgio Tonoli, porta con successo dentro la Comunità Gavardese sin dal 1925.

E con la storica AC Gavardo, non posso non ricordare a noi tutti, le migliaia di ragazzi/e che hanno palleggiato, gioito, vinto, sofferto e sono cresciuti (ed invecchiati!!) con il Basket Gavardo, al quale, nel novembre 2016, siamo riusciti a consegnare un campo di gioco completamente rinnovato: dai pionieri del 1955, ai 40 anni di impegno dell’impareggiabile Presidente Angelo Ziglioli - che nel 2014 ha lasciato al “giovane” Nadir Loro il privilegio di capitanare la squadra – continua, tra le mura dedicate al Santo Giovanni Paolo II , la vita di una preziosa realtà sportiva che consta di oltre 120 atleti, di età compresa tra i 6 ed i 23 anni.
   
Il Centro Sportivo Karol Wojtyla ha mantenuto così il passo: grazie alla passione degli atleti, dei tanti allenatori e dirigenti che nel tempo li hanno accompagnati, ed anche grazie ai consistenti investimenti che sono stati realizzati e che, anche oggi, è necessario incoraggiare anche per il prossimo futuro.    

Fulvio Zambelli
ex Consigliere Comunale delegato al Centro Sportivo

-in foto: Gavardo Meeting; i lavori nel campo di Via Dossolo; la palestra Valeria Solesin.




Vedi anche
21/02/2008 00:00:00

Si delinea il programma della 52a edizione Comincia a delinearsi l'immagine della 52esima Fiera di Gavardo e Valle Sabbia, che si svolger dall'1 al 4 maggio nella consueta location del centro sportivo di viale Orsolina Avanzi, non un semplice evento, ma un vero contenitore di eventi.

27/04/2017 10:57:00

La Fiera di Gavardo e Vallesabbia all'insegna del «green» Per quattro giorni nei padiglioni dei centro sportivo di Gavardo la Valle Sabbia si mette in vetrina alla Festa di Maggio con le sue aziende, i suoi prodotti e il suo territorio

15/02/2014 11:00:00

«Da Zero a Cinquanta» Per i suoi primi cinquant’anni, Fulvio Zambelli presenta questa sera al Salone Pio XI di Gavardo uno spettacolo con le più belle canzoni di Renato Zero

14/06/2017 10:19:00

Centro sportivo, gestore cercasi Mentre è in corso di realizzazione il nuovo Centro sportivo, l’amministrazione comunale di Vallio Terme ha pubblicato un bando per assegnar la gestione del campo da tennis. Le domande entro il 30 giugno

21/04/2007 00:00:00

A Gavardo in mostra la tradizione artigiana La 51a edizione, dell’esposizione, dal 28 aprile al primo maggio, si terr al Centro sportivo di Gavardo con pi di 120 artigiani in mostra.
Tra le novit numerose imprese legate al mondo del risparmio energetico



Altre da Gavardo
11/07/2020

Falso invalido, denunciato

Scoperto dai Carabinieri di Gavardo a seguito di una lite scoppiata in un bar del paese, un 57enne di Flero deve ora rispondere di truffa aggravata ai danni dell'Inps

10/07/2020

Acque&Terre Festival, il cartellone completo

Svelato il programma completo della rassegna estiva di oncerti, spettacoli, incontri tra fiume, colline e lago: 11 appuntamenti fra luglio e agosto in 8 paesi

10/07/2020

Pubblicato l'elenco aggiornato delle associazioni gavardesi

Sono una settantina le realtà associative e di volontariato attive a Gavardo: ora sul sito del Comune c’è l’elenco completo con referenti e recapiti

09/07/2020

Comitato Gaia, una petizione online per fermare il progetto

Lanciata su Change.org all'inizio della settimana, la petizione del Comitato ambientalista di Gavardo ha già raccolto diverse centinaia di firme per bloccare il progetto del maxi depuratore del Garda sul fiume Chiese

08/07/2020

Letture all'aperto

Questo giovedì, 9 luglio, la Biblioteca di Gavardo propone alcune divertenti letture in giardino per bambini dai 4 ai 9 anni. Prenotazione obbligatoria

08/07/2020

Frontale sulla 45 bis, morto 53enne di Sabbio Chiese

È Flavio Bianchi la vittima del grave incidente che si è verifica ieri pomeriggio sulla tangenziale della Valle Sabbia in territorio di Gavardo

07/07/2020

Scontro sulla 45 bis, una vittima

Nello scontro fra un’auto e un autoarticolato lungo la superstrada tra Gavardo e Prevalle ha perso la vita un 53enne

07/07/2020

Finanziamenti regionali per un piano «a prova di emergenza»

Gli ospedali bresciani, inclusi quelli afferenti all'Asst del Garda, utilizzeranno i fondi per farsi trovare adeguatamente preparati in caso di nuove crisi sanitarie. Previsto, in primis, il potenziamento delle terapie intensive e semi intensive

07/07/2020

Nuova enoteca in centro

Piazza de’ Medici a Gavardo si arricchisce da oggi di un nuovo negozio: apre infatti l’enoteca “La casa del vino”

06/07/2020

«Il clima è già cambiato, noi cosa aspettiamo a cambiare?»

Questo il titolo del Webinar organizzato da Gavardo In Movimento per questo giovedì sera, 9 luglio, con l'intervento di tre esperti in tematiche ambientali