17 Novembre 2018, 07.45
Valsabbia
La Nostra Valle online

Sportelli Suap e Sue, Valsabbia in rete

di Cesare Fumana

La nuova convenzione siglata dalla Camera di commercio e dalla Comunità montana semplificherà la gestione degli sportelli unici dedicati alle attività produttive e all'edilizia


Parte dalla Valle Sabbia
il percorso di semplificazione nella gestione dello Sportello unico per le attività produttive (Suap) e dello Sportello unico per l'edilizia (Sue), che poi si estenderà ad altre zone della provincia bresciana.

È quanto mira a raggiungere la convenzione siglata tra la Camera di Commercio di Brescia e la Comunità Montana della Valle Sabbia. «Un punto di arrivo e un nuovo punto di partenza», l'ha definita Massimo Ziletti, segretario generale della Camera di Commercio, alla luce dei durevoli rapporti con la Comunità Montana e per lo sviluppo di «una forte sinergia tra i due enti a servizio dei cittadini e delle imprese».

La convenzione sancisce
una rivoluzione nei servizi resi dagli uffici Suap e Sue in ognuno dei 35 comuni valsabbini (i 25 della Comunità montana e gli altri aggregati con i servizi Secoval) attraverso un'omologazione alle procedure regionali, «arrivando a una totale uniformità sul territorio», e alla semplificazione degli strumenti tecnici e amministrativi nelle pratiche imprenditoriali e nell'edilizia privata.

A partire dai primi giorni di gennaio
(per lasciare il tempo necessario alla formazione di utenti e addetti) l'imprenditore potrà controllare in tempo reale l'avanzamento dell'iter delle pratiche relative all'apertura o alla gestione aziendale su smartphone o tablet; verranno inoltre ridotti i tempi dell'istruttoria e il carico di lavoro degli uffici per ogni singola pratica.

Infine, si arriverà a una maggiore integrazione tra Suap e Sue, «mantenendo il rispetto dei ruoli e delle competenze all'interno di ogni amministrazione comunale», e saranno resi più efficienti il fascicolo informatico d'impresa e la costruzione dell'archivio dell'immobile.

«Questo è il risultato di un lungo cammino e rappresenta un importante traguardo nel facilitare la ricerca delle migliori soluzioni nei nostri territori», ha sottolineato Giovanmaria Flocchini, presidente della Comunità Montana di Valle Sabbia. Un territorio che, come ribadito da Antonio D'Azzeo, conservatore del registro delle imprese per la Camera di Commercio, «è sempre stato presente consentendo una stretta collaborazione tra enti, cittadini e imprese».

La scelta di partire dalla Valle Sabbia non è casuale. Come ricordato dal presidente Flocchini e da D'Azzeo, «il lavoro di addestramento degli addetti è iniziato nel 2009, due anni prima del via al funzionamento di Suap e Sue. Il primo corso si è svolto a Nozza, mentre il primo invio di una Scia è partito da Gavardo». L’intenzione è esportare il modello in Valcamonica, Valtrompia e nei distretti della Bassa.


Aggiungi commento:
Vedi anche
17/03/2018 08:00

Semplificazione per le imprese valsabbine e valtriumpline Il 21 marzo la presentazione del Fascicolo Digitale messo a punto con la Camera di Commercio grazie al progetto Valli Resilienti

05/02/2016 09:20

Turismo in Valle, riecco Gianzeno Torna ad occuparsi di turismo valsabbino "in chiave pubblica" Gianzeno Marca, questa volta nel ruolo di delegato della Camera di Commercio di Brescia

09/09/2015 09:46

La BreBeMi degli sportelli telematici polifunzionali Il piano di informatizzazione della Pubblica amministrazione negli esempi virtuosi attivati nelle province di Bergamo, Brescia e Milano. E per Brescia a tracciare la via è la Valle Sabbia. se ne discuterà lunedì 14 settembre in città, in Camera di Commercio

14/10/2014 15:00

Aib lancia la candidatura Ambrosi La proposta avanzata dagli industriale per la successione a Franco Bettoni a presidente della Camera di Commercio è l'industriale di Castenedolo che ha trovato l'appoggio dei rappresentanti delle diverse associazioni di categoria



Altre da Valsabbia
23/09/2020

Tutto da solo

Una distrazione all’origine dell’uscita di strada di un’auto, lungo la Sp 26 a Gavardo. Altri due incidenti ieri a Sabbio e Roè Volciano

23/09/2020

Vicinanza a Pasini per le gravi intimidazioni

Il Consiglio Generale di Confindustria Brescia, a nome di tutti gli associati, esprime la propria solidarietà e vicinanza al Presidente Giuseppe Pasini per le gravissime intimidazioni di cui è stato oggetto nella giornata di ieri. Attestati di solidarietà anche da politici e sindacati

23/09/2020

Laboratori e affiancamento compiti per un'estate smart

Il territorio della Valle Sabbia è coinvolto in Smart School, un progetto ad ampio raggio che, attraverso un finanziamento nazionale, si adopera per contrastare la dispersione scolastica, aggiornare i metodi didattici e sviluppare una comunità educante

23/09/2020

La salute al primo posto

Le “Mamme del Garda” sollecitano i sindaci che fanno parte della Conferenza dei Comuni dell’Ato a non perdere di vista i veri problemi del lago, contrastando il progetto di trasferire i reflui nell’alveo del Chiese

23/09/2020

Penne Nere, sacrificio e solidarietà: il 2 aprile in Lombardia la giornata di riconoscenza

Il Consiglio regionale della Lombardia ha approvato all’unanimità la legge sulla “Riconoscenza alla solidarietà e al sacrificio degli alpini”. Il consigliere valsabino Massardi relatore della legge: «Giornata speciale per la nostra Regione»

22/09/2020

Benvenuto autunno

Oggi, 22 settembre, è il giorno dell'equinozio d'autunno, la stagione del raccolto, come ci insegnavano un tempo a scuola, che regala bellissimi scorci della natura da immortalare

22/09/2020

A volte ritornano - 4

Nel corso della settimana fra il 14 e il 20 settembre, i nuovi casi di contagio in Valle Sabbia sono diminuiti. Altri due Comuni non sono più "covid-free"

22/09/2020

Al via il progetto «Una Montagna di Botteghe»

Questo giovedì a Puegnago del Garda un convegno pubblico per l’avvio ufficiale del progetto di cooperazione interterritoriale promosso dal Gal GardaValsabbia2020 in partenariato con altri Gal

22/09/2020

Fondi ai piccoli comuni per le imprese del territorio

Anche buona parte dei comuni valsabbini riceverà i contributi del decreto «Comuni marginali» per sostenere il tessuto produttivo

22/09/2020

Ciao Oliviero

Dalla grande famiglia Fondital, che oggi sarà numerosa ad accompagnarlo per il suo ultimo viaggio, un ricordo di chi era Oliviero Bertelli, morto per incidente stradale a Idro: il collega, ma soprattutto l’amico