Skin ADV
Domenica 22 Settembre 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Bruges

Bruges

di Giovanna Butturini



20.09.2019 Bagolino

20.09.2019 Agnosine Odolo

21.09.2019 Roè Volciano Villanuova s/C

20.09.2019 Valsabbia

20.09.2019 Vestone Odolo

21.09.2019 Bagolino Valsabbia

20.09.2019 Sabbio Chiese

20.09.2019 Serle Provincia

20.09.2019 Gavardo

21.09.2019






29 Novembre 2018, 06.45
Bagolino Valsabbia
Territorio

Bagolino: danni per 12 milioni di euro

di val.
A un mese dall'evento eccezionale che in tutta la Valle Sabbia ha spazzato via centinaia di ettari di foreste e non solo, Bagolino, il Comune più colpito, ha concluso la stima dei danni

Dodici milioni di euro andati in... acqua e vento.
Così a Bagolino, dove una squadra della quale facevano parte un tecnico forestale, un geologo ed il tecnico del Comune, ha concluso le perlustrazione sui luoghi disastrati a fine ottobre.
A Bagolino nei giorni scorsi anche gli esperti ministeriali della Protezione civile, per sincerarsi direttamente in merito all’entità dei danni.

«Sono rimasti impressionati anche loro non hanno certo potuto sminuire la portata del disastro - ci ha detto l’assessore bagosso che si occupa di territorio e di Protezione civile, Paolo Zangarini -. Nel conteggio ci sono il patrimonio boschivo dilaniato dal vento, ma anche ampie porzioni di versanti da consolidare e ripristinare, così come la viabilità in alcuni punti.
Non ci sono, ad esempio, i danni ingenti anche quelli subiti dalla rete elettrica».

In merito all’elettricità, da giorni ormai hanno smesso di essere necessari i generatori a gasolio, mentre sono in corso i lavori lungo la Provinciale per interrare tre chilometri di cavo che porteranno la "15 mila" da Ponte Caffaro a Bagolino, che in futuro potrà evitare di essere tagliato fuori per giorni dall’approvvigionamento energetico.

«Stiamo lavorando per riaprire al più presto il tratto di vecchia 669 che da Prada porta al paese, ancora chiusa, così come la strada che da Cerreto porta a Riccomassimo e poi nella trentina Valle del Chiese, via utilizzata da molti lavoratori e unica alternativa alla Provinciale - aggiunge Zangarini -. Il problema è che non sappiamo quando avremo a disposizione i fondi necessari anche solo per concludere i lavori più urgenti già in atto».

Fra le “rogne” da affrontare
anche uno smottamento che ha riversato quasi 4 mila metri cubi di fango e rocce nell’alveo del Vaia, sul versante che porta al Maniva, a meno di un chilometro dall’immissione nel Caffaro.

«Una situazione preoccupante, sulla quale stiamo già intervenendo, con fondi stanziati dallo Ster, poco meno di 10 mila euro» dice l’assessore.

Se la situazione più pesante la sta subendo Bagolino
, lo stato di emergenza proclamato anche i disastri lombardi ha interessato anche altri Comuni valsabbini.
Fra i più colpiti le due Pertiche e Treviso Bresciano.

Il termine per presentare le schede in base alle quali la Protezione civile farà un elenco delle priorità ed erogherà contributi è però previsto per il prossimo 12 dicembre e al momento si sono fatti avanti cui loro danni anche Agnosine, Anfo, Bione, Casto, Gavardo, Lavenone, Provaglio Valsabbia, Serle e Vobarno.

.in foto: con le ruspe verso Riccomassimo; la frana sul Vaia.


Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
21/04/2015 11:57:00
A Forno d'Ono la Liberazione per mezza Valsabbia I Comuni della media ed alta Valle Sabbia, quest'anno, per ricordare la lotta partigiana e la Liberazione, si sono dati appuntamento a Forno d'Ono di Pertica Bassa


26/04/2014 07:20:00
«I tentacoli dell'indifferenza e della passività» Diciotto Comuni valsabbini su 25, quelli rappresentati venerdì a Vestone per la commemorazione del 25 aprile. Peccato che fossero assai di meno gli amministratori presenti solo "idealmente"
Photogallery


09/11/2018 08:59:00
Non solo Bagolino A subire pesantemente i danni del maltempo che si è scatenato una decina di giorni fa lungo la Valle, anche altri boschi e altre strade

10/07/2008 00:00:00
Al via la Valutazione ambientale strategica La Comunità Montana di Valle Sabbia ha dato avvio al procedimento di Valutazione Ambientale Strategica del documento di piano del P.G.T. dei Comuni di Anfo, Bione, Capovalle, Casto, Lavenone, Mura, Pertica Alta, Pertica Bassa e Provaglio Valsabbia.

31/12/2009 12:00:00
Pgt: due mesi per le osservazioni Sono stati depositati nei giorni scorsi gli atti relativi all’adozione del Piano di Governo del territorio per i Comuni di Bione, Capovalle, Casto, Lavenone, Mura, Pertica Alta, Pertica Bassa e Provaglio.



Altre da Bagolino
21/09/2019

Cambio della guardia... ma non tanto

Alta Valle Sabbia Soccorso da giovedì scorso ha un nuovo consiglio direttivo (3)

20/09/2019

Arrivarci così! I 100 anni di Deodata

È stato festeggiato ieri alla casa di riposo di Bagolino, alla presenza dei parenti e delle autorità, il centenario di Deodata Melzani (1)

19/09/2019

Rischia il piede

Non è in pericolo di vita, ma rischia di perdere un piede l'operaio 43enne infortunatosi nello stabilimento odolese delle Acciaierie Venete


18/09/2019

Anche Bagolino alla Sagra del Contadino di Mairano

Tradizione bagossa in trasferta questa domenica, 22 settembre, per partecipare alla manifestazione di Mairano. In scena gli antichi mestieri di Bagolino e i canti tipici delle nostre valli


16/09/2019

«L'Organizzazione», libro collettivo di Cannibali e Re

Sarà presentato venerdì prossimo, 20 settembre, a Ponte Caffaro, per iniziativa dell’Associazione Culturale Doc, il libro edito dall’Associazione Cronache Ribelli

12/09/2019

«DonneinCanto» per San Rocco in musica

Chiude a Bagolino, con uno spettacolo di alto livello culturale, la rassegna "San Rocco in Musica", che da giugno a settembre ha proposto un programma musicale interessantissimo per qualità e per partecipazione di pubblico

09/09/2019

«Le gaiofe de la me nona»

L'articolo di Maestro John, di sabato 7 settembre su Vallesabbianews, offre lo spunto per proporre una poesia che rappresenta il contraltare esatto della civiltà dello spreco senza limiti, nonché degli effetti disastrosi dell'inquinamento causato dall'abbandono dei rifiuti nell'ambiente (1)

08/09/2019

Lutto doppio fra Caffaro e Storo

Se n'è andato Flavio Palazzini per una vita storico edicolante e gestore del rinomato Bar al Ponte fra Brescia e Trento. E anche la signora Livia, di Storo


08/09/2019

Madonna del palpacül

Si terrà questa domenica, 8 settembre, a Ponte Caffaro, frazione lacustre di Bagolino, la tradizionale fiera mariana, le cui bancarelle attirano ogni anno visitatori provenienti dalla Valle sabbia e dal vicino Trentino è non solo.

08/09/2019

Una nuova scuola per i bimbi di Ponte Caffaro

Tappe forzate per limitare il ritardo nella consegna dei lavori. Finalmente la scuola c'è, intitolata all'indimenticata maestra Maria Gabos. Grande la partecipazione per inaugurarla
(2)

Eventi

<<Settembre 2019>>
LMMGVSD
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia