07 Febbraio 2019, 06.03
Val del Chiese
Tradizioni

I carbonai di Bondone

di Gianpaolo Capelli

Allo scorso Festival della Polenta di Storo, presente il gruppo vocale “I Girasoli”, è stato presentato, come novità il CD musicale “Le canzoni di casa nostra”, in parte dedicate a Bondone, Storo e alla Valle del Chiese. VIDEOCLIP


"Le canzoni di casa nostra" è composto da 20 brani, 14 cantati dall'autore Fausto Fulgoni, leader dei Girasoli e sei dalla giovane cantante di Baitoni, Nicol Bertanzetti, che da anni studia canto.

Sono contenuti alcuni brani inediti, come CARBONAIO, testo tratto dalla poesia omonima di Gianpaolo Capelli, nel ricordo dei compaesani carbonai di Bondone, che hanno fatto la storia lavorativa, nei secoli di Bondone.
In essa, in breve è raccontata in musica la storia della loro vita, con  la partenza a marzo con tutta la famiglia per andare a far legna e carbone, sulle montagne del Trentino e del Bresciano, ritornando a casa ad autunno inoltrato.

Chiesetta bianca” è dedicata alle chiesette di montagna di San Lorenzo di Storo e di Condino, “Il mio paese”, una pennellata musicale dedicata al bel borgo medioevale di Bondone, dall'estate scorsa annoverato tra i borghi più belli d'Italia.

Un'altra canzone inedita è quella composta dal Maestro Fulgoni, dedicata a tutti gli alpini caduti nelle guerre.
Lo spunto è venuto all'autore leggendo la scritta che campeggia sul Doss Trento e scolpita nella roccia: “Per gli alpini non esiste l'impossibile.

Tanti altri brani tra cui “Le mie valli”,Figli dei monti” dello stesso autore: canzoni tutte arrangiate molto bene, come quella revival, cantata negli anni 80 nei ferragosti storesi dall'orchestra Borghetti e ora riproposta da Nicol, nell'arrangiamento del Maestro Mauro Tecchiolli di Vezzano.

Altra canzone che ha portato fortuna a “l'oro di Storo”, cioè alla famosa farina di nostrano di Storo, è quella cantata sempre  in quegli anni dall'orchestra di Carlo Favalli, riproposta da Fausto con l'accompagnamento alla fisarmonica, bellissimo, del Maestro Paolo Bagnasco di Torino.

Ultimamente Nicol Bertanzetti, ha girato un video davanti allo splendido monumento al Carbonaio di Bondone, dell'artista trentino don Luciano Carnessali, dove lo stanco carbonaio, osserva la bambina che gioca con la capretta e il “POIAT” (dal latino podium), che non bruci, mentre viene coccolato dalla voce di Nicol ,che gli canta la sua canzone “CARBONAIO”.

Il cd “Le canzoni di casa nostra” è prodotto da Capelli Videotecnica, Borgo Chiese (TN).

.in foto: la copertina del CD; Nicol Bertanzetti.

Questo e altri video, con una risoluzione maggiore, su VallesabbianewsTv





Aggiungi commento:
Vedi anche
12/09/2018 09:45

Il duro mestiere dei carbonai Un lavoro estremamente faticoso, svolto dalla maggior parte della popolazione di Bondone fino agli anni Settanta. A cura di Gianpaolo Capelli, un excursus storico sulla vita dei "carboner"

14/09/2019 08:00

«Da Bondù a Biù», storia di una carbonera È quella di Maddalena Cimarolli, che con il marito Andrea nel 1959 si trasferì da Bondone, dove facevano i carbonai, a Bione, in Valle Sabbia

27/07/2016 13:48

A malga Alpo un omaggio ai carbonai La tradizione del pojat sarà rivissuta domenica a malga Alpo, sopra Bondone, per l’annuale Festa dei carbonai, l’antico mestiere un tempo molto praticato dai bondonesi

24/07/2019 07:22

I 25 anni della Festa del Carbonaio Era il 23 luglio 1995 quando a Malga Alpo, nel comune di Bondone (1470 metri) si tenne la prima edizione. Il ricordo dei carbonai di Bondone si rinnoverà questa domenica, 28 luglio

27/03/2020 10:01

Dottoressa Nicol Per la gioia di tutti i suoi cari, parenti e amici, Nicol Bertanzetti di Baitoni, alle ore 16 del 25 marzo, in video conferenza, si è laureata all'università degli studi di Trento in Letterature euroamericane, traduzione e critica letteraria



Altre da Val del Chiese
10/08/2020

Ciao «gabi» Luciano

Se n'è andato all'improvviso, dopo aver accusato un malore, Luciano Fusi, contadino di Baitoni. Si stava rimettendo da un grave incidente stradale. Il ricordo di un amico

08/08/2020

In cammino al passo del Chiese

Prenderà il via lunedì 10 agosto da Acquanegra sul Chiese per giungere domenica 16 agosto in Val di Fumo il percorso a tappe di Mirko Savi e altri 4 suoi amici per lanciare un messaggio di salvaguardia del fiume Chiese

07/08/2020

Sagra di San Lorenzo ridotta causa coronavirus

Per la prima volta dopo le due guerre mondiali quest'anno la ricorrenza, molto sentita a Storo e Condino, subirà alcune modifiche a causa delle misure restrittive anti Covid-19

06/08/2020

Lista unica, programma ambizioso

A Castel Condino è ormai ufficiale la presentazione alle prossime elezioni di una sola lista, “Insieme per Castello”, guidata dal sindaco uscente Stefano Bagozzi e dal suo vice Ivan Pozzi

05/08/2020

Al via il primo Festival del «Formai da mont»

Fino a settembre a Sella Giudicarie la nuova iniziativa che si abbina a “Malghe aperte” per apprezzare valori e tradizioni della realtà di montagna

04/08/2020

Nuovo corso per la Pro loco di Roncone

È Ian Bazzoli il nuovo presidente dell’ente di promozione turistico del paese di Sella Giudicare che per il periodo ferragostano metterà in campo alcune iniziative nonostante le limitazioni post pandemia

03/08/2020

Sindaci in corsa o in cerca di conferme

In vista dell'imminente presentazione delle liste cominciano a delinearsi gli schieramenti in campo nei Comuni della Valle del Chiese in vista delle elezioniamministrative, ma ci sono ancora diverse incertezze

03/08/2020

Il ricordo di don Ezio Marinconz, ora in dvd

Recentemente “Capelli Videotecnica” di Condino ha realizzato un Dvd in ricordo di Don Ezio Marinconz

02/08/2020

Fiume Chiese e Lago d'Idro, per un uso sostenibile dell'acqua

E' stata approvata qualche giorno fa, a firma del consigliere trentino del Movimento 5 Stelle Alex Marini, la proposta per un progetto di ricerca applicata per assicurare un uso sostenibile delle risorse idriche dei territori trentini e bresciani

01/08/2020

Ricordando Graziano Lombardi

Ho partecipato al funerale di Graziano Lombardi, tenutosi nella chiesa di Lodrone ieri, venerdì 31 luglio. Graziano è deceduto a Tione giovedì scorso