Skin ADV
Mercoledì 11 Dicembre 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    








09.12.2019 Bagolino

10.12.2019 Vobarno

10.12.2019 Villanuova s/C Valsabbia

09.12.2019 Vestone

09.12.2019

09.12.2019 Valtrompia

09.12.2019

09.12.2019

09.12.2019 Sabbio Chiese Provaglio VS Valsabbia

09.12.2019 Pertica Bassa Valsabbia






10 Marzo 2019, 09.00
Storo
Tradizioni

Carnevale di Quaresima

di Aldo Pasquazzo
E' una contraddizione in termini, ma efficace per descrivere il gran finale del Carnevale di Storo, che si è svolto appunto ieri, primo sabato di Quaresima, con 17 carri e quasi 1000 figuranti 

Ieri, in occasione del primo sabato di Quaresima, il Gran Carnevale di Storo - al quale ora manca solo un logo e una propria   maschera personalizzata - ha nuovamente segnato un punto a  suo favore. 
 
Alla sua seconda di stagione (dopo martedì) sono accorse delegazioni e rappresentanze provenienti da Tione, Bleggio, Valdaone, Cultura, Rendena, Tiarno e Roncone. 
 
Una 52esima edizione da incorniciare, che aumenta di pari passo con la crescita e la dimensione dei suoi stessi carri, che stavolta sono stati ben 17 rispetto ai soli 8 della volta scorsa. 
 
Sui carri, come di consueto, scenette a volte satiriche – come quelle degli amministratori di ieri e di oggi tra cascate e cedri in piazza de Comù o in Val d'Ampola, ma sempre di Storo - ma mai imbarazzanti o irriverenti. 
 
Belli da vedere e ricordare i tre carri che martedì hanno occupato  le posizioni di testa: “La Rocca Savana” della Fondazione Zocchi, i Conden con “An po chi an po la” e “Storo El Sheik” di casa Romiti, Coser e Luchini. Poi ancora quelli di seconda fascia “Tus taca cal juke box”, “Ci sarà qualcuno che... “, “Dancing in the zuc lite” e “Leder Wine”.
 
A calamitare gli sguardi anche i gruppi di Storo e Arco di Iris Dance, la cui rappresentanza conta quasi 50 donne e come direttore artistico Fabio Giacometti.
 
Hanno poi fatto la loro comparsa, già in tarda mattinata, anche parecchie maschere in bicicletta, spesso travestite da donna per nascondere, due sole volte all'anno, la propria identità.
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
17/02/2018 10:20:00
Il gran finale Termina oggi, sabato 17 febbraio, il 51° Gran Carnevale di Storo: in scena una ventina di grandi carri statici con 1000 figuranti. Il presidente della Pro Loco M2 Nicola Zontini fa chiarezza su costi e finalità del libro sui 50 anni della manifestazione

08/02/2016 09:43:00
Al via il 49° Gran Carnevale di Storo Dopo il debutto con la serata musicale di sabato, il Gran Carnevale di Storo entra nel vivo questo martedì con le sfilate dei carri allegorici e dei gruppi mascherati

15/02/2016 09:47:00
L'ultima coda di Carnevale Sabato Storo è stata invasa da maschere, carri e gruppi mascherati per la conclusione del 49° Gran Carnevale

11/03/2019 09:00:00
Nel gran finale vince «La Rocca Savana»
Il carro dedicato al Re Leone si è aggiudicato il gran premio finale del Carnevale storese dopo un'animata sfida con gli Scaldabache di Condino


18/02/2018 11:30:00
La sfilata dei carri Nella giornata finale della 51ª edizione del Gran Carnevale di Storo 11 carri allegorici e 5 gruppi mascherati, storesi e non, hanno sfilato per contendersi l'ambito trofeo



Altre da Storo
08/12/2019

Storo, i Vigili del Fuoco si presentano

Ieri, in occasione della festa di Santa Barbara, la caserma di Storo ha aperto le porte alla popolazione per far conoscere a tutti la sua importante e preziosa attività

08/12/2019

Trasferta natalizia a Pisa per i Polenter di Storo

Nel giorno dell’Immacolata la polenta di Storo è protagonista anche a Pisa, ove i Polenter la offriranno in degustazione gratuita agli amici toscani

05/12/2019

Riccomassimo, arrivata la pensilina per gli studenti

Collocata all'inizio del paese e tanto attesa, sarà utile alle scolaresche per sostare in sicurezza e al coperto in attesa dei vari autobus


05/12/2019

Un bene artistico da salvaguardare

Oltre alla sistemazione della copertura, all’interno della curazia di San Carlo Borromeo, a Riccomassimo di Storo, è l’Ancona a necessitare di un intervento di restauro che ne contrasti il deterioramento

02/12/2019

Settaurense e Condinese, 0 a 0 nel derby

Nel recupero dello scorso mercoledì sera le due squadre hanno chiuso la partita con il punteggio di zero a zero. Accolto, nel frattempo, il ricorso della Settaurense


29/11/2019

Esercizi che aprono e altri che chiudono

A Storo il comparto del commercio è in fermento: ci sono realtà in procinto di chiudere o di cambiare gestione e altre, invece, che si stanno ampliando

28/11/2019

La filiera dell'alpeggio

Ieri a Storo il primo incontro di un corso di formazione rivolto a persone che gravitano attorno al mondo delle malghe a partire dagli allevatori fino alle strutture ricettive e ristoranti

27/11/2019

Nuovo direttivo per l'Associazione Pescatori Storo

Presidente ora è Massimo Levati che succede a Basilio Piccinelli che resta in direttivo come consigliere esperto. L'apertura della stagione ittica sarà domenica 9 febbraio e tre le gare previste nel corso dell'anno

27/11/2019

A proposito di ponti

La “rotonda quadrata” di Ponte Caffaro, da tempo ferma al palo, è stata oggetto nei giorni scorsi di una nuova interrogazione alla Provincia Autonoma di Trento. Il punto col consigliere Alex Marini

24/11/2019

Masso su Via Faserno

Nella notte un masso di grosse dimensioni è precipitato sulla strada di Faseno, che è stata chiusa

Eventi

<<Dicembre 2019>>
LMMGVSD
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia