17 Maggio 2008, 00.00
Vestone
Fondazione Passerini

La casa albergo decolla e trova nuovi estimatori

I servizi in larga parte innovativi offerti a Nozza di Vestone dalla Rsa «Passerini» hanno trovato estimatori persino in altre province: la Fondazione Banca del Monte di Lombardia di Pavia, ha infatti donato all’ente un consistente contributo.

I servizi in larga parte innovativi offerti a Nozza di Vestone dalla Rsa «Passerini» hanno trovato estimatori persino in altre province: la Fondazione Banca del Monte di Lombardia, che ha sede a Pavia, ha infatti donato all’ente un contributo di 83.600 euro finalizzato in particolare al funzionamento della nuova casa albergo.
«Dopo l’Hospice e il Centro diurno integrato - spiega il presidente della Fondazione Passerini Giovanmarino Crescini - nella nuova ala Nordest dell’istituto è entrata in funzione la casa albergo: 10 alloggi protetti subito riempiti una soluzione interessante per le persone che, in condizione di svantaggio sociale, relazionale o fisico, non trovano da sole una sistemazione adeguata. Qui trovano risposte sicure ed economicamente sostenibili alla loro esigenza di socializzare».
Oltre ai servizi alberghieri (dalla lavanderia alla stireria), di socializzazione (con la possibilità di partecipare alle attività del personale specializzato che nella Rsa cura l’animazione), sanitari e assistenziali (dal Cdi alla Rsa, dal centro fisioterapico all’Hospice), la casa albergo offre anche un servizio dietologico; il tutto con un «bonus» gratuito e il resto a pagamento.
La struttura offre spazi collettivi come la sala soggiorno, quella da pranzo e la cucina in uso agli ospiti, spazi di collegamento e spazi privati: camere a 2 letti con ripostiglio e servizi. Il tutto per garantire alti livelli di qualità della vita agli ospiti, che possono uscire dall’isolamento e sfruttare occasioni di integrazione tra persone dello stesso territorio, mantenendosi attivi a lungo in una situazione di tranquillità e sicurezza. «Tutto ciò - conclude Crescini - assolvendo all’impegno statutario della Fondazione, che attualmente propone servizi al territorio dei 16 comuni valsabbini fondatori della casa di riposo Passerini».
Per inciso, il contributo della fondazione pavese è arrivata con l’intermediazione del dottor Orlando Benetti di Brescia.

di Massimo Pasinetti da Bresciaoggi



Aggiungi commento:
Vedi anche
26/06/2008 00:00:00

La Rsa diventa un cenacolo artistico Ha decisamente replicato il successo ottenuto l’anno scorso il concorso di pittura organizzato dalla Fondazione «Passerini» di Nozza di Vestone; e questa volta la «sfida» tra creativi è stata vinta dalla pittrice Roberta Mai.

25/03/2020 08:00:00

Ciao nonni, andrà tutto bene Le misure restrittive legate al diffondersi del Coronavirus hanno avuto sicuramente un impatto molto forte sulla vita degli ospiti delle Case di Riposo, anche per la Fondazione Passerini di Nozza di Vestone

04/12/2018 14:09:00

Cercasi amante del verde La Fondazione A. Passerini di Nozza di Vestone è alla ricerca di un volontario per la cura di piante e fiori

07/01/2019 15:25:00

Un approccio multidisciplinare all'Alzheimer Un intervento su più fronti e la riduzione del trattamento farmacologico: ne parla lo studio presentato dalla Fondazione “A. Passerini” di Nozza al Congresso nazionale della Società Italiana di Gerontologia e Geriatria 

08/03/2007 00:00:00

Un dono artistico alla Casa di Riposo di Nozza Sarà inaugurata questa sera in città la personale di Emilio Beretti, lo scultore che ha donato alla Fondazione Passerini di Nozza di Vestone una delle sue opere.



Altre da Vestone
30/06/2020

Valsabbina, utile in crescita, Barbieri confermato presidente

L’assemblea dei soci svoltasi attraverso il Rappresentante Designato ha approvato il bilancio 2019: in crescita utile (20,3 milioni, +33,7%), raccolta (+17,61) e territori presidiati. Confermati anche i consiglieri in scadenza Gnutti e Pelizzari

27/06/2020

Freno rotto, sbatte contro il muro

La disavventura è capitata ad un ragazzino sedicenne, è andato a sbattere con la sua bici uscendo dal cancello di casa

25/06/2020

Fondi per il Terzo settore

Anche numerose realtà socio-sanitarie ed educative valsabbine beneficeranno dei contributi del bando di Fondazione della Comunità Bresciana nell’ambito di AiutiAMObrescia

22/06/2020

A Vestone al via l'estate dei ragazzi

Dopo l'emergenza coronavirus il Comune di Vestone, in collaborazione con associazioni e cooperative, riparte con alcune attività estive per garantire a bambini e ragazzi un'estate di divertimento in sicurezza

16/06/2020

Anche la Banda di Vestone per la solidarietà

Tra i gruppi musicali che hanno contribuito con generosità alla raccolta fondi per l’emergenza coronavirus anche la Banda valsabbina, che non smette di suonare, anche se per ora solo da remoto

13/06/2020

Tutto da solo

Stava pedalando da Lavenone in direzione di Vestone quando, forse a causa di una buca, è volato gambe all’aria

12/06/2020

Messa d'argento per don Bernardo

Gli auguri delle comunità di Vestone, Nozza e Lavenone per il loro parroco, don Bernardo Chiodaroli, che quest’anno festeggia il venticinquesimo di ordinazione sacerdotale

10/06/2020

LAFRE, vent'anni a lavorar lamiere

Un traguardo, quello della famiglia Freddi, da festeggiare progettando il raddoppio del capannone, quello che apre su via Penella a Vobarno


10/06/2020

Le 80 primavere di nonna Luisa

Tanti auguri a nonna Luisa, di Vestone, che oggi, 10 giugno, raggiunge le 80 primavere

07/06/2020

Le 85 primavere di Giuseppe

Oggi, 7 giugno, è il compleanno di Giuseppe Venzi, vestonese che di primavere ne fa 85