Skin ADV
Domenica 19 Maggio 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Maria bambina

Maria bambina

by David



17.05.2019 Roè Volciano Valsabbia

18.05.2019 Gavardo

17.05.2019 Gavardo

18.05.2019 Salò Valsabbia

17.05.2019 Provincia

17.05.2019 Vobarno

17.05.2019 Roè Volciano

18.05.2019 Vallio Terme

18.05.2019 Idro

18.05.2019 Bione






23 Marzo 2019, 09.26
Sabbio Chiese
Lettere

Le strade della Valle Sabbia

di Livio Gilberti
Mi è capitato più volte di ritrovare chiodi, viti, trucioli di ferro conficcati nelle gomme dell’auto, ma nell’ultima circostanza credo di essere andato oltre…

Stavo viaggiando lungo il rettilineo che da Pregastine corre verso Sabbio Chiese, quando, all’altezza del Caseificio la spia della ruota posteriore destra mi segnala un repentino calo della pressione.

Il tempo di arrivare dal gommista e di constatare che la gomma era quasi a terra.

Con una certa fatica è stato estratto un tondino lungo 10 cm e del diametro di 0,5 cm.

Il gommista mi ha informato sul fatto che è alquanto difficile conficcare volutamente un simile oggetto nella ruota. Quindi è probabile che il tondino di ferro fosse presente sulla sede stradale, al momento del mio passaggio.

L’attenzione che vorrei sollevare riguarda la presenza sulle nostre strade di oggetti ferrosi quali chiodi, viti, trucioli e tondini.

Questa volta a rimetterci è stata la gomma della mia auto, ma se il pezzo di ferro fosse schizzato in aria e avesse colpito un’auto, una moto, una bicicletta o un pedone, che conseguenze ci sarebbero state?

Chiedo cortesemente a chi può, di intervenire per evitare spiacevoli situazioni in futuro.
Grazie

Livio Gilberti
Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID80076 - 23/03/2019 13:29:33 (Giacomino) Richiesta legittima
e regolarmente disattesa


ID80077 - 23/03/2019 16:53:06 (criticone) Che soluzioni proponi?
Un sensore ogni 100 metri? Se viene perso l'autista non può certo accorgersi. Blindiamo i rimorchi? Sigilliamo ogni camion? Li facciamo scortare dai vigili o carabinieri? Può succedere. Giacomino invece tu cosa faresti? Facile parlare ma poi....fuori le proposte...realizzabili!


ID80078 - 23/03/2019 16:54:54 (criticone) Preoccupiamoci
Di quelli che sorpassano in galleria, che non rispettano i limiti, che ogni giorno credono di essere in pista invece che in Valsabbia....


ID80079 - 23/03/2019 18:25:14 (Giacomino) Quello che farei?
cose nel campo della viabilità da fare sentire orgoglioso ogni valsabbino


ID80080 - 23/03/2019 20:14:38 (ba53) si puo'
volendo si può evitare di disseminare le strade di trucioli,chiodi e ferramenta varia basterebbe che chi fa quel tipo di trasporto tappi gli spazi attorno alle sponde all'interno prima di caricare(di solito la ferramenta la caricano col ragno).Basta un pò di buona volontà,potremmo anche chiamarlo rispetto del prossimo o presa di coscienza.


ID80081 - 23/03/2019 20:16:05 (parcifes)
Ma avete visto in che condizioni sono le strade? Fanno schifo. Tutte rattoppate, asfalto che si sgretola e non a livello, erba e sterpi che invadono le corsie, sabbia ai lati della carreggiata. Penso di non aver tralasciato nulla, ah dimenticavo i ciclisti che vanno in coppia, ma quelli sono una specie in via di estinzione...Altro che la vite o (pezzo di) tondino perso da un rimorchio.


ID80082 - 23/03/2019 21:55:20 (zine)
Hai dimenticato anche parcifes che circola inutilmente per le strade, intasandole.Non sarai sempre in giro per lavoro. In quei momenti potresti startene a casa. Non consumeresti le strade e non verresti turbato dagli altri utilizzatori.


ID80083 - 23/03/2019 22:34:24 (Tc) parcifes
Ti ricordo comunque che secondo il CDS i ciclisti possono viaggiare affiancati nei centri abitati,quindi se ti capita di vederne,mestamente te ne stai tranquillo e gli stai dietro,diverso invece al di fuori dei centri dove vige l'obbligo di viaggiare in fila indiana,e ti rammento ancora, che in tutta la valsabbia (e non solo) pur essendoci una ciclopedonale,essendo essa una via promiscua, il ciclista non e' tenuto obbligatoriamente a percorerla e molti automobilisti come te che sperano nell'estinzione della specie si devono mettere il cuore in pace,e se ancora non fosse sufficiente,la dove la velocita' nei centri abitati fosse fissata ai 30 km/h, il ciclista puo' percorrere anche contromano secondo il recente CDS...come te sono automobilista,ma sono anche dell'altra specie...comunque ti auguro mai ti venga sul parabrezza ad 80 orari un bel tondino del 20 che esce fuori da un camion...


ID80084 - 23/03/2019 23:02:02 (12)
Pienamente daccordo con ba53o) in quanto a tutti quelli che utilizzano i camion per lavoro dovrebbero stare attenti a non avere dei tondini vaganti sui cassoni. è questione che quando si fa un lavoro lo si fa seriamente evitando di perdere pezzi per strada


ID80085 - 23/03/2019 23:05:06 (12)
I ciclisti lasciamoli stare che sennò non ne veniamo più a capo. E come coi motociclisti che corrono sulle coste o gli enduristi che vanno nei fuoristrada o quelli col quad o quelli col trattore o i cacciatori eccetera eccetera


ID80086 - 23/03/2019 23:07:43 (12)
Tc. TC. TC... Un tondino conficatto nel parabrezza non si augura a nessuno mai mai mai la tua mamma non te lo ha insegnato? Permettimi una critica i tuoi interventi sono spesso fuori luogo e a volte scorretti


ID80087 - 23/03/2019 23:10:27 (12)
E comunque ritengo che la maggior parte dei camionisti siano persone corrette e lavorino bene per uno che perde un tondino ce ne sono 100 che non lo perdono come per uno che corre in moto ce ne sono 100 che sono corretti come per uno scorretto che va in bicicletta ce ne sono 100 che sono allopposto corretti


ID80088 - 23/03/2019 23:20:23 (12)
Anzi voglio correggermi: ciclisti scorretti 40 è corretto i 60 motociclisti scorretti 50 e corretti 50 enduristi scorretti 60 e corretti 40 così come quelli col quad camionisti corretti 90 e scorretti 10 e infine gli automobilisti 50 corretti 20 lievemente scorretti 20 scorretti e 10 impediti fisici che diavolo per girare in un veicolo parcheggiato ci mettono un'eternità che la mezza bestemmia la devi schiacciare in bocca


ID80089 - 23/03/2019 23:49:22 (Tc) 12
tu non preoccuparti di cio' che mia mamma mi ha insegnato,pensa piuttosto ad imparare a capire cio' che gli altri scrivono...poi potrai esprimerti sulla correttezza o l'ineguatezza dei commenti altrui...


ID80090 - 24/03/2019 00:20:21 (12)
Anche tu preoccuparti perché se mi permetto di esprimermi E perché ho capito quello che gli altri e anche tu scrivi. Potresti dire che sono arrogante ma a me piace pensare che sia più un eccesso di autostima


ID80091 - 24/03/2019 01:48:24 (Tc) 12
di che dovrei preoccuparmi,di uno che non capisce e continua arrogantemente a non voler capire cio' che gli altri scrivono? Stai fresco caro mio...


ID80092 - 24/03/2019 10:30:59 (Carletto) LA CAPISCO
La capisco Sig. Gilberti,a me poco più giù è capitato lo stesso inconveniente con uno scarto di ferro più piccolo tuttavia capace di squarciarmi la gomma acquistata pochi giorni prima.Ma come ben si sa in Italia vale la "regola del morto", finchè uno di questi pezzi di ferro non causerà un decesso od un grave incidente nessuno farà nulla.A chi minimizza qui sopra sarebbe bello far vedere come in Svizzera o Austria vengono isolati cassoni e sponde perfino di scarti vegetali che possono sfuggire davvero in una fessura minima. Lì addirittura i camionisti italiani diventano civili e premurosi, chissà come mai?


ID80093 - 24/03/2019 11:11:31 (tf8091) L. Gilberti
Mi dispiace aver creato polemiche e scontri, non era mia intenzione. Volevo solo accendere i riflettori su un potenziale problema. Sarei ben felice che non coinvolgesse mai le persone, anche se non ritengo giusto che qualcuno debba rimetterci dei soldi per danni causati da altri. Alla fine mi auguro che possiamo essere tutti dalla stessa parte quando si parla di rispetto della vita. Basterebbe davvero poco. Grazie.


ID80094 - 24/03/2019 11:41:10 (parcifes)
Ci mancherebbe, vallesabbianews è il luogo per le polemiche. E' un problema sicuro, e in altri paesi che ammettiamolo sono più civili rispetto al nostro, cercano di evitare. Indubbiamente ci sono problemi con una più alta priorità da risolvere sulle nostre strade, forse il tratto da lei citato è quello messo meglio.Per TC, il cds lo conosco bene lo rammenti ai suoi colleghi ciclisti. Per l'altro che voleva fare il blast, per me i ciclisti possono circolare in fila indiana senza intralciare cos' come io posso andare in giro a bighellonare con il mio lancia fulvia HF, anche se con le strade attuali e il traffico siete una specie in via di estinzione perchè siete sempre meno (nelle ns zone) intendevo questo.Grazie.PS sarà mia premura mandare delle foto alla redazione del prossimo gruppo di ciclisti che fa tappa nelle gallerie della ns. tanganeziale


ID80095 - 24/03/2019 12:30:54 (zine)
Al posto di fare fotografie, da buon cittadino, si fermi e indichi a quei ciclisti, che generalmente sono turisti stranieri, che si trovano nel posto sbagliato. Io l’ho già fatto più volte. Certo, capisco anche che sia più “cool” fare la foto e cercare la polemica sui social.


ID80096 - 24/03/2019 12:48:22 (12) TC
e tu TC non credi di essere altrettanto ARROGANTE nell'insistere a dire con NON CAPISCO quello che leggo? stai fresco anche tu caro mio.... lunga vita e prosperità a te che riesci a capire tutto... ti saluto e mi chiudo nl mio guscio di ignoranza. ANZI. non mi stai dando dell'ignorante ma precisamente dello stupido. e se lo dici tu ci credo!


ID80097 - 24/03/2019 12:53:51 (12)
ribadisco che perdere un pezzo di tondino NON dovrebbe capitare a nessuno, e ogni camionista si deve adoperare perchè non capiti e magari da un comportamento suprficiale ne derivi un incidente potenzialmente molto pericoloso. ribadisco anche che per quello che è la mia sperienza la maggior parte dei camionisti assicura il carico e non lascia oggenti vaganti sul cassone. confermo purtroppo che nl rsto d'europa e anche oltre sono molto piu corretti e rispettosi del cds ripetto a noi italiani


ID80098 - 24/03/2019 15:55:28 (Tc) 12
Meglio te ne stia ben chiuso nel tuo guscio,perche' ancora purtroppo per te non capisci e non e' arroganza fartelo notare, ma pura e semplice verita'...quindi ora prima di riuscirne di nuovo con perle di saggezza sai cosa devi fare..


ID80099 - 24/03/2019 16:02:15 (Tc) Parcifes
Pensi che i ciclisti che lei tanto non sopporta son della stessa sua specie...esseri umani...e non siamo in via d estinzione ;-)...ai miei "colleghi" non glielo posso dire perche' purtroppo frequentiamo posti diversi...loro strade io sentieri e montagne


ID80100 - 24/03/2019 17:10:56 (12) tc
ah-ah... capisco... mr. capisco tutto io... ma ripetimi ancora come fai a essere così sicuro che io non capisco ciò che gli altri scrivono.... magari sei tu che non capisci... ti è mai venuto il dubbio? e ancora... perchè se io non riesco a capire lo definisci arroganza mentre il tuo insistere a dire che non capisco è dispensare PURA E SEMPLICE VERITA'??


ID80101 - 24/03/2019 17:14:46 (12) PS
se ci riesci escitene pure anche tu con qualche perla di saggezza perchè x ora vedo che tieni un profilo basso...ovviamente io non capisco te etu non capisci me, solo che io sono arrogante e tu il depositario delle verità universali....


ID80103 - 24/03/2019 18:47:26 (parcifes)
Mai avuto la fortuna di notare ciclisti stranieri, sono più rispettosi di quelli nostrani evidentemente. Tutti gli articoli di vallesabbianews si aprono con una foto e anche questo non è da meno. Sicuramente è più cool fregarsene delle regole e non usare il buon senso.


ID80104 - 24/03/2019 18:52:16 (parcifes)
Anche io sono ciclista, motociclista, automobilista e paracadutista.


ID80106 - 24/03/2019 19:38:16 (Tc) 12
hai gia' detto tutto tu,non ho altre parole da aggiungere,non riesco a competere con quelli come te ,livelli troppo alti...come hai fatto ad aprire il guscio?


ID80107 - 24/03/2019 19:41:41 (Tc) Parcifes
avevo lo scooter,ma non faceva per me,pero' son anche speleologo,entomologo e mi arrangio anche con un po' trekking...;-)


ID80108 - 24/03/2019 20:25:35 (ubaldo) Signori miei...
...se non ve ne siete accorti, questo non è un social dove si comincia a parlare di motori e si finisce con le ciliegie (è un esempio). Questo è un quotidiano online che lascia spazio per i commenti perchè possanno arricchire la notizia. Vi chiedo di attenervi a questa funzione, grazie.


ID80110 - 24/03/2019 21:14:21 (zine)
Se ti limiti a fotografarli e non parli con loro, dubito che tu possa accorgerti se sono stranieri o meno. Non hanno la bandierina sulla schiena, che lo indichi.Ricordati che stiamo parlando di ciclisti nelle gallerie della tangenziale, presi in causa da te, che sei in evidente off topic dall’inizio.Inoltre, parlando di “menefreghisti delle regole” e mancanza di buon senso, guardati allo specchio. Non so perché ma credo che in te ritroveresti sia l’una che l’altra cosa.Ad maiora.(Scusa Ubaldo, se mi dilungo. Comunque, mi fermo qui)


ID80111 - 24/03/2019 22:15:06 (ubaldo) Perdonato zine :)
Non vorrei essere frainteso. Non è certo l'argomentazione fuori tema che infastidisce. Ci sta che uno dica mela e a quall'altro venga in mente fragola (è un esempio anche questo). E quando diventa uno stucchevole battibecco senza aggiungere nulla di nuovo o di propositivo che vien da dire di piantarla lì.


ID80112 - 24/03/2019 22:33:47 (Tc) ubaldo
hai ragionissima,ma ''quand che i ma le tira fora so mia bu a fa sito''...prendo atto e porgo le scuse a te e a tutti.


ID80113 - 24/03/2019 22:37:21 (parcifes)
Eh si era un gruppo in fuga dal tour de france dell'anno passato. Non serve la bandierina per capire la provenienza, basta sentirli rispondere quando gli suoni il clacson del lancia delta 4 wd...Io si sono il re della polemica ma tu sei la maglia rosa. Per il resto stai scendendo sul personale e stai prendendo la cosa un po troppo sul serio per cui mi fermo qui. Livio non mandare più foto ma fermati a parlare con i ciclisti che sono da questa società incompresi :)



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
19/06/2011 14:37:00
Due arresti a Preseglie Vestonese di 23 anni lui, 21enne di Lavenone lei. Sono stati sorpresi l’altra notte dai carabinieri di Sabbio Chiese a Preseglie con della droga in auto.

06/10/2006 00:00:00
scontro auto-moto, muore marocchino 25enne E' un giovane marocchino che avrebbe compiuto 25 anni a dicembre la vittima del terribile incidente fra un auto e uno scooter che è avvenuto questa mattina poco prima delle 7 sulla strada fra Sabbio Chiese e Pregastine.

07/06/2014 15:20:00
Aggredisce i carabinieri, arrestato L'episodio è capitato a due militari di stanza a Sabbio Chiese, intervenuti a Preseglie per calmare un uomo di 47 anni che ubriaco minacciava i familiari


09/11/2017 07:23:00
Investito un cinghiale a Sabbio L'animale è stato centrato da due auto, non ce l’ha fatta a scappare ed è stramazzato al suolo.

09/08/2016 07:28:00
Auto distrutte, pochi danni fisici E' andata decisamente bene agli occupanti delle due auto che nottetempo si sono scontrate lungo la Provinciale numero 79, in territorio di Sabbio Chiese




Altre da Sabbio Chiese
15/05/2019

Ex Pasotti, lavoratori e sindacati chiedono il rilancio

Ieri mattina una delegazione di lavoratori del ramo d'azienda di Sabbio Chiese e i loro rappresentanti sindacali hanno presentato in Prefettura le loro richieste (2)

13/05/2019

Volley Sabbio: è retrocessione

È l’ultima giornata di campionato a decidere le sorti della squadra valsabbina, che per un soffio manca l’obiettivo salvezza 

11/05/2019

«C'era una cena a Villa Clerici... »

Questa domenica, 12 maggio, a Sabbio Chiese un’interessante conferenza su Papa Paolo VI e Monsignor Macchi a cura di Paolo Sacchini 

10/05/2019

Aaron il campione

Al campionato cinofilo internazionale di bellezza che ha avuto luogo a Zara, in Croazia, la conferma delle ottime qualità di un pastore scozzese che vive a Sabbio (1)


 

08/05/2019

Vandali al cimitero? No: furto d'ottone

A Sabbio Chiese è stato denunciato un quarantenne trovato in possesso di rame e di ottone. Materiale trafugato al cimitero e nell’azienda in cui lavora (2)

07/05/2019

«Non vi fu traffico di rifiuti»

Ridimensionate in aula, per volere del pubblico ministero che ha ereditato l'inchiesta, le accuse che quasi tre anni fa avevano portato agli arresti domiciliari anche alcuni imprenditori di Sabbio Chiese
(1)

06/05/2019

La zona salvezza si allontana

La buona prestazione non basta ai ragazzi del Volley Sabbio, impegnati tra le mura casalinghe nel match di ritorno contro il Viadana Volley

04/05/2019

Orange1, dall'affitto i beni tornano alla curatela

Il ramo d’azienda sabbiense della Industrie Pasotti Spa alla fine del contratto d’affitto torna alla curatela. Seguirà la Cassa integrazione straordinaria per cessata attività 

27/04/2019

Serafino: lunedì l'ultimo saluto

Saranno celebrati lunedì 29 aprile alle 15, partendo dalla Casa funeraria Gabusi & Zani di Mondalino, i funerali di Serafino Bignotti, il 68 enne vittima di un incidente occorsogli mercoledì scorso lungo la 45 Bis, in territorio di Villanuova sul Clisi

26/04/2019

Severino non ce l'ha fatta

Severino Bignotti, il 68 enne di Sabbio Chiese, vittima di un incidente avvenuto mercoledì scorso lungo la 45Bis a Villanuova, non ce l'ha fatta. Il suo cuore ha cessato di vivere dopo ore di sala operatoria
(1)

Eventi

<<Maggio 2019>>
LMMGVSD
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia