Skin ADV
Domenica 31 Maggio 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Chi va piano...

Chi va piano...

by Giuly


28 Marzo 2019, 10.50
Salò
Presentazione libro

La Banca Popolare di Salò, una storia dimenticata

di red.
In occasione del 160° di fondazione della Società di Mutuo Soccorso di Salò, sabato 30 marzo alle ore 14.45, nella Sala dei Provveditori di Salò verrà presentato il volume “Banca Popolare di Salò, vicende e protagonisti del credito popolare salodiano (1869-1949)” 

Una storia “dimenticata”, pazientemente ricostruita nel libro di Alberto Comini, quella della Banca Popolare di Salò che aveva la sua sede nella Fossa, nell’immobile ora occupato da UBI e che nell’epoca della sua massima espansione arrivò ad avere quattro sportelli (a Gardone Riviera, a Sabbio Chiese, a Manerba e per un breve periodo a Gargnano) e oltre mille soci. 
 
La Popolare salodiana rappresentò, all’epoca della sua fondazione avvenuta nell’agosto 1869, una delle prime esperienze di credito popolare in Lombardia, operando per ben ottant’anni a Salò e nel suo circondario prima della sua messa in liquidazione avvenuta nell’aprile del 1949. 
 
Il libro per la prima volta ripercorre vicende e i protagonisti di questa piccola banca togliendola dall’oblio, un destino comune a molti altri piccoli istituti di credito locali, nati sul finire dell’Ottocento, operanti con alterne fortune fino agli anni Trenta e Quaranta del secolo scorso (per citarne solo alcuni nell’area gardesana la Banca Popolare di Desenzano, la Banca S. Isidoro di Vobarno, la Banca S. Ercolano di Maderno, la Cassa Rurale Cattolica di Manerba), dei quali si è persa in gran parte la memoria storica e documentale.  
 
La constatazione è tanto più significativa con riguardo alla Popolare di Salò, una realtà che per molti lustri, a cavallo tra il XIX e il XX secolo, fu considerata “il più importante istituto della città”, motivo di vanto per la borghesia salodiana. Quella stessa borghesia di stampo liberale progressista a cui si lega la nascita della Società di Mutuo Soccorso Artigiana e Operaia (1859) e dell’asilo infantile (1866) e le scuole tecniche d’arte applicata. 
 
Le ragioni di questa dimenticanza sono probabilmente da ascrivere all’improvviso e inatteso epilogo della sua storia – nel breve intervallo di due mesi, tra febbraio e aprile 1949, si assistette alla sua crisi e alla successiva messa in liquidazione - e alla volontà di lasciare alle spalle una ferita aperta, un evento doloroso per la comunità salodiana che coinvolse, non solo dal punto di vista economico, la vita di numerose persone e famiglie. 
 
In quei mesi dell’inizio del 1949, la storia della Banca Popolare si intreccia in un abbraccio fatale a quella della“Soffieria del Benaco”, una fabbrica di fialette ad uso farmaceutico situata a pochi metri dalla popolare in fondo alla Fossa, l’azienda che venne pesantemente finanziata dalla banca e checon il suo fallimento, ne causò il dissesto.
Un epilogo amaro che apre, tra gli altri, l’interrogativo su cosa avrebbe potuto rappresentare per la città di Salò e il suo comprensorio la presenza di questo piccolo, ma ben radicato, istituto di credito locale nei decenni della rinascita economica del secondo dopoguerra. 
 
Il saggio di Alberto Comini è frutto di un lavoro che ha attinto informazioni da una pluralità di fonti, pazientemente raccolte negli anni. Due in particolare, hanno dato al lavoro lo spunto decisivo per concretizzarsi in questa pubblicazione. Il Fondo “banche bresciane” della Fondazione Micheletti (sette bobine di cui una che contiene ventinove relazioni al bilancio della Banca Popolare di Salò) e il materiale inedito contenuto nel Fondo archivistico della Banca Popolare di Salò depositato presso la sede di UBI Banca a Brescia e proveniente dalla Fondazione S. Paolo di Brescia, che ha dato modo di ricostruire con maggiore precisione gli ultimi due mesi di vita dell’istituto di credito. 
 
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
25/07/2019 11:04:00
«Storia di Salò e dintorni» Questo sabato, 27 luglio, la presentazione del primo volume della ricerca storica effettuata dall’Ateneo di Salò in collaborazione con studiosi e ricercatori locali e con numerosi enti culturali

11/04/2019 10:04:00
Ettore Grimani e la storia di Luca Blu Questo sabato, 13 aprile, in Biblioteca a Salò lo scrittore e artista presenterà il suo libro “Luca Blu e la scoperta degli Gnomi del Tempo”, una storia che parla di coraggio e fantasia 

05/11/2017 09:05:00
Yesterday Mio fratello Dino, 75 anni, ha ricevuto il premio Gasparo da Salò per le mille attività nelle quali si è impegnato...

20/12/2017 09:30:00
«La musica di velluto» Verrà presentato domani, giovedì 21 dicembre, a Salò il libro che Don Ardiccio Dagani ha dedicato alla figura del musicista e compositore salodiano Ferdinando Bertoni. Accompagneranno l’evento corali e strumentisti

16/09/2019 10:30:00
«La Corona di Diamante» Questo venerdì, 20 settembre, a Salò la presentazione del volume di rime e prose della poetessa valsabbina Diamante Medaglia Faini (1724-1770), curato da Riccardo Sessa ed edito da Liberedizioni 



Altre da Salò
30/05/2020

Lungo in curva con l'Harley

Incidente dalle conseguenze per fortuna non drammatiche quello avvenuto lungo via dei Colli a Salò, così si chiama la 45Bis quando passa alta sul centro lacustre

30/05/2020

«E noi la facciamo lo stesso»

Appuntamento questa domenica mattina in Piazza Zambarda a Salò, per commemorare la strage di Piazza Loggia. Il sindaco Cipani ha negato l’autorizzazione, ma per il Circolo Arci sono sufficienti le indicazioni della Questura

23/05/2020

Una casa per Pegghy

Accogliamo l’invito dei Volontari del Garda per un appello per trovare una famiglia per una cagnolina rinvenuta a Salò

19/05/2020

Salò, lungolago a senso unico

Il senso unico per i pedoni che passeggiano sul lungolago e nel centro storico di Salò è l'unica limitazione rimasta in vigore. Riaperti parchi pubblici, area cani e ciclopedonale, obbligatorio attenersi sempre alle disposizioni di sicurezza


03/05/2020

Cade dalla moto poi nel dirupo

Un volo di una quindicina di metri in un canalone, ha conciato piuttosto male un 60enne di casa a San Michele di Salò, che si era inoltrato lungo uno sterrato in cerca del suo cane

29/04/2020

La solidarietà delle Penne nere

Anche in occasione di questa emergenza non è mancato l’impegno degli Alpini della “Monte Suello”, sia come donazioni sia come disponibilità a compiere servizi per le proprie comunità

27/04/2020

Gruppo Volontari del Garda, arriva la Certificazione ISO

Il sodalizio gardesano ha ottenuto la tanto ambita Certificazione ISO 9001:2015, che attesta l'eccellenza e l'affidabilità dei servizi offerti dal Gruppo alla comunità e ai singoli utenti

25/04/2020

Bella Ciao, canzone di libertà

La canzone simbolo della nostra Resistenza è diventata un inno alla libertà in tutto il mondo. Ne abbiamo avuto un’ennesima testimonianza

14/04/2020

Ritratti a distanza per la solidarietà alpina

La fotografa bresciana Fabiana Zanola in accordo con le sardine Lago di Garda e Salò, presenta "Ritratti a distanza, per rimanere vicini, creare e donare". Iniziativa che si trasforma in sostegno concreto alla campagna di solidarietà "targata" Alpini della Monte Suello


01/04/2020

Record nazionale indoor rowing per Laura Meriano

L'atleta, tesserata per i Carabinieri e per la Canottieri Garda, ha conquistato un nuovo primato nel corso degli allenamenti svolti nelle scorse settimane a Sabaudia

Eventi

<<Maggio 2020>>
LMMGVSD
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia