22 Maggio 2019, 09.30
Prevalle
Elezioni comunali

Prevalle, confronto a due

di Redazione

Nel paese alle porte della Valle Sabbia si confrontano la lista della maggioranza uscente, con forte connotazione politica, “Prevalle CentroDestra Insieme”, con candidato sindaco Damiano Giustacchini, e la lista civica “Uniamo Prevalle” con candidato Andrea Prina


Anche a Prevalle, paese alle porte della Valle Sabbia, per le prossime elezioni amministrative si presentano due schieramenti: quello della maggioranza uscente “Prevalle CentroDestra Insieme”, con candidato sindaco Damiano Giustacchini, e la lista civica “Uniamo Prevalle” con candidato Andrea Prina.

Giustacchini, già assessore ai Lavori pubblici nell’amministrazione uscente, è alla guida di una lista connotata politicamente, con i loghi di tre partiti del centrodestra nel simbolo: Lega, Forza Italia, Fratelli d’Italia, e rappresenta la continuità.

Quali le priorità del vostro programma? «Direi tre ambiti in particolare: ambiente, sicurezza e famiglia».
«Ambiente, con il mantenimento degli standard eccellenti della raccolta differenziata, la continua promozione delle fonti rinnovabili con incentivi ad imprese e cittadini e sicuramente la forte opposizione al depuratore del Garda a Gavardo.
Sicurezza, un tema molto attuale: istituiremo un assessorato o delega ad hoc. In progetto c’è un importante investimento nella videosorveglianza per un maggior controllo del territorio, nonché una maggiore collaborazione fra Cittadino-Polizia-Carabinieri.
Famiglia: con politiche sociali a sostegno della famiglia e della natalità (aperture serali della scuola dell’infanzia, implementazione dei servizi domiciliari, fornitura gratuita dei libri della scuola secondaria oltre che della primaria etc.)».

Fra i punti qualificanti del programma anche una serie di interventi riguardo all’Urbanistica e i Lavori pubblici: riqualificazione energetica dei plessi scolastici; creazione di nuovi posti auto in prossimità di attività commerciali e in punti critici quali i centri storici; conclusione efficientamento della pubblica illuminazione; potenziamento del Centro sportivo e riqualificazione delle strutture esistenti. Infine, sostegno alle attività sportive e promozione di nuove discipline (palestra di roccia presso il monte Budellone, skatepark...).

Sull’altro fronte si propone la lista civica “Uniamo Prevalle”, con candidato sindaco Andrea Prina, con un programma scritto collaborando con i cittadini di Prevalle.

«Da settembre a gennaio - riferisce Prina -, in 6 assemblee pubbliche, abbiamo incontrato oltre cento persone in rappresentanza di varie realtà tra associazioni, aziende e istituzioni. È emersa la necessità di avere un’amministrazione che agisca con rispetto e responsabilità. Lo faremo attraverso il dialogo continuo e mettendoci al servizio delle persone».

Quali le tre priorità del programma da mettere in evidenza?
«La tutela della salute dei cittadini attraverso un controllo attento dei livelli di inquinamento del paese e il contrasto all’abbandono dei rifiuti.
Rendere le strade più sicure attraverso manutenzioni, un adeguamento dell’illuminazione pubblica e nuovi sistemi di videosorveglianza.
Individuare risorse per attivare progetti in ambito sociale, educativo-culturale e sportivo attraverso personale dedicato al reperimento di bandi».

E quali i progetti per i primi cento giorni? «Adeguamento delle strutture scolastiche e potenziamento del piano di diritto allo studio; rinnovamento del sistema d’illuminazione pubblica; contrasto all’abbandono dei rifiuti e pulizia del paese; istituzione dei tavoli di confronto per aziende e associazioni con consiglieri dedicati».


Vedi anche
28/04/2019 07:00:00

Prevalle, Palazzo Morani conteso da due Nel Comune di Prevalle sono state presentate due compagini per le prossime elezioni amministrative: la lista Uniamo Prevalle che candida a sindaco Andrea Prina, e Prevalle CentroDestra Insieme, quella della maggioranza uscente, che propone Damiano Giustacchini

28/04/2019 07:00:00

Tre candidati per Lavenone Il piccolo comune dell'alta valle è l'unico che vede in campo tre liste di candidati: Alleanza per Lavenone con capolista Franco Delfaccio, Cristiani laici in politica con Matteo Bertasi e Movimento per Lavenone con Daniele Bonera

19/05/2019 11:00:00

Lavenone, sfida a tre È l’unico paese valsabbino con la presenza di tre liste per le elezioni amministrative con candidati alla carica di primo cittadino di Franco Delfaccio, Matteo Bertasi e Daniele Bonera

28/04/2019 07:00:00

Due liste per Bione Per la prossima tornata elettorale per il Comune di Bione sono state presentate due liste: quella della maggioranza uscente di Vivere Bione, che ricandida il sindaco Franco Zanotti, e la lista Bione Che Cresce, con capolista Ubaldo Vallini

22/05/2019 15:10:00

Due liste per Villanuova Per le prossime elezioni amministrative, a Villanuova sul Clisi a contendersi lo scranno più alto del municipio ci saranno il sindaco uscente Michele Zanardi per la lista “Futuro Comune - Zanardi Sindaco” e Fedele Mora per “Progetto Villanuova”



Altre da Prevalle
14/07/2020

Svolta «green» a Prevalle, arrivano i led

L'Amministrazione comunale ha approvato il progetto di riqualificazione dell'intero apparato di pubblica illuminazione del paese. Le lampade a led permetteranno di risparmiare oltre il 70% sui consumi

12/07/2020

Dopo la tempesta, la conta dei danni

Anche in bassa e media Valle Sabbia la furia del nubifragio di ieri pomeriggio è stata devastante. A Serle il vento ha scoperchiato due abitazioni; allagato anche stavolta il sottopasso della 45bis a Prevalle

11/07/2020

I 77 di Enzo

Tantissimi auguri a Vincenzo Romano di Prevalle che proprio oggi, sabato 11 luglio, festeggia il suo compleanno

10/07/2020

Omicidio Mantovani, il sangue è di un indagato

Le ultime indicazioni dei Ris di Parma sono chiare: il sangue ritrovato a casa del 50enne G.B. appartiene a uno dei due indagati

05/07/2020

Sottopasso allagato: «Ogni volta rivivo il mio dramma»

È la testimonianza di Maria Luisa Massardi, la madre della giovane Sara Comaglio, che perse la vita proprio a causa del tunnel allagato. Novità sul fronte giudiziario

02/07/2020

Sottopasso allagato, un evento che si ripete

La bomba d'acqua che ieri mattina ha sferzato con violenza Garda, Valtenesi e Valle Sabbia ha nuovamente provocato l'allagamento del sottopasso di Prevalle sulla 45bis, un problema che si pensava ormai risolto

01/07/2020

«Incontriamoci», AIB incontra i sindaci delle zone

Tra maggio e giugno gli appuntamenti hanno coinvolto le zone della Valle Sabbia e del Lago di Garda – l'ultimo a Prevalle - con l'intento di progettare un futuro di crescita del territorio

01/07/2020

Smottamenti e allagamenti

Problemi alla viabilità come conseguenza del violento temporale che si è abbattuto nella tarda mattinata di oggi. Ripercussioni sulla 45 bis e sulla provinciale a Roè Volciano

01/07/2020

Prevalle, riaperto il bar del circolo Acli

Sanificato e riorganizzato secondo le linee guida anti-covid19, il bar del Centro sociale di Prevalle riapre i suoi spazi alla popolazione, all'insegna di un responsabile ritorno alla normalità dopo l'emergenza

25/06/2020

Il giudice Albertano riapre le degustazioni con l'autore

L'ultimo giallo della saga di Enrico Giustacchini sarà protagonista dell'appuntamento cultural-gastronomico di questo venerdì, 26 giugno, a Prevalle. La rassegna riprende nel rispetto delle norme anti Covid