26 Maggio 2019, 08.35
Blog - Figurine di Provincia

Il cobra

di Luca Rota

Nei ricordi d’infanzia di ognuno di noi, sono presenti degli eroi (sportivamente parlando) che per quanto “di passaggio”, entrarono nel nostro immaginario per non uscirne più


Nei primi anni Novanta, nel calcio di casa nostra esistevano ancora le bandiere, ed ogni squadra ne annoverava almeno una tra le sue fila.

Sandro Tovalieri divenne il simbolo di quel Bari in lotta per non retrocedere, che davanti al grandioso pubblico del San Nicola, dopo ogni gol festeggiava facendo il trenino

È in quell’atmosfera che nella stagione 94/95 espresse il suo massimo potenziale, facendo sobbalzare per ben diciassette volte la torcida barese, e favorendo altrettante volte la partenza del “locomotore”.

Prima di allora una carriera costellata da tanta instabilità, con un assaggio di massima Serie nella sua Roma agli esordi, poi qualche prestito e prima dell’approdo in Puglia tanta B.

Lì dove incontrerà i galletti, riportandoli in A, restandovi per ben tre stagioni, prima di continuare a peregrinare da una squadra all’altra, sempre per non più di una stagione.

Un figlio del Sud che proprio nel suo Sud seppe vivere le migliori stagioni della sua carriera, e che lontano da Bari, non trovò più quello smalto che gli permetteva, se in forma, di tenere allerta qualunque difensore, colpendo implacabile e letale al minimo spazio concessogli.

Come un cobra.



Aggiungi commento:
Vedi anche
22/12/2011 06:00:00

Sandro fa 33 Tanti auguri a Sandro Omodei, di Lavenone, che oggi, 22 dicembre, festeggia i suoi 33 anni.

22/12/2010 07:00:00

Sandro ne compie 32 Gli amici fanno gli auguri a Sandro Omodei di Lavenone che oggi compie gli anni.

13/10/2015 12:04:00

La rivincita del Cobra Dopo l’esclusione dalla Nazionale ai Mondiali di Richmond, il corridore di Casto si è preso una sonora rivincita dominando splendidamente l’ultima gara della stagione. Terzo il villanovese Roberto Ferrari

03/05/2016 06:00:00

I 46 del Sandro Tanti auguri a Sandro Simoni, di San Faustino di Bione, che proprio oggi, martedì 23 maggio, compie 46 anni

23/10/2007 00:00:00

Lo sfogo di Sandro «Io l'altro ieri ho perso un mio amico nell'incidente stradale di Peschiera».
Cominciano così le parole che Sandro ha voluto lasciare nel nostro blog dedicato alla viabilità. Le riportiamo anche in «Primo piano». Leggetele.



Altre da Blog - Figurine di provincia
30/06/2020

Cuore amaranto

Proseguendo sul filone che vede “la fantasia al comando”, ci trasferiamo in riva allo Stretto, su quel chilometro più bello d’Italia idealizzato da D’Annunzio, dove un certo Francesco “Ciccio” Cozza è molto più che una leggenda

13/06/2020

Il dribblomane

Per i prossimi numeri, avevo voglia di proporre qualcosa di nuovo, quindi a partire da oggi le figurine appariranno per ruolo, schierate così come lo sarebbero in campo, ma in ordine sparso, dalla porta alle tre linee che seguono (difensiva, mediana e attacco)

30/05/2020

McGoleador

Si chiude questa parentesi dedicata ai “90s”, per fare ritorno ai giorni nostri, senza però escludere nuove scorribande nei tempi andati, alla ricerca di nuove figurine in compagnia di un pizzico di nostalgia e tanto amarcord

18/05/2020

Lulù

Sempre anni Novanta, sempre in serie A, sempre tra i tabellini delle squadre in procinto di scendere in campo la domenica pomeriggio.

06/05/2020

Il gigante biondo

Continuiamo col filone riguardante i mitici “90s”, parlando di un giocatore silenzioso, ma non per questo motivo passato inosservato.

21/04/2020

Il David di Montecelio

Inaugurando il filone dedicato ai mitici “90s”, ripercorriamo con nostalgia ed orgoglio alcune tappe che videro a buon merito la Serie A come campionato di punta nel mondo calcistico, in un lungo periodo che andò dai primi anni Ottanta, fino ai primi anni Duemila

05/04/2020

Dal Canto e i suoi fratelli

Giunti al 75esimo appuntamento con Figurine di Provincia, ci spostiamo ad Est per concludere il discorso riguardante le storie “varie ed eventuali” e fare un salto indietro di qualche decennio

23/03/2020

La prima donna

Figurine di Provincia ritorna con altre storie “varie ed eventuali”, passando dai campetti improvvisati dove asfalto, sanpietrini, pietrisco e sabbia la facevano da padrone, per arrivare fino a stadi prestigiosi e grandi eventi mondiali ed europei

10/03/2020

Denis e gli altri di ritorno (e non)

Il caos che attualmente affligge la nostra società, minacciata dal Coronavirus e dalle sue conseguenze, si riflette per forza di cose sul calcio e su tutte le altre manifestazioni sportive

28/02/2020

The corner kicker

Tanti anni fa, guardando “90° minuto” in tv, assistetti ad un gol di Roberto Baggio particolarmente estroso, che mio zio passando di là definì “alla Palanca”