02 Giugno 2019, 08.00
Blog - Sputi

Bufale

di Sal Paradise

Al giorno d’oggi conta molto di più far propagare un messaggio che valutarne la veridicità. Ciò che risuona un po’ come pura proclama pubblicitaria è purtroppo realtà, telematica e non


Un tempo si diceva “basta che se ne parli”, quando nel bene e nel male si faceva notizia, diventando in un certo senso famosi.
Oggi invece sul web troviamo tanta “gente che vuole, piena soltanto di volontà”. 
 
Non si tratta però - come sosteneva Flaiano - di buona volontà, ma di“volontà di ambizione”.
Basta che se ne parli, non importa se nel bene o nel male, e se poi porta anche guadagno, che ben venga. 
 
Si chiama pubblicità (dicono sia l’anima del commercio) e, se fatta bene, permette persino di superare il 30% alle elezioni.
 
Così dicono, quelli rosiconi e brutti.  


Commenti:
ID80678 - 02/06/2019 10:59:34 - (PETER72) - Al contrario però...

chi non parla ha preso a livello nazionale il 45% delle preferenze con l'astensionismo

ID80679 - 02/06/2019 13:29:08 - (Veronica2) - Bufale..

E basta! Gli italiani sono tutti ignoranti se non votano quello che bi va bene. Siamo passati da un crntrodestra, votato, ad un centro sinistra, non votato, e non andava bene niente a nessuno. Gli italuani vogliono solo cambiare questa classe politica e tutte le volte andiamo sempre più a fondo..

ID80680 - 02/06/2019 17:47:00 - (PETER72) - Sempre più difficile...

contraddire chi diceva che "Ogni popolo ha il Governo che si merita"

ID80681 - 02/06/2019 18:50:49 - (Tc) - ...

siamo alle solite,ci si lamenta sempre,dopo pero'...e intanto nel frattempo qualcuno gode e si ingrassa alla faccia di chi si lamenta,daltronde quel qualcuno e' li meritatamente e legittimamente,quindi...

ID80682 - 02/06/2019 20:42:30 - (PETER72) - Ben poco da lamentarsi...

i nostri politici sono lì "meritatamente" perché si sono candidati e hanno preso più voti di altri e anche "legittimamente" perchè questo è previsto dalla legge elettorale italiana attualmente in vigore, e non scelti da Tc o altri "bufalisti" da baretto di provincia

Aggiungi commento:
Vedi anche
16/03/2019 06:36:00

Stranieri La Coca cola, i jeans e le gomme da masticare nel dopoguerra.
Il caffè, le patate e i pomodori dal 1492...

05/05/2019 08:00:00

Ventenni I ventenni che inneggiano al Ventennio dimostrano, come sosteneva Gramsci, che la “storia insegna, ma non ha scolari”, e se li ha non studiano

25/03/2019 09:15:00

Influenze Questa storia del farsi influenzare sembra che funzioni solo con le cose negative. Secondo me, se si è influenzabili, lo si è sempre

04/10/2019 07:46:00

Voti Sia chiaro un po’ per tutti: quando un ministro giura, lo fa sulla Costituzione e non sulla Bibbia

24/07/2019 10:30:00

Bambini e babbioni a Bibbiano Quella di Bibbiano è una vicenda sconvolgente ma, cosa che molti dimenticano, ancora in fase di svolgimento



Altre da Blog-Sputi
18/06/2020

Politicus

I termini nel corso dei secoli cambiano i loro significati originari, assumendone a volte alcuni diametralmente opposti a quelli di partenza

(9)
19/04/2020

E dopo...

Ci sono sempre un prima, un adesso ed un dopo; qualunque sia la situazione.
Quella che viviamo adesso è una condizione temporanea, figlia di ciò che è stato, e madre di ciò che sarà o che potrebbe essere

25/02/2020

Virus

Non ho alcun mezzo né competenza per poter giudicare questo virus. Non so se sia letale, o se non lo sia, se sia un progetto creato ad hoc in laboratorio o se il governo abbia fatto tutto quanto possibile per affrontarne la diffusione...

17/02/2020

L'odio

Fomentarlo è facile, spegnerlo è cosa ardua. Per diffonderlo bastano pochi giorni, o addirittura poche ore, ma per dissolverlo spesso non bastano secoli

08/02/2020

Educazione

C’è una cosa che lega i video di Chiara Ferragni e quelli di Matteo Salvini, gli annunci di Matteo Renzi e le “stories” dei calciatori di serie A, delle soubrettes o di chiunque “conti” e sia in possesso di un profilo social

20/10/2019

Sono tornati

Stanno tutti insieme appassionatamente, come un tempo, forse perché si stimano, o magari perché non hanno altra scelta; l’unica cosa certa è che sono lì per lo stesso motivo: far vedere che esistono

(4)
04/10/2019

Voti

Sia chiaro un po’ per tutti: quando un ministro giura, lo fa sulla Costituzione e non sulla Bibbia

(10)
30/08/2019

Responsabilità

È la parola più usata da ogni esecutivo in procinto di assumere il potere

(3)
24/07/2019

Bambini e babbioni a Bibbiano

Quella di Bibbiano è una vicenda sconvolgente ma, cosa che molti dimenticano, ancora in fase di svolgimento

(9)
16/06/2019

Matria

In me una domanda sorge spontanea (ed anche un po’ polemica): perché da sempre si parla (e tanto) di Patria, ma non si è mai parlato di Matria?

(1)