Skin ADV
Martedì 28 Gennaio 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Auschwitz: dormitori

Auschwitz: dormitori

di Maria Rosa Marchesi



26.01.2020 Gavardo

27.01.2020 Bagolino

26.01.2020 Bione Agnosine Valsabbia

27.01.2020 Gavardo

27.01.2020 Bagolino Valsabbia Valtrompia Provincia

27.01.2020 Vobarno Sabbio Chiese Bagolino Gavardo Valsabbia Muscoline Provincia

26.01.2020 Bagolino

26.01.2020 Gavardo

27.01.2020 Sabbio Chiese

26.01.2020 Salò






30 Maggio 2008, 00.00
Prevalle
Cave

Nastro trasportatore sì o no?

di Luca Cortini
Si terrà questa sera a Prevalle un'assemblea pubblica per parlare di un progetto riguardanti le cave di Prevalle, Gavardo e Paitone. Interverranno i rappresentanti della Fassa Bortolo che presenterà un progetto per un nastro trasportatore sotterraneo.

Cittadini, associazioni, comitati e amministrazione comunale di Prevalle saranno coinvolti venerdì 30 in un'assemblea pubblica per parlare di cave.

Non il solito incontro a scopo informativo, come se ne svolgono spesso (per molti comunque mai abbastanza) nell'hinterland bresciano e in Valsabbia, a causa della elevata presenza di siti di escavazione, ma un confronto con la ditta che negli ultimi mesi ha iniziato un vero e proprio braccio di ferro non solo con gli amministratori prevallesi, ma anche con quelli di Gavardo e, in misura nettamente minore (tanto che in questo caso parlare di braccio di ferro è eccessivo; anzi, gli ambientalisti propendono addirittura per una comunione d'intenti), di Paitone per lo sfruttamento degli Ate 9 e 24, ovvero i due ambiti di cava presenti sui pendii del monte Budellone.

L'azienda in questione è la Fassa Bortolo, leader italiano nella produzione di cemento e simili. La società trevigiana, titolare sia del bacino gavardese (Ate 9), sia di quello di Prevalle-Paitone (Ate 24), ha già tentato a più riprese di ottenere l'autorizzazione a costruire un nastro trasportatore fra le due cave di pietrisco: prima aveva chiesto ai comuni, ottenendo un "silenzio-quasi assenso" solo da Paitone; poi è andata in Regione, ma si è trovata costretta a tornare a discutere con gli enti locali.

Lo scopo dell'opera? Convogliare tramite il «collegamento tecnologico» il materiale estratto a Gavardo nel frantoio situato sul versante opposto del Budellone, togliendo qualche camion dalle strade e risparmiando alla lunga parecchi euro.
Una proposta vantaggiosa per tutte le parti in causa insomma, almeno all'apparenza. La realtà invece è che il nastro scorrerebbe in gran parte sotto terra e rischierebbe di danneggiare il Buco del frate, la grotta che si trova nei pressi dell'Ate 24 e che è stata dichiarata monumento naturale dalla Regione per il suo elevato valore scientifico.

Ma c'è di più, perché Gavardo e Prevalle temono che il nastro sia solo il preludio alla fusione dei due bacini, quindi alla distruzione di buona parte del Budellone, che già adesso potrà sacrificare oltre otto milioni di metri cubi di pietrisco in base a quanto stabilito nel Piano cave (che, va ricordato, per legge viene stilato dalla Provincia in accordo con il Pirellone, ma non coinvolge i comuni).
L'ultima mossa della Fassa Bortolo è stata quella di elaborare un'analisi sull'impatto ambientale dell'opera progettata.

In parole povere si tratta di far vedere due cose: la prima è che meno camion significano meno inquinamento; la seconda è che l'intenzione dell'azienda veneta non è quella di devastare le colline calcaree che ospitano i due Ate. L'amministrazione comunale di Prevalle, a cui va riconosciuto il coraggioso merito di non aver mai fatto un passo indietro su tutta la vicenda, ha però preteso che i rappresentanti della Fassa si confrontassero con i cittadini, che attraverso comitati e associazioni hanno espresso forti preoccupazioni e sostenuto l'azione della giunta.
Ecco perché è stato fissato per venerdì alle 20.30 in municipio l'incontro citato in precedenza.

Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG







Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
07/06/2008 00:00:00
Sul progetto Fassa cittadini «in trincea» La scorsa settimana nel municipio di Prevalle è stata convocata un'assemblea sulla questione spinosa delle cave. Sono intervenuti i rappresentanti della Fassa Bortolo per presentare un progetto di trasporto materiali da una cava all'altra.

24/01/2008 00:00:00
«Congelato» il progetto della Fassa Bortolo Ieri la VI Commissione regionale ha valutato la richiesta della «Fassa Bortolo» di variazione degli ambiti estrattivi di due cave tra Gavardo, Prevalle e Paitone. Per ora rimane tutto fermo.

04/12/2013 07:00:00
Parliamo di urbanistica Un'assemblea pubblica per parlare di urbanistica, quella che riguarda più direttamente Prevalle. Ad organizzarla la minoranza consigliare di Progetto Prevalle. Inviati tutti gli amministratori

23/01/2008 00:00:00
Quando il Comune non conta niente Oggi le Amministrazioni comunali di Prevalle, Paitone e Gavardo, si recheranno a Milano per prendere visione del progetto di ampliamento di una cava richiesto dalla Fassa Bortolo Spa. Un progetto già rifiutato in sede di Consiglio comunale.

11/01/2008 00:00:00
Progetti di legge in discussione a Prevalle Sabato mattina alle 10.30, presso il Municipio di Prevalle, avrà luogo un incontro sulla normativa in materia di cave, che vedrà la presenza di amministratori locali di diversi Comuni e numerosi rappresentanti di comitati e alcuni Consiglieri regionali.



Altre da Prevalle
25/01/2020

Frontale lungo la 45 bis

Ennesimo grave incidente questa sera lungo la superstrada tra Prevalle e Nuvolento: nello scontro fra due auto sono rimasti coinvolti tre anziani finiti all’ospedale

22/01/2020

Mozioni consegnate al Prefetto

I primi cittadini di Gavardo, Muscoline, Prevalle e Montichiari hanno consegnato le mozioni approvate da numerosi consigli comunali dell’asta del Chiese contro il progetto dei due maxi depuratori e lanciano un invito ai colleghi del Garda


19/01/2020

Ecomuseo del Botticino, la linea guida è la passione

Quella per il territorio, per l’arte e per l’ambiente. Per i prossimi tre anni il progetto “Appassionarsi” darà voce ai ricordi e ai racconti della comunità, valorizzando la cultura locale e costruendo una memoria collettiva


16/01/2020

Caduta in curva

Non sembrerebbe in pericolo di vita il ciclista che questa mattina, sulla strada che congiunge Calvagese a Prevalle, ha perso il controllo della sua e-bike cadendo rovinosamente a terra


16/01/2020

«Appassionarsi», per una consapevolezza ecomuseale

Il progetto che farà da linea guida a Ecomuseo del Botticino per i prossimi tre anni sarà presentato a tutti questo sabato, 18 gennaio, a Prevalle. Obiettivo la valorizzazione del territorio, questa volta in chiave artistica e spirituale


15/01/2020

«I risvegliati»

Questo venerdì, 17 gennaio, per la rassegna “Degustazione con l’autore” Marco Cantarini sarà a Prevalle per presentare il suo nuovo libro


13/01/2020

La lotta al maxi «deturpatore» non si ferma

Una protesta pacifica ma incisiva quella indetta ieri dalle associazioni ambientaliste per contrastare il progetto dei due depuratori del Garda a Gavardo e Montichiari. In corteo tra canti e slogan più di mille cittadini

10/01/2020

Prevalle, il mercato trasloca davanti alla palestra

La nuova disposizione delle bancarelle, in vigore da martedì scorso, è stata pensata per valorizzare il mercato e i commercianti stessi. Previsto anche un bando per l’assegnazione dei posteggi ancora liberi


09/01/2020

Due cortei per dire No al depuratore a Gavardo

Una grande manifestazione quella organizzata per domenica pomeriggio a Gavardo e Prevalle dalle associazioni ambientaliste che invitano la popolazione alla mobilitazione contro il progetto del maxi depuratore del Garda sul fiume Chiese

03/01/2020

Buon anno con il «Lönare» 2020

Dodici bellissimi scatti dei “Cantù de Guiù” quelli contenuti nel nuovo calendario distribuito in questi giorni alle famiglie di Prevalle, realizzato in collaborazione con l'Assessorato alla Cultura


Eventi

<<Gennaio 2020>>
LMMGVSD
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia