17 Ottobre 2019, 07.38
Valsabbia
Cronache

Molestie sulle alunne, maestro condannato

di red.

Cinque anni e quattro mesi. Questa la condanna in primo grado inflitta ad un maestro valsabbino sorpreso dalle telecamere dei carabinieri a palpeggiare alunne


Al momento dell'arresto, avvenuto a scuola dopo che ad inchiodarlo erano state le telecamere montate dai carabinieri, negò ogni accusa.
Poi durante l'interrogatorio fornì le prime ammissioni. «Ho palpeggiato quelle bambine» raccontò il maestro di sostegno di due sorelline di otto anni che frequentavano una scuola della Valsabbia.

Era stata una delle due a raccontare quello che il maestro stava facendo alla sorellina dopo che già lo aveva fatto a lei. L'insegnante stava spesso da solo con le bambine proprio per i loro problemi di apprendimento.

Chiuse le indagini il caso è approdato in aula
e l'uomo è stato condannato a cinque anni e quattro mesi al termine del processo di primo grado.

Per questo episodio era già stato sospeso dall'insegnamento, anche perché già in passato era stato al centro di numerose voci, e quindi ad una serie di spostamenti, mai però diventate accuse concerete.

Dopo un periodo in carcere al maestro sono stati concessi i domiciliari e la possibilità di seguire un programma di riabilitazione.
(fonte Gdb)



Vedi anche
03/11/2018 07:11

Il maestro che palpeggia le alunne Inchiodato alle sue responsabilità dalle telecamere piazzate dai carabinieri, un maestro valsabbino arrestato nei giorni scorsi in una scuola della Valle Sabbia, rimane in carcere

18/09/2019 14:44

Condannato in primo grado Due anni di reclusione per tentata concussione. E’ la condanna rimediata da un appuntato dei carabinieri che all’epoca dei fatti era operativo a Idro

11/10/2019 10:20

Condanna definitiva per Mirko Franzoni Per i giudici della Corte di Cassazione si è trattato di omicidio volontario. Il 35enne è stato condannato a nove anni e quattro mesi

15/07/2019 08:44

Ordigni in casa: condanna a due anni E’ stato condannato a due anni di reclusione (pena sospesa) e al pagamento di una multa l’operaio di Villanuova che rimase gravemente ferito a causa dell’esplosione di un ordigno che teneva in casa

04/10/2017 09:29

Il coro «La Faita» ha perso il primo maestro Si terranno a San Benedetto del Tronto, dove si era trasferito da anni, i funerali di Salvatore Pettini, primo maestro del famoso coro gavardese



Altre da Valsabbia
25/09/2020

Depuratore, i sindaci convocano la Conferenza dei Comuni

L'Ufficio d'Ambito ha ricevuto in data odierna un'ulteriore richiesta, tramite lettera, da parte dei sindaci di ben 50 Comuni bresciani. Obiettivo la convocazione della conferenza in cui presentare una mozione che fissa tre punti fondamentali

25/09/2020

«Una montagna di botteghe», al via i lavori

Un convegno pubblico presso la sede del Gal GardaValsabbia2020 di Puegnago ha dato ufficialmente il via al progetto di cooperazione interterritoriale volto a valorizzare il ruolo delle botteghe nei contesti rurali svantaggiati

25/09/2020

L'assessore Galli in visita ai Comuni di Ecomuseo

Nelle giornate di oggi – venerdì 25 – e domani, sabato 26, l'assessore regionale all'Autonomia e Cultura Stefano Bruno Galli tornerà a visitare i Comuni dell'Ecomuseo del Botticino, territorio ricco di storia e tradizioni

25/09/2020

Hackathon in Valle Sabbia, sabato l'evento conclusivo

A Fabbrica di Nuvole la gestione dell'evento conclusivo del primo Hackathon in Valle Sabbia, che questo sabato, 26 settembre, vedrà sul palco tre giovani e talentuosi artisti

25/09/2020

«Non potremo dimenticare», la Lettera pastorale del vescovo

È dedicata ad una riflessione sul tempo della prova vissuto durante la pandemia la Lettera pastorale di mons. Pierantonio Tremolada presentata mercoledì a Salò, dove ha tracciato il cammino per il nuovo anno pastorale

24/09/2020

Antibracconaggio alla «Tesa»

Agenti valsabbini della Provinciale in Valtrompia, sui monti di Bovegno, per sorprendere e denunciare un 55enne alle prese con una serie di trappole a scatto

24/09/2020

Depuratore, la Cabina di Regia conferma Gavardo

Il maxi depuratore sul fiume Chiese si farà, a cominciare dall'impianto di Gavardo. È quanto deciso dalla Cabina di Regia, che non avrebbe rilevato criticità tali da compromettere la validità del progetto

24/09/2020

Giro-E: Valsir c'è

L’azienda valsabbina non ha perso l’occasione per dare il suo contributo allo spirito ecosostenibile che anima l’evento

23/09/2020

Tutto da solo

Una distrazione all’origine dell’uscita di strada di un’auto, lungo la Sp 26 a Gavardo. Altri due incidenti ieri a Sabbio e Roè Volciano

23/09/2020

Vicinanza a Pasini per le gravi intimidazioni

Il Consiglio Generale di Confindustria Brescia, a nome di tutti gli associati, esprime la propria solidarietà e vicinanza al Presidente Giuseppe Pasini per le gravissime intimidazioni di cui è stato oggetto nella giornata di ieri. Attestati di solidarietà anche da politici e sindacati