26 Febbraio 2020, 10.06
Storo
Eventi

Carnevale sottotono, ma sempre Carnevale

di Aldo Pasquazzo

Le disposizioni relative al Coronavirus non hanno permesso lo svolgimento della tradizionale sfilata dei carri, ma a Storo i ragazzi in maschera non sono comunque mancati


Come previsto dalle disposizioni relative alla diffusione del Coronavirus ieri – martedì - a Storo non sono sfilati carri e nemmeno sono state cucinate polente, ma nel pomeriggio di maschere se ne sono viste parecchie.

Ad indossarle erano bambini e ragazzi in età scolare con le rispettive mamme. Una di loro ha così commentato: “Se non ci fossimo state noi quest’ultimo giorno di Carnevale sarebbe passato inosservato come un giorno qualsiasi”.

Lungo le vie Roma e Battisti e le piazze Europa e Unità d'Italia coriandoli e schiume colorate abbondavano.

A far eco ai genitori storesi l'ex presidente della Scuola materna “Isidora Cima” Diego Coser, che ha aggiunto: “Da vent’anni a questa parte è la prima volta che di martedì grasso, solitamente una giornata passata in maschera in mezzo alla gente, sono invece in ufficio”.




Vedi anche
09/02/2018 09:50

Tante piccole mascherine Ieri al Carnevale dei bambini di Storo ben 499 gli alunni della primaria e dell’asilo in maschera e una cinquantina tra docenti e personale di servizio

08/02/2016 09:43

Al via il 49° Gran Carnevale di Storo Dopo il debutto con la serata musicale di sabato, il Gran Carnevale di Storo entra nel vivo questo martedì con le sfilate dei carri allegorici e dei gruppi mascherati

24/02/2020 08:00

Domani il via al Gran Carnevale di Storo Dopo i bambini delle materne giovedì e le maschere di ieri il Gran Carnevale di Storo, seppur tra le forzate restrizioni, tornerà in scena domani e poi di nuovo sabato

28/01/2016 14:30

Le maschere alla conquista di Livemmo Domenica il primo assaggio con la tradizione carnevalesca delle Pertiche e le tipiche maschere "doppie" dello storico Carnevale di Livemmo

04/02/2015 08:00

Le maschere alla conquista di Livemmo Sabato e domenica il primo assaggio con la tradizione con le tipiche maschere "doppie" dello storico Carnevale di Livemmo



Altre da Storo
11/09/2020

Porte aperte all'Auditorium «Herman Zontini»

Questa sera – venerdì 11 settembre – dalle 18 alle 20 sarà possibile visitare dall'interno l'Auditorium di Storo, tanto atteso dalla popolazione

05/09/2020

Un primo passo per la collaborazione

Questo sabato al Grilli al via la collaborazione tra le due storiche rivali storise, Settaurense e Calcio Chiese, per il comparto “primi calci”

04/09/2020

Il Circolo «dei Voi» riapre in sicurezza

A partire da domani – 5 settembre – il Circolo pensionati di Storo riapre dopo mesi di chiusura forzata, con un nuovo regolamento dettato dalle norme anti Covid

01/09/2020

Istituto comprensivo del Chiese, cambio al vertice

Il dirigente scolastico Fabrizio Pizzini ha raggiunto l’età della pensione; gli succede il professor Romeo Collini, al suo primo incarico come dirigente

01/09/2020

L'ultimo saluto all'ex direttore

È morto Renzo Marini primo direttore di banca a Darzo. Questo martedì mattina la funzione funebre presso il cimitero locale

24/08/2020

Storo, viabilità modificata per lavori

Da oggi – 24 agosto – al 4 settembre il transito a Storo sarà modificato per l'esecuzione di lavori alla rete del gas

21/08/2020

Deviazioni per lavori in corso

A causa dei lavori di metanizzazione all’altezza di Cà Rossa sarà modificata la viabilità della zona con inevitabili allungamenti

21/08/2020

Bandi per le associazioni

Cassa Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella e Cassa Rurale Adamello: 140.000 euro a favore delle associazioni del territorio per il sostegno di investimenti materiali e progetti in ambito formativo culturale e sociale

20/08/2020

Malore in passeggiata

Una ragazzina di 10 anni è stata soccorsa e poi caricata sull’eliambulanza per un ricovero al Maria del Carmine di Rovereto. Non è grave

19/08/2020

Monetine come nella fontana di Trevi

Sono quelle che turisti e passanti lasciano come simbolo di buon auspicio nella bella fontana in granito nel centro di Storo, ma c’è chi fa man bassa e se le porta via