12 Maggio 2020, 09.58
Gavardo Valsabbia Garda Provincia
Depuratore del Garda

Ancora in fase di stallo il Tavolo tecnico

di Federica Ciampone

Convocato a inizio marzo e rinviato a causa della pandemia, il Tavolo per la verifica della compatibilità ambientale del doppio depuratore del Garda sul fiume Chiese attende ancora una riconvocazione


Non è ancora stato riconvocato il tavolo tecnico che avrebbe dovuto valutare la compatibilità ambientale del progetto del doppio depuratore del Garda a Gavardo e Montichiari. A causa della pandemia da coronavirus i tempi si sono notevolmente dilatati sia per la sponda bresciana che per quella veneta, i cui procedimenti amministrativi sono stati “congelati” per settimane dal decreto Cura Italia.

Per quanto riguarda Brescia era stato proprio l'Ato a sollecitare il rinvio del tavolo tecnico ad un momento più favorevole, dato che la prima convocazione era avvenuta a marzo - in piena emergenza coronavirus - e i sindaci avrebbero faticato molto ad occuparsi con la dovuta attenzione di una questione che non fosse quella, prioritaria, della gestione dell'epidemia nei rispettivi paesi.

Si attende ora un segnale, per entrambe le sponde del lago, dal Ministero dell'Ambiente e dalle rispettive Regioni. Alla riapertura del Tavolo si affronterà la questione della compatibilità o meno del fiume Chiese con la presenza dei due depuratori; se delle incompatibilità effettivamente emergessero, sarebbe necessario ridiscutere il progetto e trovare delle possibili alternative.

“Anche se il fiume Chiese fosse idoneo – commenta da Gavardo il Comitato ambientalista Gaia - ci sono altri importanti e seri motivi che ci spingono a dire che questo progetto è completamente sbagliato. Perché c'è già la soluzione di Peschiera, perché è inutilmente costoso, perché porterà anni e anni di cantieri sulla gardesana, perché ci sono valide alternative, perché la condotta non è una bomba ecologica. Adesso è urgente bloccare il progetto veronese – conclude - per ridiscutere completamente e con calma il progetto bresciano”.


Vedi anche
06/03/2020 10:14:00

Sindaci: «Incontro al ministero da rinviare» È stato convocato per lunedì prossimo, 9 marzo, a Roma il tavolo tecnico sull’impatto ambientale del maxidepuratore del Garda sul Chiese, ma i sindaci chiedono un rinvio per l’emergenza Coronavirus

28/05/2020 11:00:00

Condotte soggette a corrosione, si valuta la dismissione L'ultima ispezione dell'Ato ha evidenziato numerose concrezioni batteriche nelle tubature sublacuali, che a lungo andare potrebbero portare a perforazioni nelle condotte. Lunedì il tavolo tecnico con il Ministero per fare il punto sulla situazione

03/06/2020 11:07:00

Entro dieci giorni istanze e osservazioni al progetto E' la decisione presa dopo la videoconferenza con il Ministero dell'Ambiente. La preoccupazione dei sindaci del Chiese: “Per ora nessuna reale apertura, speriamo nel prossimo tavolo tecnico”

23/05/2020 09:00:00

Convocato per il primo giugno il tavolo tecnico I sindaci di Gavardo e Montichiari hanno nominato i rappresentanti per i Comuni dell’asta del Chiese e richiesto di partecipare loro stesso con i rappresentanti delle associazioni ambientaliste

28/05/2020 11:19:00

Verona accelera, «entro dicembre il via ai lavori» Dopo l'ultima ispezione della sublacuale Toscolano – Torri l'Ato di Verona sollecita Brescia a rispettare gli impegni presi. Comaglio: “Pressione inaccettabile, si valutino opzioni alternative”



Altre da Gavardo
08/07/2020

Letture all'aperto

Questo giovedì, 9 luglio, la Biblioteca di Gavardo propone alcune divertenti letture in giardino per bambini dai 4 ai 9 anni. Prenotazione obbligatoria

08/07/2020

Frontale sulla 45 bis, morto 53enne di Sabbio Chiese

È Flavio Bianchi la vittima del grave incidente che si è verifica ieri pomeriggio sulla tangenziale della Valle Sabbia in territorio di Gavardo

07/07/2020

Scontro sulla 45 bis, una vittima

Nello scontro fra un’auto e un autoarticolato lungo la superstrada tra Gavardo e Prevalle ha perso la vita un 53enne

07/07/2020

Finanziamenti regionali per un piano «a prova di emergenza»

Gli ospedali bresciani, inclusi quelli afferenti all'Asst del Garda, utilizzeranno i fondi per farsi trovare adeguatamente preparati in caso di nuove crisi sanitarie. Previsto, in primis, il potenziamento delle terapie intensive e semi intensive

07/07/2020

Nuova enoteca in centro

Piazza de’ Medici a Gavardo si arricchisce da oggi di un nuovo negozio: apre infatti l’enoteca “La casa del vino”

06/07/2020

«Il clima è già cambiato, noi cosa aspettiamo a cambiare?»

Questo il titolo del Webinar organizzato da Gavardo In Movimento per questo giovedì sera, 9 luglio, con l'intervento di tre esperti in tematiche ambientali

06/07/2020

Una federazione per la tutela del Chiese e del lago d'Idro

Le 17 associazione del “Tavolo delle associazioni che amano il fiume Chiese e il suo lago d’Idro” hanno dato vita a una federazione per meglio incidere sulle questioni ambientali del territorio: priorità il no al maxi depuratore a Gavardo e Montichiari

05/07/2020

L'ultimo reduce è «andato avanti»

Saranno celebrati questo lunedì mattina nel cimitero di Sopraponte i funerali dell’alpino Bortolo Mora, ultimo reduce della frazione gavardese

05/07/2020

L'Isolo

D’estate, quando abitavo nel “grattacielo”, mia mamma apriva la finestra che dava sul Naviglio. Allora entrava un refolo di vento, un’aria fresca che dava sollievo. Laggiù si vedeva l’Isolo...

05/07/2020

Di corsa per dire no al depuratore

Partito da Montichiari, è giunto a Gavardo attorno alle 10.30 di ieri Carmine Piccolo, una corsa di protesta nell’ambito dell’iniziativa Brescia Art Marathon