23 Maggio 2020, 09.00
Gavardo Valsabbia Garda Provincia
Depuratore del Garda

Convocato per il primo giugno il tavolo tecnico

di c.f.

I sindaci di Gavardo e Montichiari hanno nominato i rappresentanti per i Comuni dell’asta del Chiese e richiesto di partecipare loro stesso con i rappresentanti delle associazioni ambientaliste


Dopo vari rinvii per l’emergenza Coronavirus, è stato convocato per lunedì primo giugno dal ministero dell’Ambiente il primo incontro del tavolo tecnico che ha il compito di valutare la compatibilità ambientale del progetto del doppio depuratore del Garda a Gavardo e Montichiari.

Una prima riunione era stata convocata per il 9 marzo, nel pieno dell’emergenza coronavirus, e subito i due sindaci hanno chiesto un immediato rinvio, vista la difficile situazione sanitaria che stavano affrontando.

La riunione si terrà per via telematica.

Nei giorni scorsi, il Ministero ha invitato i sindaci di Gavardo e Montichiari a indicare i nominativi dei tecnici delegati a rappresentare al tavolo i Comuni dell’asta del Chiese.

L’adempimento è stato accompagnato però dalla richiesta dei due sindaci di poter affiancare tali figure partecipando di persona (benché da remoto) a questo e ai successivi incontri, in qualità di primi cittadini dei due Comuni che più da vicino sono interessati dal progetto.

In aggiunta, i sindaci di Gavardo e Montichiari hanno dichiarato il loro appoggio a un’analoga istanza di coinvolgimento diretto avanzata settimane fa da alcune associazioni ambientalistiche. Ora, come si diceva, è arrivata la comunicazione che la seduta inaugurale del tavolo tecnico è stata fissata per il primo di giugno.

«Nella lettera del Ministero dell’ambiente non c’è tuttavia alcun riferimento al fatto che tali richieste siano state accolte oppure no - osserva Comaglio. - Verificheremo. Da parte nostra, riteniamo che la presenza degli ambientalisti potrebbe proficuamente completare la composizione di un gruppo di lavoro che si prefigga sul serio di analizzare a fondo, senza preconcetti e da ogni punto di vista, le problematiche legate al progetto, in particolare quelle che riguardano i corpi recettori e il territorio circostante».


Vedi anche
06/03/2020 10:14:00

Sindaci: «Incontro al ministero da rinviare» È stato convocato per lunedì prossimo, 9 marzo, a Roma il tavolo tecnico sull’impatto ambientale del maxidepuratore del Garda sul Chiese, ma i sindaci chiedono un rinvio per l’emergenza Coronavirus

10/03/2020 10:08:00

Rinviato il primo incontro del tavolo tecnico La riunione avrebbe dovuto svolgersi ieri in teleconferenza, ma all’ultimo momento è stata rimandata, accogliendo la richiesta dei sindaci del Chiese, in questo momento troppo impegnati a fronteggiare l’emergenza coronavirus per prepararsi adeguatamente

27/03/2020 09:55:00

Riconvocato il tavolo tecnico Già rimandato una volta a causa dell’emergenza coronavirus, il tavolo per l’esame della progettazione è stato riconvocato a sorpresa dal Ministero su sollecito della Regione. Indignazione e sconcerto tra i sindaci, impegnati in prima linea nel contrastare l’emergenza in corso

03/06/2020 11:07:00

Entro dieci giorni istanze e osservazioni al progetto E' la decisione presa dopo la videoconferenza con il Ministero dell'Ambiente. La preoccupazione dei sindaci del Chiese: “Per ora nessuna reale apertura, speriamo nel prossimo tavolo tecnico”

12/05/2020 09:58:00

Ancora in fase di stallo il Tavolo tecnico Convocato a inizio marzo e rinviato a causa della pandemia, il Tavolo per la verifica della compatibilità ambientale del doppio depuratore del Garda sul fiume Chiese attende ancora una riconvocazione



Altre da Garda
08/07/2020

Svelato il nuovo Parlaggio del Vittoriale

Con una cerimonia solenne, alla presenza di numerose autorità, è stato inaugurata la nuova copertura in marmo rosso di Verona dell’anfiteatro del Vittoriale di Gardone Riviera
• VIDEO

08/07/2020

Consorzio Medio Chiese contrario al depuratore

Sollecitati dal sindaco di Montichiari Marco Togni, i responsabili del Consorzio hanno affermato di non aver mai condiviso il progetto, ma di aver solo fornito i dati idrogeologici richiesti. Acque Bresciane: “Un equivoco lessicale”

07/07/2020

Finanziamenti regionali per un piano «a prova di emergenza»

Gli ospedali bresciani, inclusi quelli afferenti all'Asst del Garda, utilizzeranno i fondi per farsi trovare adeguatamente preparati in caso di nuove crisi sanitarie. Previsto, in primis, il potenziamento delle terapie intensive e semi intensive

05/07/2020

Sopralluoghi anti assembramento

Anche i Carabinieri della Compagnia di Salò hanno effettuato numerosi controlli per verificare il rispetto della normativa sul Covid-19. Dieci giorni di chiusura comminati dalla Prefettura per un bar di Ponte Caffaro

03/07/2020

Marmo rosso per l'anfiteatro

Saranno inaugurati questo sabato i lavori di completamento della coperura in marmo rosso di Verona dell'anfiteatro del Vittoriale di Gardone Riviera, secondo il desiderio di d’Annunzio e il progetto originale degli anni Trenta

03/07/2020

Lo Spaccadischi sotto l'ombrellone

Dopo questo periodo di pausa riprendono, con le dovute misure di sicurezza, gli appuntamenti estivi. Torna “Lo Spaccadischi sotto l'ombrellone” che cercherà di farvi compagnia e segnalarvi gli appuntamenti principali dell'estate

01/07/2020

«Incontriamoci», AIB incontra i sindaci delle zone

Tra maggio e giugno gli appuntamenti hanno coinvolto le zone della Valle Sabbia e del Lago di Garda – l'ultimo a Prevalle - con l'intento di progettare un futuro di crescita del territorio

01/07/2020

«Lo scenario Gavardo e Montichiari non è affatto la soluzione migliore»

Lo evidenziano due studi realizzati dalle due Amministrazioni comunali e dalle associazioni ambientaliste, inviati al ministero dell’Ambiente come osservazioni per il tavolo tecnico

01/07/2020

«Dannoso per il Chiese, inefficace per il Garda»

Anche per lo studio realizzato dai comitati e dalle associazioni ambientaliste mette in luce tutte le criticità del bacino del Chiese come possibile corpo recettore, ma anche che non è la soluzione migliore per lo stesso lago

30/06/2020

Terza settimana per il Festival della Sostenibilità sul Garda

Altre numerose iniziative della rassegna messa in campo dall’Associazione di Operatori Culturali Gardesani L.A.CU.S.(Lago Ambiente CUltura Storia) in collaborazione con enti e associazioni benacensi