Skin ADV
Martedì 02 Giugno 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Buona Festa della Repubblica!

Buona Festa della Repubblica!

di Maria Rosa Marchesi



31.05.2020

31.05.2020 Bagolino Valsabbia Val del Chiese

01.06.2020 Odolo

02.06.2020 Bagolino Odolo Preseglie

01.06.2020 Vobarno

01.06.2020 Val del Chiese

31.05.2020 Gavardo

31.05.2020 Agnosine

01.06.2020 Storo

01.06.2020 Vobarno



20 Dicembre 2006, 00.00
Valsabbia - C
Società di Valle

I dubbi di «Insieme per la Valle»


Secoval e Vallesabbia solidale? «Sono entrambe società che devono dare ai valsabbini null’altro che i migliori servizi al minor costo possibile». Santino Campagnoli, a nome della minoranza comunitaria mette le mani avanti...
Il ruolo di Secoval e Vallesabbia solidale? Santino Campagnoli, a nome della minoranza consiliare della Comunità montana valsabbina, mette le mani avanti: «Sono entrambe società che devono dare ai valsabbini null’altro che i migliori servizi al minor costo possibile. Non si tratta di una scommessa d’investimento, come qualcuno vuol far credere, ma di due realtà al servizio di un territorio dal quale non devono uscire».

Una presa di posizione, questa, che nasce dalla «nuova frontiera» delle società; realtà che, secondo l’attuale maggioranza della Comunità montana, dovrebbero ormai fare businnes.
«Sono da sempre attento alle esigenze sovraccomunali - prosegue Campagnoli, sindaco di Agnosine e capogruppo di Insieme per la valle, in minoranza nell’ente comprensoriale -, e sono stato uno dei promotori delle società in questione, cosciente del fatto che per gestire alcuni servizi i comuni devono associarsi, creando strutture che siano in grado di consentire anche ai piccoli municipi servizi che da soli non potrebbero avere. Ho quindi sottoscritto e condiviso il percorso sin qui fatto: costituzione delle società, rafforzamento delle stesse attraverso l’aumento di capitale sociale, e strategia di sviluppo da parte dei comuni, in modo da garantire i servizi».

Servizi di cui proprio i comuni sono i primi fruitori: «E sono anche interlocutori dei cittadini; devono quindi essere loro a decidere le strategie di queste strutture che, intese come braccio operativo delle amministrazioni locali, hanno bisogno della massima condivisione della politica dei servizi sul territorio».

Campagnoli, in sintesi, non apprezza i progetti di crescita economica, e continua a vedere Secoval e Vallesabbia solidale come strumento per fornire ai paesi, anche in virtù di bilanci civici sempre più magri, servizi di alta qualità ottimizzando i costi.
«L’apertura alle amministrazioni locali esterne al territorio valligiano - afferma - deve essere spiegata e motivata, ed eventualmente avvalorata con un ampio consenso. Ci devono spiegare le ragioni tecniche ed economiche, e quali vantaggi ci siano ad aprire a realtà che nulla hanno a che fare con la valle. Ci si deve anche spiegare se a loro le società forniranno i servizi agli stessi costi dei comuni valsabbini».

Campagnoli non ha quindi cambiato idea su Secoval e Vallesabbia solidale: «Realtà che appoggio e condivido, ma per le quali pongo dei distinguo territoriali. Sono altri ad aver cambiato idea sulle società, ovvero la seconda forza politica della maggioranza che oggi regge la Comunità che, quando le creammo, le definì un incubo per i valsabbini».

Massimo Pasinetti
da Bresciaoggi
Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG







Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
09/05/2019 10:36:00
Società partecipate, innovazione e occupazione Secoval, Servizi Ambiente Energia Vallesabbia e Vallesabbia Solidale: tre realtà della Comunità montana che danno lavoro a circa 150 persone, per lo più giovani se non giovanissimi “millennial”

15/12/2008 00:00:00
Fra urbanistica e prevenzione A dare un’occhiata alle cartine tematiche on-line che Secoval, società di servizi per i Comuni valsabbini, mette a disposizione nel suo sito telematico, è tutto un proliferare di puntini rossi, aree verdi tratteggiate di viola, segni blu.

14/02/2008 00:00:00
Testa a testa tra Gaudiosi e Campagnoli Per Agnosine, l’unico Comune valsabbino alle urne in primavera dopo che lo scorso settembre il sindaco Santino Campagnoli ha dovuto gettare la spugna, ci sono dubbi e certezze in egual misura.

29/03/2013 08:24:00
Gaudiosi presidente Secoval Sarà l'ex sindaco di Agnosine, uno dei tre consiglieri rimasti in sella in Secoval, a rivestire il ruolo di presidente pro tempore della società di servizi della Valle Sabbia

07/12/2007 00:00:00
I servizi online di Secoval La Secoval, la società dei servizi della Comunità montana e dei Comuni della Valle Sabbia, si sta dotando sempre più di sistemi informatici all’avanguardia, per fornire ai Comuni e quindi ai cittadini servizi sempre più efficienti.



Altre da Valsabbia
02/06/2020

Giovani partecipazioni

I giovani partecipano poco alle associazioni? E perché molte associazioni non riescono a coinvolgere i giovani? A queste domande cerca di rispondere il progetto Giovani PartecipAzioni

01/06/2020

Arte, cultura e storia bresciana

È un’iniziativa nata nel periodo del “lockdown” dedicata alla storia dell’arte e alla cultura bresciana e valsabbina quella raccontata in quattro filmati dal prof. Giovanni Baronchelli con la collaborazione di Andrea Pasini
• VIDEO

31/05/2020

Non c'è due senza tre

Un terzo ponte, provvisorio, posizionato fra quello vecchio e quello nuovo. E’ l’ipotesi per uscire dall’empasse del passaggio fra regioni a Ponte Caffaro


30/05/2020

L'ultimo giorno del condottiero

Davide Donati ha lasciato ieri quella che può essere considerata “la sua creatura”, almeno per come si presenta oggi, la Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella. Glielo impongono le condizioni di salute

29/05/2020

Maniglie antibatteriche Dnd: da toccare con mano, sempre

La ricerca applicata alle nanotecnologie, col coinvolgimento del mondo universitario, permette all’azienda valsabbina di rendere sicuro l’antico gesto quotidiano di impugnare una maniglia

29/05/2020

Tre bandi sociali

Sono stati pubblicati dall’Ambito Distrettuale 12 di Valle Sabbia tre bandi sociali per vita indipendente, a sostegno della disabilità e per il mantenimento dell’alloggio in affitto

29/05/2020

In arrivo i primi fondi del post emergenza

Il 30% dei 66,7 milioni di euro stanziati nel decreto Rilancio è in arrivo in questi giorni nelle casse degli enti locali bresciani per far fronte alle spese connesse ai servizi pubblici essenziali


28/05/2020

Egato ed Acque Bresciane associazione oscurantista?

In merito alla tenuta o meno della condotta sublacuale e alle ipotesi di soluzione prospettate, intervengono congiuntamente anche Comitato Referendario Acqua Pubblica Brescia - Comitato Gaia – Comitato Visano respira – Acqua e Aria pulite- Futuro Ambiente Lombardia

28/05/2020

Verona accelera, «entro dicembre il via ai lavori»

Dopo l'ultima ispezione della sublacuale Toscolano – Torri l'Ato di Verona sollecita Brescia a rispettare gli impegni presi. Comaglio: “Pressione inaccettabile, si valutino opzioni alternative”

28/05/2020

Condotte soggette a corrosione, si valuta la dismissione

L'ultima ispezione dell'Ato ha evidenziato numerose concrezioni batteriche nelle tubature sublacuali, che a lungo andare potrebbero portare a perforazioni nelle condotte. Lunedì il tavolo tecnico con il Ministero per fare il punto sulla situazione


Eventi

<<Giugno 2020>>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia