Skin ADV
Lunedì 17 Febbraio 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Sull'Eridio

Sull'Eridio

by mf



17.02.2020 Valtenesi

15.02.2020 Vestone

16.02.2020 Vobarno

16.02.2020 Capovalle

15.02.2020 Valsabbia Val del Chiese Storo

16.02.2020 Gavardo

16.02.2020 Sabbio Chiese

16.02.2020 Bagolino

16.02.2020 Roè Volciano

15.02.2020 Odolo



11 Novembre 2008, 00.00
Sabbio Chiese
Viabilità

Non passa giorno senza un problema

di val.
Un altro camion ieri pomeriggio si è coricato nel campo di granturco che sta fra la Provinciale IV e il fiume Chiese, fra Sabbio e Vobarno. Lunghe code per un paio d'ore, quando c'è stato da recuperarlo. A quando la tangenziale?
Strada stretta e banchina cedevole. Il problema è sempre quello. Così un altro camion ieri pomeriggio si è coricato nel campo di granturco che sta fra la Provinciale IV e il fiume Chiese, fra Sabbio e Vobarno. Un volo di pochi metri lungo una ripida scarpata, dopo il quale l’autista è uscito illeso, per fortuna.
Erano all’incirca le 16 ed il grosso Volvo “tre assi” di una ditta di Calvisano, dopo avere scaricato materiali edili a Odolo, stava scendendo la Valle Sabbia: “Ho sterzato poco poco per evitare di centrare lo specchietto di un collega – ha raccontato l’autista -, una ruota è uscita appena dall’asfalto e non sono più riucito a rientrare”.

Sul posto, per gestire il traffico intenso che si è formato quasi subito, una pattuglia della polizia Provinciale del distaccamento salodiano.
Pochi problemi nel gestire un senso unico alternato, ma solo fino alle 17.
Per le due ore successive infatti, mentre due autogru giunte da Salò hanno lavorato per il complesso recupero del camion, a strada completamente bloccata da una parte e dall’altra si sono formate lunghe code.

Unica alternativa praticabile il passaggio nella frazione sabbiense di Pavone: una via troppo stretta però, che si è dunque subito intasata. Peggio ancora è andata per quanti hanno provato ad avventurarsi sulla strada sterrata che unisce Clibbio e Sabbio Chiese, dall’altra parte del fiume: in questo caso, oltre a rimanere bloccati perché in due non ci si passa, c’è stato chi ci ha messo più tempo che ad attendere paziente il proprio turno sulla strada asfaltata.
La Valle Sabbia è così rimasta irrimediabilmente tagliata in due e proprio al momento del rientro degli operai dalle fabbriche.

Del resto sono sempre più frequenti, per un motivo o per quell’altro, i blocchi della circolazione fra Vobarno e Sabbio Chiese: due, anche tre volte la settimana è la media di questo ultimi mesi. Gli amministratori valsabbini e provinciali hanno promesso che entro la fine dell’anno prossimo si potrà viaggiare sulla nuova tangenziale e questo genere di problemi diventeranno un ricordo.
Tutti sperano, anche se i timori di quanti pensano ci vorrà più tempo sono fondati: i cantieri, infatti, avrebbero dovuto riaprire ai primi di settembre, poi a causa della “burograzia” erano slittati a ottobre. Siamo già a metà novembre e di ruspe all’opera ancora non ce ne sono.
Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG







Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
25/01/2008 00:00:00
Lunghe code ieri sulla Provinciale IV La Valle Sabbia è rimasta tagliata in due per un paio d’ore ieri sera, a causa di un incidente avvenuto sulla Provinciale IV fra Sabbio Chiese e Vobarno, dove la valle si stringe lasciando spazio fra le rocce ed il fiume solo alla strada.

15/09/2016 17:56:00
Di giorno non si passa Chiusa, dalle 8 alle 18, la Provinciale IV fra Sabbio Chiese e Vobarno. Sarà così per un paio di settimane almeno

10/11/2008 00:00:00
Lunghe code sulla Sp IV Erano le 16 di oggi pomeriggio qundo fra Sabbio e Vobarno un camion è uscito di strada ribaltandosi. Pochi problemi di traffico fino alle 17. Poi, con l'arrivo delle gru per il recupero...

24/01/2020 16:48:00
Contro un camion in galleria Lunghe code in entrambi i sensi di marcia per un incidente avvenuto in galleria, quella corta che passa sotto la seriola, dove comincia la tangenziale per la valle Sabbia

04/12/2008 00:00:00
Ancora code sulla 45 bis Prosegue il «calvario» per gli automobilisti che devono percorrere la tangenziale, ovvero la strada statale 45 bis, in territorio di Gavardo. Lunghe code per chi scende dalla valle e per chi proviene da Prevalle.



Altre da Sabbio Chiese
16/02/2020

I meravigliosi 100 di Emilia

Tantissimi auguri a nonna Emilia di Sabbio Chiese che proprio oggi, domenica 16 febbraio, festeggia un secolo di vita

14/02/2020

Il nuovo spettacolo di «Chèi del Pascal» approda a Sabbio Chiese

La nuova commedia della compagnia teatrale di Sabbio Chiese sarà proposta "in casa" questo fine settimana al teatro parrocchiale "La Rocca"



13/02/2020

Discarica Vrenda

Portare i rifiuti nel Centro di raccolta? No, meglio scaricarli vicino al fiume. Ma cosa passa per la testa di certa gente?


 

11/02/2020

Sabbio Chiese e la sua storia

Due appuntamenti per approfondire la storia di Sabbio Chiese e della Valle Sabbia mercoledì 12 e mercoledì 19 febbraio


07/02/2020

L'albero più bello 2019, i premi

Prima al reparto Cure Palliative dell’ospedale di Gavardo con BBuono, poi alla signora Ivanna di Nozza col Caseificio Valsabbino di Sabbio. Consegnati i due premi per l’albero più bello del Natale 2019

06/02/2020

Da nove mesi senza stipendio

Una situazione drammatica quella in cui si trovano quattro lavoratori delle ex Industrie Pasotti, in cassa integrazione da maggio scorso senza ricevere mai l’assegno dell’Inps. Ancora irrisolto per tutti il pagamento degli assegni familiari


05/02/2020

Spacciano cocaina, tre arresti

Sarebbero tre “professionisti” del settore, gli albanesi, tutti residenti a Sabbio Chiese, finiti nella rete dei carabinieri di Vobarno

05/02/2020

Progetto di ricollocazione per i lavoratori ex Pasotti

È stato presentato ieri in Comunità montana il progetto per l'accompagnamento alla ricollocazione di 99 lavoratori dell’azienda di Sabbio Chiese in fallimento

04/02/2020

Tutti in pista con lo Sci Club Sabbio Chiese

Grande successo anche quest’anno per la gara sociale organizzata domenica scorsa in chiusura della stagione invernale, con tanti atleti riuniti dall’amore per la montagna e lo sport


02/02/2020

Patria, Dio e Famiglia

Giornata importante quella di oggi, domenica 2 febbraio, per l'associazione paracadutisti "lago d'Idro"

Eventi

<<Febbraio 2020>>
LMMGVSD
12
3456789
10111213141516
17181920212223
2425262728



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia