Un fiore di loto a Gavardo
di red.

Torna, dopo un periodo di assenza, il programma che la Commissione Biblioteca, congiuntamente all’Assessorato alla Cultura e alle Politiche Giovanili, offre alla comunità gavardese.

Torna, dopo un periodo di assenza, il programma che la Commissione Biblioteca, congiuntamente all’Assessorato alla Cultura e alle Politiche Giovanili, offre alla comunità gavardese. Le proposte sono molteplici e variegate, proprio per offrire più argomenti e attività di riflessione.

“Comunità, questo è il nostro obiettivo. La cultura come mezzo per creare, o meglio ri-creare, ri-scoprire il senso, il piacere della comunità, della condivisione di idee, di spazi, di luoghi, di parole, di immagini, di suoni. La cultura come conoscenza che non è univoca, ma è come un fiore di loto dagli innumerevoli petali” viene affermato fra i propositi.
Ci paiono interessanti indicazioni su quali siano gli obiettivi dell’intera proposta.

Ogni iniziativa che viene offerta è dunque paragonata ad un petalo che ha una sua particolare rilevanza.
Avremo modo di esaminarli uno ad uno, questi petali.
0914FiorLoto.jpg