Skin ADV
Martedì 13 Novembre 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    







30 Ottobre 2016, 06.11
Anfo
Profughi

Anfo, monta la protesta

di Ubaldo Vallini
Quarantasette profughi per Anfo sono troppi, senza buonismi o cattivismi che tengano. Nel piccolo centro lacustre il clima è teso e mentre in paese stanno a guardare con preoccupazione, la Lega ha organizzato un sit-in alla Rocca e Azione Sociale si è presentata ai Tre Casali

Che ne dice dei profughi arrivati ai Tre Casali? «Sono troppi, 47 sono davvero tanti per un paese di quattrocentonovanta abitanti».
Come un mantra la frase è pronunciata da tutti ad Anfo e anche nel resto della Valle Sabbia, anche fra le fila della Lega che proprio per questa massiccia presenza ieri ha manifestato davanti alla Rocca.

Paura? Qui cominciano i distinguo.
«E di che cosa - ci risponde con un bel sorriso la barista marocchina del Caffè Alpino in centro al paese -, quelli che sono stati qui per ora si sono dimostrati gentili ed educati. Piuttosto sono loro a non volerci stare, in questo paese troppo piccolo: ne ho visti sei o sette con le valige prendere il pullman ed andarsene via».

«Paura no, però provi disagio quando esci in paese e ne incontri una decina seduti fra i gradini e la panchina – ci dice Anselmo, storico gestore di uno dei campeggi anfesi -. Di questi tempi al massimo incontri un paio di persone, facce conosciute. Questi invece non sai bene cosa facciano, cosa vogliono, tutti neri... forse è perché non ci siamo abituati, ma un po’ di timore c’è».

Più deciso Bastrour, marocchino trentacinquenne
, lavoro e famiglia in Vallesabbia da un bel po’ di tempo. Lo trovoamo insieme ad altri tre connazionali fra i quali Abdelrazak prima in paese poi al sit-in della Lega: «Ho chiesto a mia moglie di tenere la porta chiusa a chiave e di evitare di sorridere a questi ragazzi, fosse anche solo per cortesia.
Meglio evitare, non si sa mai. Anche perché se poi dovesse succedere qualche guaio non sai nemmeno chi andare a cercare per fargliela pagare».

Ieri però di questi 47 ragazzi in giro
per Anfo o lungo la Provinciale 237 fino a Ponte Caffaro, dove erano stati segnalati nei giorni scorsi, non ce n’era nemmeno uno.
Il presidio annunciato dalla Lega Nord in zona Rocca, a metà strada fra il paese ed il residence dei Tre Casali dove i profughi hanno trovato rifugio, ha evidentemente consigliato prudenza.

Fin lassù sono andati a trovarli una decina di militanti bresciani della formazione di estrema destra “Azione sociale”, con Laura Castagna in testa.
Qualche attimo di preoccupazione c’è stato e sono intervenuti i carabinieri, ma il battibecco fra i militanti e uno degli addetti della Cooperativa di accoglienza per fortuna si è risolto in modo civile.

Quanto potrà funzionare?
«Un profugo ogni dieci abitanti – questa volta il mantra è del sindaco Umberto Bondoni -, ma si rendono conto dell’incubo in cui ci hanno cacciati?».

In foto: il paese ieri deserto; il sit.in della Lega Nord; il blitz "pacifico" di Azione Sociale


Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID69062 - 30/10/2016 07:38:45 (bernardofreddi)
E ti pareva che i fascisti non ci si fiondavano?


ID69065 - 30/10/2016 08:40:14 (zine)
Per fortuna ci sono loro. Non che lo coop abbiano fatto in servizio migliore.


ID69066 - 30/10/2016 09:55:14 (Beppe60)
Per fortuna i fascisti??? Che si vergognino di gestire questa situazione dal loro punto di vista di superiorità razziale. La razza umana è unica, noi non siamo superiori a nessuno e non per il fatto di essere nati qui non abbiamo macchie. La situazione va gestita partendo da tutt'altro punto di vista


ID69067 - 30/10/2016 10:46:51 (Venturellimario)
Beppe e Zine offrono 50 posti per ospitarli, bravi


ID69068 - 30/10/2016 10:48:53 (Venturellimario)
Ops, scusa ZineMi riferivo a bernardofreddi


ID69072 - 30/10/2016 12:20:49 (Beppe60)
Magari già lo faccio...


ID69074 - 30/10/2016 12:26:41 (Marione)
@ Beppe60 , sentiamo come li gestisci tu dal tuo punto di vista ? Ah intendi che li porti tutti a casa tua? Bravo grazie!


ID69075 - 30/10/2016 12:27:55 (Leonardo10)
Caro venturelli forse Beppe e Bernardo pagano le tasse per cui già si fanno carico dei nuovi ospiti. Quando il trota si laureava in Albania o il tesoriere della lega aveva rapporti con la ndrangheta, il tutto avveniva con i nostri soldi. Non ricordo presidi della lega per tutelare i contribuenti garbati.


ID69076 - 30/10/2016 12:29:02 (Leonardo10)
Non garbati, ma gabbati.


ID69078 - 30/10/2016 12:36:48 (Beppe60)
Caro Marione, e se fossi tu uno di loro? Probabilmente, coi luoghi comuni della lega, mi diresti che tu non abbandoneresti il tuo paese. Aiutiamoli a casa loro, mi diresti. Beh, lasciami avere la presunzione di avere un concetto di uomo un po' più complesso e articolato di quello della lega. Te lo spiegherei volentieri. Ma richiederebbe un po più di concetti e parole dell'"aiutiamoli a casa loro"


ID69079 - 30/10/2016 12:53:03 (sonio.a)
E se io fossi uno che non ho voglia di fare un cazzo e vedo che in Italia mi mantengono mi danno smarthphone e connessione wi fi sigarette e magari una donna?verrei anch'io in Italia mi mantieni tu Beppe?


ID69081 - 30/10/2016 13:10:02 (Beppe60)
Che pensieri articolati! Mi auguro che tu te la prenda coi tuoi connazionali che non fanno nulla. E mi sembra siano parecchi i connazionali, biamchi e cattolici che vengono mantenuti da noi tutti. Tu ne fai una questione di colore o religione, io per fortuna no


ID69083 - 30/10/2016 13:27:46 (alfo70) Sig
C'è un errore MADORNALE nell'articolo. Come ho detto al direttore Valloni Azione Sociale non è di estrema Destra. Il direttore a quanto pare scrive quello che vuole e che fa più piacere a lui. Noi eravamo li solo ad esclusivamente per capire perché questo ragazzi erano lì in quel residence ,non è stato fatto niente,solo vicinaza alla cittadina di Andò. Ma a quanto pare al buon comunista vallini non piace chi non la pensa come lui. Ripeto Azione Sociale non è un gruppo di estrema destra


ID69084 - 30/10/2016 14:37:13 (sonio.a)
Appunto Beppe gi ci sono alcuni italiani fancazzisti ma non contenti ne importiamo altri..che genialit


ID69087 - 30/10/2016 15:50:49 (Marione)
Quando leggo o sento parlare gente come Beppe 60 mi rendo conto che il termine "PIDIDIOTA" calza proprio a pennello per queste persone


ID69088 - 30/10/2016 16:05:43 (Leonardo10)
Quando leggo Marione penso non c' e' capacità di riflessione. La pancia se non tutto e' molto


ID69090 - 30/10/2016 17:36:38 (Beppe60)
Wow Marione, che riflessione sopraffina. D'altronde restano solo gli insulti quando manca la capacità di argomentare.


ID69092 - 30/10/2016 17:44:35 (Giacomino) I capponi
di manzoniana memoria.


ID69094 - 30/10/2016 18:00:54 (Leonardo10) Capponi
Disse il Manzoni della valle...


ID69095 - 30/10/2016 18:35:57 (Ila77)
Il terremoto che rade a zero un paese è un incubo, mica 47 profughi.


ID69097 - 30/10/2016 19:08:59 (sonia.c) per chi soffre di disagio..
ci sono gli esperti. anche con la mutua. troppi? in base a cosa? ha! in base alla nevrotica paura-pregiudizio? ma no..per quella,ne basta UNO. ma ci sono gli esperti,tranqui..calma e gesso,un bel respiro profondo:mi dica! cosa l'ha portata qui da mè? vede,sior dùtùr...


ID69102 - 31/10/2016 07:17:11 (bernardofreddi)
Venturellimario deve essere juventino, perché vede il mondo ... in bianco e nero. Non è che essere antifascisti significa essere favorevoli all'immigrazione incontrollata. Le tasse le pago anche io, come ipotizzato da Leonardo 10, e francamente non mi dispiace se vengono spese per dare un tetto e un pasto caldo TEMPORANEAMENTE a qualche disperato, sia pure clandestino (dato che le garantiamo ai mafiosi al 41 bis); mi secca assai di più quando vengono sperperati o rubati da chi li dovrebbe amministare.


ID69120 - 01/11/2016 01:07:02 (ric)
Sapete la cosa che mi è piaciuta di più sabato mattina ? La presenza di tre marocchini con due signore di Anfo con i quali ho chiacchierato molto volentieri, marocchini che lavorano, pagano le tasse e sono perfettamente integrati..Non si può pretendere integrazione con disoccupazione giovanile galoppante, aumento della povertà, famiglie sempre più in difficoltà. Se i politici facessero i politici pensando allo stato come alla propria famiglia probabilmente governerebbero meglio,invece pensano solo al loro portafoglio ed a sistemare amici e parenti, a creare centri accoglienza da far gestire al fratello del ministro,ad inserire la moglie nell'avvocatura di stato etc etc... ed i problemi li scaricano sui piccoli comuni...ITALIA DI M...A e soprattutto mai come adesso governo di .....


ID69149 - 02/11/2016 12:06:05 (sonia.c) bravo ric.
metticeli TUTTI di politici,però. non essere presbite.



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
21/10/2016 14:56:00
«Incredibile affronto al territorio» Bordonali e Formentini: «Ad Anfo in scena il business delle cooperative sull'immigrazione». E Borghesi annuncia una interrogazione parlamentare

28/05/2017 09:02:00
Intanto ad Anfo i profughi salgono a quota 65 Mentre il prefetto salutava, uun nuovo contingente di 30 richiedenti asilo stava raggiungendo il residence "Tre Casali"

27/11/2016 08:14:00
Al presidio il paese non c'era Pochi i partecipanti al presidio organizzato dall'Amministrazione comunale di Anfo per manifestare pacificamente contro la massiccia presenza di richiedenti asilo al Tre Casali. Martedì, forse, novità dalla Prefettura

30/10/2016 06:22:00
«E'un invasione, non vi lasceremo soli» Toni decisi, senza azioni eclatanti al sit-in della Lega Nord di fronte alla Rocca. Fra le proteste anche quelle del gruppo di minoranza che vorrebbe maggior incisività del sindaco

20/10/2016 07:00:00
Per ora in sette ai «Tre Casali» I profughi richiedenti asilo potrebbero essere utilizzati come mano d'opera nella pulizia di sentieri, strade e spazi pubblici. Il timore che possano arrivarne molti di più



Altre da Anfo
07/11/2018

Un calcio al razzismo

È l'idea di un gruppo di giovani che, dalle Pertiche alla val del Chiese, hanno deciso di trovarsi il secondo e quinto sabato pomeriggio di ogni mese al campetto da calcio di Anfo per una partita di calcio con i ragazzi ospiti della comunità Tre Casali. (4)

02/11/2018

Ancora disagi in Valle Sabbia

In attesa di ripristinare la linea dell'alta tensione a Bagolino, ma non dappertutto, sono in funzione 22 gruppi elettrogeni. E le piante abbattute a migliaia non hanno nessun valore, perchè la luna per il taglio, lunedì scorso, era "cattiva"
(3)

29/10/2018

Scuole chiuse? Ecco quali

Ecco le scuole che siamo certi saranno chiuse questo martedì in Valle Sabbia. Per le altre non abbiamo ricevuto comunicazione alcuna

20/10/2018

Lungo in curva, «vola» al Civile

La disavventura è capitata ad un motociclista bergamasco che lungo la Provinciale 669, in territorio di Anfo, è andato a sbattere contro un’auto

10/10/2018

L'ultimo saluto a don Angiolino Cobelli

Saranno celebrati questo giovedì 11 ottobre nel Duomo di Salò i funerali del sacerdote che è stato pastore anche di alcune parrocchie dell’alta Valsabbia. Stasera la veglia funebre

02/10/2018

Maila, dottoressa in Psicologia

Tante congratulazioni a Maila Mabellini, di Anfo, che venerdì 28 settembre si è brillantemente laureata in psicologia all'Università Cattolica di Brescia (1)

02/10/2018

Rocca avanti tutta

Dalla regione Lombardia arrivano 800 mila euro per la Rocca d'Anfo. Serviranno per proseguire nell'opera di sistemazione di mura e camminamenti e per garantire sicurezza
(1)

24/09/2018

Trampolino

Sale con la moto sulla scarpata e poi salta dal muro. Con una manovra da stuntman, motociclista salodiano se la cava a buon mercato

(5)

20/09/2018

Precisazione sul concerto commemorativo Anfo - Bondo

Nel corso del Concerto per la pace andato in scena alla Rocca d'Anfo non è stato colto l'appello per la pace e la non violenza sottoscritto dai quattro corpi musicali


19/09/2018

I venerdì della Rocca

Inizierà questo venerdì, 21 settembre, il ciclo di eventi dedicato ad alcuni approfondimenti storici e culturali relativi ad Anfo e al territorio valsabbino 



Eventi

<<Novembre 2018>>
LMMGVSD
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia