Skin ADV
Mercoledì 23 Maggio 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    


Narcisi

Narcisi

by Claudio



21.05.2018 Gavardo

23.05.2018 Vestone Lavenone

22.05.2018

21.05.2018 Anfo

21.05.2018 Bione

21.05.2018 Vestone Lavenone

22.05.2018 Bagolino

22.05.2018 Idro Vobarno Valsabbia

23.05.2018 Odolo Valsabbia

22.05.2018 Casto






04 Agosto 2008, 00.00
Anfo
Rievocazione storica

Anfo rende omaggio al suo carèl

di Giancarlo Marchesi
La carelàa, l’interessante rievocazione storica della civiltà contadina, che si è svolta ieri ad Anfo ha avuto come prezioso alleato un caldo sole agostano che ha piacevolmente accompagnato i «carelisti» e il numeroso pubblico.
La carelàa, l’interessante rievocazione storica della civiltà contadina, che si è svolta ieri ad Anfo ha avuto come prezioso alleato un caldo sole agostano che ha piacevolmente accompagnato i «carelisti» e il numeroso pubblico.

Alla parata hanno partecipato ventisette equipaggi muniti di altrettanti carèi, vale a dire carretti in legno robusto e leggero del peso variabile dai 20 ai 26 chilogrammi, suddivisi nelle varie categorie: carichi speciali, ordinari e mini-carèi, guidati da giovanissimi equipaggi. Tra i protagonisti spiccavano la piccola Caterina, di solo un anno, e i quattro veterani della manifestazione: Domenico Bondoni, Pierino Secamani, Gino Stefani e Lino Seccamani che per età e per passione sono i custodi della tradizione del carèl. È merito loro, infatti, se anche le generazioni più giovani anno imparato ad amare questo antico veicolo.

Oltre agli equipaggi dei veicoli, hanno preso parte alla festa, sfilando per le vie di Anfo, numerose persone di ogni età che per l’occasione indossavano costumi legati alla tradizione contadina. Non sono inoltre mancate le suggestive dimostrazioni legate al falcio dell’erba con la tradizionale ransa (falce fienaia) e all’affilatura della stessa.

La corsa dei carèi è stata una festa anche per il folto drappello di fotoamatori che, con le loro macchine digitali e con gli apparecchi tradizionali, hanno immortalato i vari momenti della manifestazione, abbinata alla sezione estemporanea del concorso fotografico nazionale «Rocca d’Anfo».

La sagra della carelàa riporta alla luce il profondo legame tra la gente di Anfo e la propria storia, una storia fatta di sacrifici e tanta fatica, perché – come evidenzia Romeo Seccamani, presidente della locale Pro Loco – l’anfese dei tempi passati era costretto a vivere in una porzione di territorio poco fertile.

Una terra avara, quella di Anfo, suddivisa in piccoli e piccolissimi appezzamenti per effetto della polverizzazione della proprietà fondiaria. Fino al Novecento inoltrato, gli agricoltori erano obbligati a economizzare, tanto che possedere un mulo, poteva significare privarsi di una vacca.

Così, mentre in altre zone gli animali erano utilizzati per il trasporto delle merci, i contadini di Anfo dovevano limitare l’uso del bestiame da soma. Per questo, in sostituzione del tradizionale mulo, fu introdotto il carèl, un mezzo adeguato alla forza di un montanaro e alla peculiarità del territorio anfese. Questo umile veicolo doveva essere trasportato scarico lungo dirupi e forti pendenze per poi portare, in discesa, carichi ragguardevoli.
Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG







Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
07/08/2007 00:00:00
La «Carelàa», festa della civiltà contadina È tornato splendere il sole sulla «Giornata de la Carelàa». Dopo due edizioni consecutive segnate dal maltempo, l’appuntamento anfese di domenica scorsa ha avuto come prezioso alleato un caldo sole agostano.

26/07/2017 15:46:00
La Rocca d'Anfo fa un tuffo nel XVI secolo Sabato 29 e domenica 30 luglio ai piedi del complesso monumentale prenderà vita un accampamento del 1500-1600. Ad Anfo anche bancarelle, stand gastronomico e fuochi d'artificio per la Giornata del Minatore

14/07/2017 14:21:00
Visite alla Rocca anche il venerdì La fortezza napoleonica di Anfo continua ad attrarre visitatori da tutta Europa: per loro proposte di visita in lingua. E il 29 e 30 luglio la Rocca torna a vivere con una Rievocazione storica inedita

24/09/2015 08:23:00
Un salto nel Medioevo Fine settimana all’insegna della storia nella cornice dei castelli di San Giovanni e Santa Barbara di Bondone e Lodrone dove fra le feste medievali andrà in scena anche la rievocazione storica della calata dei Lanzichenecchi

28/10/2017 07:00:00
La calata dei Lanzichenecchi Prenderà il via questo sabato il cammino in quattro tappe organizzato dai Lanzichenecchi di Mindelheim, assieme agli amici dell’Associazione Culturale Lebrac di Storo lungo il tragitto percorso dai mercenari al soldo di Carlo V nel 1526



Altre da Anfo
21/05/2018

Vola in moto e poi anche con l'elicottero

La disavventura è capitata ad un motociclista austriaco che in sella ad una "custom" stava risalendo la valle lungo la 237 del Caffaro, in quel di Anfo (1)

07/05/2018

Rocca d'Anfo, buona la prima

Al taglio del nastro inaugurale, ieri, hanno fatto da corollario le prime iniziative gastronomiche e culturali

04/05/2018

Rocca d'Anfo, il 6 maggio la riapertura

La stagione turistica riparte con un restyling dell'immagine della fortezza napoleonica e proposte alternative di visita 

02/05/2018

Rocca d'Anfo, novità della nuova stagione

La riapertura questa domenica, 6 maggio. Da quest’anno, oltre alle visite “classiche”, sono in programma anche delle camminate più brevi accessibili alle famiglie con bambini

01/05/2018

Anfo capitale dell'avanguardia artistica

A cinquant’anni dalla mostra che ha lasciato il segno nella storia del paese, a fine agosto la Pro loco organizzerà una nuova mostra-convegno dedicata alle avanguardie artistiche (1)

24/04/2018

Nuova stagione per la Rocca d'Anfo

Da domenica 6 maggio la fortezza napoleonica riaprirà alle visite guidate. Per l’occasione verrà inaugurato un ulteriore intervento di restauro (2)



18/04/2018

Una «Polveriera» per la Rocca d'Anfo

Dopo la messa in sicurezza dei versanti ed il ripristino delle strutture, la Rocca d'Anfo necessita di manutenzione per essere turisticamente fruibile. Si candida La Polveriera-APS, sodalizio che si presenterà pubblicamente lunedì 30 aprile a Nozza
(1)

13/04/2018

Travolto da un tronco

Scivola lungo un pendio e si porta dietro un tronco che lo schiaccia. Sessantanovenne di Bagolino finisce in ospedale con l’eliambulanza

12/04/2018

Gilmozzi: «L'escursione del lago non andrà oltre il metro e mezzo»

Chiara la presa di posizione della Provincia Autonoma di Trento su come dovrà essere regolato in futuro del lago d'Idro. L'intervento in occasione di un incontro con gli Amici della Terra
(6)

06/04/2018

La Grande Guerra nelle «Domeniche del Corriere»

Nei pomeriggi di questo fine settimana e di quello successivo sarà ancora possibile visitare, ad Anfo, la bellissima mostra delle copertine della “Domenica del Corriere” dal 1915 al 1918

Eventi

<<Maggio 2018>>
LMMGVSD
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia