Skin ADV
Venerdì 25 Maggio 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    


Sul Chiese

Sul Chiese

by PierAngiola



23.05.2018 Vestone Lavenone

24.05.2018 Vestone Valsabbia

24.05.2018 Vobarno

23.05.2018 Odolo Valsabbia

24.05.2018 Casto Valsabbia

23.05.2018 Vobarno

25.05.2018 Vobarno

23.05.2018 Idro

24.05.2018 Sabbio Chiese

23.05.2018 Idro






17 Maggio 2006, 00.00
Anfo
Cultura

presa in affitto la Rocca d'Anfo

di Vallini
E' stata firmata nei giorni scorsi una convenzione che prevede la possibilità per Comune di Anfo e Comunità montana di utilizzare l'area della Rocca d
E’ dal 1975 che la Valsabbia tutta, ma soprattutto il Comune di Anfo, cerca di entrare nella “sua” Rocca, di farlo con tutti i crismi dell’ufficialità si intende.
Già, perché attraverso i buchi nella rete chiunque ha potuto andare e venire per decenni, ma lo ha fatto a proprio rischio e pericolo, con le incognite delle eventuali sanzioni e dei probabili smottamenti.

Unica eccezione il permesso da pochi anni rilasciato all’Amministrazione comunale, che ha potuto entrare con le squadre di volontari per fare almeno un po’ di pulizia della fitta boscaglia che si stava mangiando tutto. Così era e non sarà più.

Per la struttura che attraversò i tempi della Serenissima Repubblica Veneta, crebbe con Napoleone e terminò di essere fortezza negli anni’70 del secolo scorso con il nostro Esercito, infatti, questo lungo periodo di “decadenza” si sarebbe finalmente concluso.
Merito della firma in calce a una convenzione “a tre”: Comune di Anfo, Comunità montana di Valle Sabbia e Agenzia del Demanio.

“Trecento e rotti euro l’anno per sei anni con la possibilità di rinnovare il contratto per altri sei. Questo è l’accordo - ha detto il presidente della Comunità Montana Ermano Pasini -. Ci siamo trovati nell’ufficio milanese del Demanio che è proprietario della struttura, davanti alla scrivania della responsabile dott. Giuliana Dionisio, lo scorso 9 maggio ed abbiamo apposto alla convenzione una firma che è da definire storica, perchè ci permetterà di valorizzare dal punto di vista culturale e turistico un patrimonio che ci invidia tutta Europa”.

La convenzione prevede che “il predetto compendio immobiliare potrà essere utilizzato in particolare per iniziative culturali, sociali e turistico-ricreative, di promozione e di formazione, organizzate direttamente dal Comune di Anfo e dalla Comunità montana di Valle Sabbia” questo sta scritto nella convenzione, e resta inteso fra le parti che le iniziative e gli eventi potranno essere consentiti purchè non creino “pregiudizi all’integrità fisica e culturale del complesso della Rocca d’Anfo”.

“E’ una struttura immensa abbandonata da decenni e l’idea di farla rivivere ci spaventa e allo stesso tempo ci stimola – ha detto l’assessore comunitario al Turismo Michele Brugnoni che, con il sindaco di Anfo Gianfranco Seccamani, è stato fra coloro che più si sono dati da fare per risolvere l’annosa contrapposizione fra Valle Sabbia e Demanio -. Siamo dell’idea che il nostro compito ora sia quello di trovare modalità di valorizzazioni significative, ma soprattutto concrete come del resto noi valsabbini sappiamo fare”.

Le idee per utilizzare la Rocca fin da subito non mancano certo e ci sarà occasione di scriverne, semmai il problema è quello di organizzare manifestazioni ed azioni di recupero “compatibili”, con il significato storico rivestito dal gigantesco monumento e con il suo attuale stato di degrado.

“L’intenzione è quella di coinvolgere le istituzioni locali, l’Agenzia del territorio, il Gruppo di azione locale (Gal) ed alcuni cultori di storia locale per programmare le attività nell’immediato e nel futuro” ha aggiunto Brugnoni.
Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG







Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
03/03/2015 07:00:00
Luoghi del cuore, ma abbandonati La Rocca d'Anfo supera i 1000 voti per il FAI, ma è chiusa dal 2011

26/02/2009 00:00:00
E siamo solo all'inizio La convenzione con l’Agenzia del Demanio, che permette all’Amministrazione comunale di Anfo e alla Comunità montana di Valle Sabbia di gestire i 500 mila metri quadrati di patrimonio storico della Rocca, risale al maggio del 2005.

21/07/2014 06:54:00
Ancora un anno per riaprire la Rocca Fissato il cronoprogramma che mira a riaprire a fini escursionistici la Rocca d'Anfo, almeno in parte. se ne stanno occupando insieme Comune, Comunità montana e Regione. Con il Gal nel ruolo di partner tecnico


18/04/2018 07:55:00
Una «Polveriera» per la Rocca d'Anfo Dopo la messa in sicurezza dei versanti ed il ripristino delle strutture, la Rocca d'Anfo necessita di manutenzione per essere turisticamente fruibile. Si candida La Polveriera-APS, sodalizio che si presenterà pubblicamente lunedì 30 aprile a Nozza


07/08/2015 10:30:00
Boom di prenotazioni per la Rocca d'Anfo Calorosa accoglienza di turisti e cittadini per la riapertura, fortemente voluta da Regione Lombardia, Comunità Montana di Valle Sabbia e Comune di Anfo. Oltre 350 visite già riservate in soli 5 giorni per il “gioiello” del lago d’Idro



Altre da Anfo
21/05/2018

Vola in moto e poi anche con l'elicottero

La disavventura è capitata ad un motociclista austriaco che in sella ad una "custom" stava risalendo la valle lungo la 237 del Caffaro, in quel di Anfo (1)

07/05/2018

Rocca d'Anfo, buona la prima

Al taglio del nastro inaugurale, ieri, hanno fatto da corollario le prime iniziative gastronomiche e culturali

04/05/2018

Rocca d'Anfo, il 6 maggio la riapertura

La stagione turistica riparte con un restyling dell'immagine della fortezza napoleonica e proposte alternative di visita 

02/05/2018

Rocca d'Anfo, novità della nuova stagione

La riapertura questa domenica, 6 maggio. Da quest’anno, oltre alle visite “classiche”, sono in programma anche delle camminate più brevi accessibili alle famiglie con bambini

01/05/2018

Anfo capitale dell'avanguardia artistica

A cinquant’anni dalla mostra che ha lasciato il segno nella storia del paese, a fine agosto la Pro loco organizzerà una nuova mostra-convegno dedicata alle avanguardie artistiche (1)

24/04/2018

Nuova stagione per la Rocca d'Anfo

Da domenica 6 maggio la fortezza napoleonica riaprirà alle visite guidate. Per l’occasione verrà inaugurato un ulteriore intervento di restauro (2)



18/04/2018

Una «Polveriera» per la Rocca d'Anfo

Dopo la messa in sicurezza dei versanti ed il ripristino delle strutture, la Rocca d'Anfo necessita di manutenzione per essere turisticamente fruibile. Si candida La Polveriera-APS, sodalizio che si presenterà pubblicamente lunedì 30 aprile a Nozza
(1)

13/04/2018

Travolto da un tronco

Scivola lungo un pendio e si porta dietro un tronco che lo schiaccia. Sessantanovenne di Bagolino finisce in ospedale con l’eliambulanza

12/04/2018

Gilmozzi: «L'escursione del lago non andrà oltre il metro e mezzo»

Chiara la presa di posizione della Provincia Autonoma di Trento su come dovrà essere regolato in futuro del lago d'Idro. L'intervento in occasione di un incontro con gli Amici della Terra
(6)

06/04/2018

La Grande Guerra nelle «Domeniche del Corriere»

Nei pomeriggi di questo fine settimana e di quello successivo sarà ancora possibile visitare, ad Anfo, la bellissima mostra delle copertine della “Domenica del Corriere” dal 1915 al 1918

Eventi

<<Maggio 2018>>
LMMGVSD
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia