Skin ADV
Venerdì 19 Gennaio 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    




Salamandra

Salamandra

di Carla Dusi



17.01.2018 Sabbio Chiese

17.01.2018 Barghe

17.01.2018 Barghe

18.01.2018 Vestone Valtrompia

17.01.2018

17.01.2018 Gavardo

18.01.2018 Valsabbia

18.01.2018 Valsabbia Provincia

17.01.2018 Gavardo

18.01.2018 Gavardo






08 Maggio 2016, 09.28
Anfo Valsabbia
Inaugurazioni

Rocca d'Anfo, «Luogo splendido da valorizzare»

di Cesare Fumana
Si è scomodato anche il governatore della Lombardia Roberto Maroni per l'apertura ufficiale della nuova stagione di visite guidate dello splendido complesso napoleonico che si affaccia sull'Eridio. Video

"Un luogo splendido, che siamo riusciti a recuperare investendo risorse importanti e che vogliamo valorizzare, rendendolo fruibile al pubblico e facendolo diventare una meta turistica". Lo ha detto ieri il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, all’inaugurazione della riapertura stagionale alla Rocca d'Anfo, che torna disponibile per visite guidate tutti i fine settimana.
 
Fino a domenica 25 settembre sarà infatti possibile visitare il complesso militare-architettonico, uno dei monumenti storici più significativi del territorio bresciano. L'iniziativa, che lo scorso anno ha attirato oltre tremila visitatori, è frutto della collaborazione fra Regione Lombardia, Comunità montana di Valle Sabbia e Comune di Anfo (Brescia), nell'ambito del programma di valorizzazione della Rocca, lanciato nel 2014.

Il recupero
«Quest’anno – ha spiegato il presidente della Comunità montana di Valle Sabbia, Giovanmaria Flocchini – ci sono cose nuove da vedere. Abbiamo ripristinato la salita della parte veneta, i seicento scalini che partono dal livello della strada». La Rocca è quasi del tutto visitabile. Per l'anno prossimo, annuncia Flocchini, l'obiettivo «è recuperare le due batterie napoleoniche». La sistemazione complessiva richiederà anni, forse decenni, data la mole di lavoro e l'onere economico. «L'importante - sottolinea Flocchini - era cominciare e rendere fruibile la Rocca», chiusa nel 2011 per ragioni di sicurezza.

I fondi
Per la rinascita sono stati finora stanziati poco meno di 5 milioni, divisi fra la Regione, la Fondazione Cariplo e il Ministero per i Beni culturali. La messa in sicurezza del versante ha richiesto 1,2 milioni, la prima parte dei lavori è terminata, il secondo stralcio è in fase di appalto. Un milione e 300mila euro è invece destinato alla valorizzazione dei manufatti: 400mila per interventi sul percorso che porta in quota (siamo all'appalto), 900mila per la sistemazione della Caserma Zanardelli, nella parte bassa, che dovrebbe diventare un centro per l'accoglienza e l'ospitalità. Un milione e mezzo (dai fondi ai Comuni di confine) servirà per migliorare il lungolago e dunque l'accessibilità indiretta alla Rocca. Infine, ci sono 800mila euro da spendere in tre anni per recuperare l'Osservatorio, la parte più in quota (e forse la più suggestiva) della fortificazione.

Visite guidate
La Rocca sarà visitabile attraverso un percorso guidato gestito dal Gal GardaValsabbia: gruppi di 30 persone, accompagnati da una Guida specializzata, effettueranno un percorso a piedi per scoprire in tutta sicurezza l'articolato complesso militare.
Per la visita alla Rocca bisogna prenotarsi sul sito www.roccadanfo.eu. Si parte dalla biglietteria, in via Dalla Chiesa, al campo sportivo, dove è possibile parcheggiare. Da qui, seguendo il lungolago, si arriva alla Rocca. La visita (10 euro gli adulti, 5 euro fino a 15 anni, gratis sotto i 5) dura quattro ore. Un tempo lungo, ma necessario per la scoperta di un complesso che si cela acquattato fra la vegetazione e la roccia.
 
Anno del turismo
Il prossimo 29 maggio, ha ricordato Maroni, "prenderà il via l'anno del turismo lombardo. 365 giorni di iniziative per valorizzare il nostro territorio, per farlo conoscere in Italia e nel mondo".

Taglio del nastro
Al taglio del nastro, oltre al presidente Maroni e il presidente comunitario Flocchini, erano presenti gli assessori regionali Viviana Beccalossi e Mauro Parolini, i consiglieri regionali Gianantonio Girelli e Fabio Rolfi, il sindaco di Anfo Gianpietro Mabellini e molti altri sindaci della Valle Sabbia.

Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID66070 - 08/05/2016 12:00:43 (Giacomino) Bene-bene
Dopo il 25 Settembre sarà cosa buona inserire il complesso nei programmi di vigilanza, certamente non mancheranno i balordi che probabilmente si staranno fin d'ora organizzando per delle ruberie.come già successo.


ID66073 - 08/05/2016 18:15:47 (liberissimo) Ma che bello
Regione Lombardia, Anfo, Idro, Lavenone e bagolino tutto assieme x la Rocca DANFO ..... Lago D'idro comuni di confine ... Eeee avanti così! Molto bene e complimenti questa è la strada da fare!



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
12/08/2015 12:00:00
Ferragosto alla Rocca d'Anfo Sabato l'inaugurazione con il taglio del nastro alla presenza di Regione Lombardia, Comunità Montana di Valle Sabbia, Comune di Anfo e delle Istituzioni. Un sito internet dedicato per le prenotazioni delle visite guidate


09/05/2017 08:21:00
Rocca: si riparte La riapertura della Rocca d'Anfo alle visite turistiche è stata presentata nel palazzo bresciano della Regione Lommbardia. Sabato prossimo, 13 maggio, il taglio del nastro ad Anfo

06/05/2016 14:03:00
Riapre la Rocca Da sabato e per i prossimi fine settimana estivi riprendono le visite guidate al complesso napoleonico di Anfo. Per l’apertura ufficiale saranno presenti il presidente lombardo Roberto Maroni e gli assessori Beccalossi e Parolini

27/04/2016 13:36:00
Rocca d'Anfo, visite guidate nei fine settimana Dopo il "tutto esaurito" del 2015 Regione Lombardia, Comunità Montana di Valle Sabbia e Comune di Anfo da maggio e per l'intera estate replicano la possibilità di scoprire l'importante sito architettonico

20/08/2015 11:17:00
La Rocca d'Anfo torna protagonista Dopo il tutto esaurito dell'inaugurazione prosegue il successo dell'apertura straordinaria. Pochi i posti ancora disponibili per le visite nei prossimi fine settimana: prenotazioni obbligatorie su www.roccadanfo.eu



Altre da Valsabbia
19/01/2018

Anche le terme sono mezzi curativi

È stata approvata dalla Regione lo scorso martedì la legge che valorizza il sistema termale lombardo come strumento curativo e parte integrante dell’offerta sanitaria

19/01/2018

La Giffoni Experience incontra le Valli Resilienti

È stato presentato lo scorso mercoledì a Gardone Val Trompia il progetto frutto della collaborazione tra Valli Resilienti – AttivAree e Giffoni Experience, che permetterà ai ragazzi valsabbini e valtrumplini di riscoprire e valorizzare il territorio in cui vivono

18/01/2018

Oltre gli algoritmi

"L'ingranaggio opprimente della burocrazia centrale e periferica" è il titolo che il professor Alfredo Bonomi ha dato a questo suo interessante quanto inedito sfogo
(3)

18/01/2018

Appuntamenti del weekend

Ricco programma di eventi, spettacoli e concerti per questo fine settimana in Valle Sabbia, sul Garda, a Brescia e in provincia

18/01/2018

Valsir con Ducati in MotoGP e Superbike

Valsir sponsor ufficiale del Ducati Team: rafforzata la partnership per la stagione motociclistica 2018 (1)

17/01/2018

Una lotteria per il premio

Contrordine: il premio ricevuto da Bbuono e da Vallesabbianews per l'albero di Natale più bello non verrà messo in palio questa domenica, ma sabato 3 febbraio, in occasione della partita Brescia-Parma
(2)

16/01/2018

Incontri e distribuzione kit

Continuano nei diversi Comuni della Valle Sabbia gli incontri informativi per la popolazione e la distribuzione del materiale per l’avvio della raccolta porta a porta dei rifiuti

16/01/2018

Un 2018 tutto in salita!

Non per tutti, ovviamente, ma solo per i partecipanti al Grand Prix di corsa in montagna delle Valle Sabbia, il circuito valsabbino del trail giunto quest'anno alla quinta edizione con alcune novità


16/01/2018

Rinnovi zonali

Nei mesi di novembre e dicembre sono stati rinnovati i comitati di Zona di Associazione Industriale Bresciana. Alle tradizionali sei Zone, si aggiunge la nuova Zona dedicata a Brescia città

15/01/2018

Bresciatourism, i progetti per il 2018

Il Lago di Garda – ma non solo – si conferma tra le mete più ambite dai turisti, e l’ente che si occupa di promuovere il turismo in città e provincia ha in serbo diversi progetti per continuare su questa scia positiva 

Eventi

<<Gennaio 2018>>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia