Skin ADV
Lunedì 21 Gennaio 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Libertà

Libertà

by Laura



20.01.2019 Vestone Casto

19.01.2019 Gavardo Villanuova s/C

20.01.2019 Gavardo

20.01.2019 Odolo Villanuova s/C Roè Volciano

19.01.2019 Vobarno Bagolino Pertica Alta Valsabbia

19.01.2019 Prevalle

20.01.2019 Val del Chiese Storo

20.01.2019 Storo

21.01.2019 Valsabbia

20.01.2019 Vestone






18 Aprile 2018, 07.55
Anfo Valsabbia
Turismo - Ambiente

Una «Polveriera» per la Rocca d'Anfo

di Ubaldo Vallini
Dopo la messa in sicurezza dei versanti ed il ripristino delle strutture, la Rocca d'Anfo necessita di manutenzione per essere turisticamente fruibile. Si candida La Polveriera-APS, sodalizio che si presenterà pubblicamente lunedì 30 aprile a Nozza

Formalmente è nata a dicembre dello scorso anno da una “costola” del Gruppo Sentieri Attrezzati di Idro e a differenza della progenitrice, che dedica le sue attenzioni a vasto raggio sul panorama sentieristico della zona, l’intenzione è quella di interessarsi delle peculiarità storiche naturalistiche e paesaggistiche della Rocca d’Anfo.

Stiamo parlando dell’associazione di promozione sociale “La Polveriera”
presieduta da Maurizio Zenucchi, che lunedì 30 aprile a Nozza, nella sala delle assemblee della Comunità montana di Valle Sabbia, si presenterà al pubblico per presentare le finalità e per proporre un programma di valorizzazione della fortezza che da centinaia di anni si affaccia sull’Eridio, cercando magari anche delle adesioni capaci di rimpolpare il sodalizio.

Undici per ora i componenti,
alcuni dei quali hanno la patente di Gae (Guida Ambientale Escursionistica) pronti ad intervenire nella gestione del museo “Rocca d’Anfo”, nella conduzione di visite guidate o nella manutenzione dei percorsi che per chilometri si inerpicano all’interno della fortezza.
Pronti ad assicurare supporto volontario o professionale: ruoli che i membri del sodalizio non si sono certo inventati di punto in bianco, essendo loro stessi ad averli ricoperti fin al maggio del 2007 con le prime aperture al pubblico.

La nuova associazione,
in più, ha il merito di fare sintesi della professionalità già dimostrata dal Gruppo Sentieri Attrezzati, coinvolgendo le forze locali messe in campo dalla Pro Loco di Anfo.

“La Polveriera”, che mutua il nome dal più recente utilizzo della fortezza da parte dell’Esercito Italiano, ha già ricevuto un sostanziale “ok” anche da parte amministrativa, con la Regione e la Comunità montana che stanno impegnando ingenti risorse nella sistemazione e nella gestione della Rocca e con l’interessamento più indiretto del Comune di Anfo.

E’ interesse delle amministrazioni tutte
salvaguardare gli sforzi fatti negli anni per riportare alla luce prima, mettere in sicurezza e poi avviare alla fruizione turistica questo straordinario monumento.
Fallire l’obiettivo trascurando un’accurata manutenzione di sentieri e camminamenti sarebbe infatti un errore.
Si tratta ora di capire più nel concreto, misurando tempi e risorse di ciascuno, come tradurre questa disponibilità in accordi ed azioni.

Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID75847 - 18/04/2018 19:24:37 (Bagosso)
Complimenti, forza ragazzi!



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
03/03/2015 07:00:00
Luoghi del cuore, ma abbandonati La Rocca d'Anfo supera i 1000 voti per il FAI, ma è chiusa dal 2011

21/07/2014 06:54:00
Ancora un anno per riaprire la Rocca Fissato il cronoprogramma che mira a riaprire a fini escursionistici la Rocca d'Anfo, almeno in parte. se ne stanno occupando insieme Comune, Comunità montana e Regione. Con il Gal nel ruolo di partner tecnico


24/04/2018 07:51:00
Nuova stagione per la Rocca d’Anfo Da domenica 6 maggio la fortezza napoleonica riaprirà alle visite guidate. Per l’occasione verrà inaugurato un ulteriore intervento di restauro

16/11/2018 08:33:00
Record di presenze in Rocca d'Anfo Primi dati: sempre più "internazionale" la Valle Sabbia: con la Rocca d'Anfo a fare da traino, in aumento e diversificata la presenza di turisti sia stranieri sia italiani


02/10/2018 06:42:00
Rocca avanti tutta Dalla regione Lombardia arrivano 800 mila euro per la Rocca d'Anfo. Serviranno per proseguire nell'opera di sistemazione di mura e camminamenti e per garantire sicurezza




Altre da Anfo
08/01/2019

Una nuova gara per il camping «Palafitte»

Il Comune di Anfo tenta il rilancio del campeggio – chiuso dal 2006 – con un nuovo bando a cui è stata apportata qualche modifica rispetto al precedente, andato a vuoto lo scorso ottobre  (7)

20/12/2018

Gravi due coniugi di Bondone

Cinque le persone coinvolte nel grave incidente che ha avuto luogo in galleria lungo la 237 del Caffaro, fra Idro e Anfo e che ha coinvolto due auto: una Golf e una Punto


19/12/2018

Frontale fra Idro e Anfo

Due le auto coinvolte che si sono scontrate violentemente in galleria. Areu ha inviato sul posto i mezzi di soccorso in codice rosso. Aggiornamento ore 20:45


19/12/2018

Il buongiorno si vede dal mattino

Tanti auguri a Nicola, di Lodrone, che proprio oggi, mercoledì 19 dicembre, compie il suo primo anno di vita


12/12/2018

Avviso pubblico dal Comune di Anfo

Pubblichiamo a norma di legge un avviso pubblico del Comune di Anfo relativo al deposito degli atti relativi ad un'integrazione del Piano di Governo del Territorio

09/12/2018

«Lake Idro», non solo Valsabbia

La sinergia fra Valsabbia e Valle del Chiese sul fronte del turismo sta già dando i suoi frutti con numerose iniziative e aumento delle presenze (5)

06/12/2018

Le magie dell'Immacolata

Il borgo di Anfo sabato pomeriggio si veste a festa per regalare un’immersione nell’atmosfera natalizia con mercatini di Natale e molto altro


18/11/2018

Oasi di Baremone, patrimonio naturale

Serata molto partecipata quella organizzata venerdì sera dal circolo Ekoclub di Valle Sabbia ad Anfo per ammirare foto e filmati della flora e della fauna della montagna di casa

16/11/2018

Record di presenze in Rocca d'Anfo

Primi dati: sempre più "internazionale" la Valle Sabbia: con la Rocca d'Anfo a fare da traino, in aumento e diversificata la presenza di turisti sia stranieri sia italiani
(1)

16/11/2018

Sulle tracce della Brigata Giustizia e Libertà

Questa domenica,18 novembre, l’Associazione Culturale D.O.C. organizza un’escursione lungo i sentieri partigiani della Val Caffaro nel ricordo di uomini e donne della Resistenza 



Eventi

<<Gennaio 2019>>
LMMGVSD
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia