Skin ADV
Domenica 19 Agosto 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    




17.08.2018 Vestone

17.08.2018 Bagolino

17.08.2018 Idro Bagolino Anfo

18.08.2018 Val del Chiese

19.08.2018

19.08.2018 Prevalle

19.08.2018 Valtenesi

18.08.2018 Villanuova s/C

17.08.2018 Vestone

17.08.2018



18 Aprile 2018, 07.55
Anfo Valsabbia
Turismo - Ambiente

Una «Polveriera» per la Rocca d'Anfo

di Ubaldo Vallini
Dopo la messa in sicurezza dei versanti ed il ripristino delle strutture, la Rocca d'Anfo necessita di manutenzione per essere turisticamente fruibile. Si candida La Polveriera-APS, sodalizio che si presenterà pubblicamente lunedì 30 aprile a Nozza

Formalmente è nata a dicembre dello scorso anno da una “costola” del Gruppo Sentieri Attrezzati di Idro e a differenza della progenitrice, che dedica le sue attenzioni a vasto raggio sul panorama sentieristico della zona, l’intenzione è quella di interessarsi delle peculiarità storiche naturalistiche e paesaggistiche della Rocca d’Anfo.

Stiamo parlando dell’associazione di promozione sociale “La Polveriera”
presieduta da Maurizio Zenucchi, che lunedì 30 aprile a Nozza, nella sala delle assemblee della Comunità montana di Valle Sabbia, si presenterà al pubblico per presentare le finalità e per proporre un programma di valorizzazione della fortezza che da centinaia di anni si affaccia sull’Eridio, cercando magari anche delle adesioni capaci di rimpolpare il sodalizio.

Undici per ora i componenti,
alcuni dei quali hanno la patente di Gae (Guida Ambientale Escursionistica) pronti ad intervenire nella gestione del museo “Rocca d’Anfo”, nella conduzione di visite guidate o nella manutenzione dei percorsi che per chilometri si inerpicano all’interno della fortezza.
Pronti ad assicurare supporto volontario o professionale: ruoli che i membri del sodalizio non si sono certo inventati di punto in bianco, essendo loro stessi ad averli ricoperti fin al maggio del 2007 con le prime aperture al pubblico.

La nuova associazione,
in più, ha il merito di fare sintesi della professionalità già dimostrata dal Gruppo Sentieri Attrezzati, coinvolgendo le forze locali messe in campo dalla Pro Loco di Anfo.

“La Polveriera”, che mutua il nome dal più recente utilizzo della fortezza da parte dell’Esercito Italiano, ha già ricevuto un sostanziale “ok” anche da parte amministrativa, con la Regione e la Comunità montana che stanno impegnando ingenti risorse nella sistemazione e nella gestione della Rocca e con l’interessamento più indiretto del Comune di Anfo.

E’ interesse delle amministrazioni tutte
salvaguardare gli sforzi fatti negli anni per riportare alla luce prima, mettere in sicurezza e poi avviare alla fruizione turistica questo straordinario monumento.
Fallire l’obiettivo trascurando un’accurata manutenzione di sentieri e camminamenti sarebbe infatti un errore.
Si tratta ora di capire più nel concreto, misurando tempi e risorse di ciascuno, come tradurre questa disponibilità in accordi ed azioni.

Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID75847 - 18/04/2018 19:24:37 (Bagosso)
Complimenti, forza ragazzi!



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
03/03/2015 07:00:00
Luoghi del cuore, ma abbandonati La Rocca d'Anfo supera i 1000 voti per il FAI, ma è chiusa dal 2011

21/07/2014 06:54:00
Ancora un anno per riaprire la Rocca Fissato il cronoprogramma che mira a riaprire a fini escursionistici la Rocca d'Anfo, almeno in parte. se ne stanno occupando insieme Comune, Comunità montana e Regione. Con il Gal nel ruolo di partner tecnico


24/04/2018 07:51:00
Nuova stagione per la Rocca d’Anfo Da domenica 6 maggio la fortezza napoleonica riaprirà alle visite guidate. Per l’occasione verrà inaugurato un ulteriore intervento di restauro

17/05/2006 00:00:00
presa in affitto la Rocca d'Anfo E' stata firmata nei giorni scorsi una convenzione che prevede la possibilità per Comune di Anfo e Comunità montana di utilizzare l'area della Rocca d

01/04/2015 08:00:00
Idee per una valorizzazione turistica Nell’incontro promosso dalla Comunità montana sul futuro della Rocca sono state presentate le tesi di laurea di tre giovani architetti valsabbini basate su un recupero della fortezza napoleonica



Altre da Valsabbia
18/08/2018

Addio al partigiano Felice

Mura Savallo è in lutto. Questo sabato mattina è spirato Felice Fiori, eroe della Resistenza. Il 3 giugno scorso aveva festeggiato il raggiungimento del secolo di vita (1)

17/08/2018

Appuntamenti del weekend

Ecco una ricca selezione di eventi, concerti, spettacoli in cartellone questo fine settimana post ferragostano in Valle Sabbia, sul Garda, a Brescia e provincia

15/08/2018

Storia semi-seria del pelo inquietante

Un’attitudine sempre più diffusa nella società moderna, soprattutto tra i più giovani, è la lotta senza quartiere contro il pelo (2)

11/08/2018

Adrenalina pura, anche senza le gambe

La neve come se fosse asfalto, il monosci come la moto, per piegare al limite facendo i conti con velocità, traiettorie e aderenza. Dopo il terribile incidente, Alessia Polita ha ritrovato in Valle Sabbia la gioia della competizione


10/08/2018

Appuntamenti del weekend

Ricco programma di eventi, spettacoli e concerti per questo fine settimana in Valle Sabbia, sul Garda, a Brescia e in provincia 

08/08/2018

Tuoni, fulmini e saette

Anche il territorio valsabbino è stato interessato, nei primi mesi del 2018, dall’aumento dei fenomeni temporaleschi e del numero di fulmini caduti 


07/08/2018

Contributi per la Valle Sabbia

Fondazione Comunità Bresciana, con il contributo di istituzioni e aziende private, mette a disposizione 100.000 euro per progetti legati al sociale, alla cultura, all’istruzione e alla conservazione del patrimonio

04/08/2018

«La mia terra ha buona voce»

C’è tempo fino al prossimo 30 settembre per partecipare con racconti, poesie o fotografie all’ottava edizione del concorso letterario proposto dall’associazione culturale Agape 

02/08/2018

Alberi monumentali e secolari in Valle Sabbia

A una ventina d’anni dall’ultimo censimento, le Guardie Ecologiche Volontarie della Valle Sabbia hanno effettuato una nuova ricognizione degli alberi monumentali e secolari della valle



01/08/2018

«Famiglie al museo» fa tappa a Bagolino e Capovalle

Gli appuntamenti della rassegna in programma nelle giornate di venerdì 3 e sabato 4 agosto avranno come sfondo la Casa Museo di Habitar in Sta Terra e il Museo dei Reperti Bellici 

Eventi

<<Agosto 2018>>
LMMGVSD
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia