Skin ADV
Sabato 07 Dicembre 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    








05.12.2019 Salò

05.12.2019 Gavardo Villanuova s/C

05.12.2019 Paitone Prevalle

05.12.2019 Gavardo Provincia

05.12.2019 Gavardo

06.12.2019 Mura Valtrompia Provincia

06.12.2019 Muscoline

05.12.2019

06.12.2019 Sabbio Chiese

06.12.2019 Bione






11 Novembre 2019, 10.40
Bagolino
Ricorrenze

Anche Bagolino festeggia il 4 novembre

di Marisa Viviani
Puntualmente anche quest'anno si è svolta a Bagolino la celebrazione del 4 novembre, Giornata dell'Unità Nazionale e delle Forze Armate, in ricordo della fine della Prima Guerra Mondiale e della vittoria contro l'impero austroungarico

La festa, che cadeva in un giorno infrasettimanale, è stata posticipata a sabato 9 Novembre, per permettere una più ampia partecipazione della popolazione.

Storicamente superato oggi lo spirito nazionalista e revanscista del primo dopoguerra, e di molti anni a seguire, oggi la celebrazione di questa festa è concentrata in particolare sulla commemorazione dei caduti militari e delle vittime civili dei quell'immane carneficina che fu la Grande Guerra del 1914/18, con una spiccata caratterizzazione di impegno civile e umanitario contro la guerra.

Questo infatti il tenore dei vari interventi delle autorità presenti alla manifestazione: il sindaco Gianzeno Marca, che ha rivolto il suo messaggio per la pace in particolare ai ragazzi partecipanti; il capogruppo degli Alpini di Bagolino, Manuel Schivalocchi, che ha ringraziato per la costante partecipazione e ricordo della popolazione; Mario Fusi, che a nome del suo gruppo ha letto la Preghiera del Fante.

Nello spirito della pace, della fratellanza e della solidarietà, gli alunni delle scuole di Bagolino hanno dato lettura di pensieri, riflessioni, poesie, partecipando anche al canto dell'Inno d'Italia e della Canzone del Piave.

Alla manifestazione erano presenti gli Alpini di Bagolino con il capogruppo Manuel Schivalocchi; i Fanti di Bagolino con il loro presidente Claudio Morandi; gli Artiglieri di Ponte Caffaro con il loro presidente Alberto Bordiga; rappresentanze dei Carabinieri e Paracadutisti in congedo; la Scuola Primaria e la Scuola Secondaria Inferiore di Bagolino con i rispettivi insegnanti.

Nel corso della cerimonia sono stati ricordati gli ultimi due anziani reduci viventi Attilio Fusi e Cherubino Melzani e Giulio Pelizzari, mancato da pochi giorni all'età di 99 anni. La manifestazione è stata animata dalla musica della Bandina Nastro Azzurro di Brescia, ormai affezionata presenza in questo paese.

Una corona d'alloro è stata deposta presso il Sacrario dei Caduti della Grande Guerra, che sorge presso la Chiesa degli Adamino, a memoria dei 72 morti di Bagolino; anche presso il Monumento ai Caduti della Prima e Seconda Guerra Mondiale, dopo l'alzabandiera e i saluti militari di rito, è stata deposta una corona; è seguita la Santa Messa, officiata dal parroco don Paolo Morbio.

Nelle foto, di Luciano Saia, momenti della manifestazione commemorativa del "4 Novembre" 2019 a Bagolino


Invia a un amico Visualizza per la stampa








Vedi anche
06/05/2018 10:05:00
Grande successo per il concerto «La Grande Guerra» Un pubblico attento ha gremito sabato sera la chiesa parrocchiale di San Lorenzo a Sopraponte per il concerto che il corpo bandistico “Nestore Baronchelli” ha dedicato al ricordo dei Caduti della Prima guerra mondiale

25/07/2016 09:18:00
In Bruffione per ricordare i caduti Nonostante la pioggia intensa, un centinaio di persone hanno preso parte sabato al tradizionale pellegrinaggio degli alpini di Bagolino presso l’ex cimitero della Prima guerra mondiale

23/05/2018 08:48:00
Il dovere della memoria Partecipata manifestazione sabato scorso a Ponte Caffaro organizzata dalla sezione locale degli Artiglieri d'Italia nel centenario della conclusione della Prima Guerra Mondiale

07/11/2019 08:00:00
Per ricordare i Caduti Una ricca ricerca d’archivio e un libro in ricordo dei Caduti della Prima Guerra Mondiale. La presentazione di “Non dimenticateci!” si terrà questo venerdì, 8 novembre, a Prevalle


07/11/2015 08:00:00
Quattro cippi per i Caduti della Grande Guerra Sono stati inaugurati in occasione della cerimonia del 4 Novembre a Odolo, per iniziativa del locale Gruppo Alpini, che hanno allestito anche una mostra presso la biblioteca, dove sono in programma due appuntamenti dedicati alla Prima guerra mondiale



Altre da Bagolino
06/12/2019

Melzani e Sanzeni in mostra a Vestone

Sabato 7 dicembre alle ore 18 si terrà l'inaugurazione della mostra “Tra metafisica e spiritualità” presso la galleria “Via Glisenti 43”, protagoniste le chine di Paolo Melzani e le sculture di Lino Sanzeni

04/12/2019

«Dottore, mi manca il respiro»

Con questo motto, che richiama l'attenzione su un problema di salute da non sottovalutare, la Fondazione Beata Lucia Versa Dalumi Onlus, che gestisce la Casa di Riposo San Giuseppe di Bagolino, organizza un incontro con alcuni specialisti


03/12/2019

Leonardo, questo (s)conosciuto

Il grande genio del Rinascimento italiano, secondo quanto documentato nel Codice I, avrebbe viaggiato attraverso le valli bresciane raggiungendo anche Collio, Bagolino, Lodrone, il Lago d'Idro e Anfo


01/12/2019

Il riscaldamento globale esiste, parola di esperto

Su iniziativa di Parrocchia di Bagolino e Acli di Brescia, giovedì 28 novembre si è tenuto un Incontro Adolescenti e Giovani sul tema "Un clima che cambia, un pianeta che soffre, e noi che cosa possiamo fare?".

28/11/2019

Sala consiliare, Bagolino la raddoppia

Il nuovo edificio comunale realizzato nella frazione di Ponte Caffaro, infatti, martedì sera ha ospitato una seduta del Consiglio

27/11/2019

Dottoressa Anna

Congratulazioni a Anna Schivalocchi, di Bagolino, che si è brillantemente laureata in Ostetricia presso l'Università degli studi di Brescia

27/11/2019

A proposito di ponti

La “rotonda quadrata” di Ponte Caffaro, da tempo ferma al palo, è stata oggetto nei giorni scorsi di una nuova interrogazione alla Provincia Autonoma di Trento. Il punto col consigliere Alex Marini

27/11/2019

Agente di polizia locale cercasi

L’amministrazione comunale di Bagolino ha pubblicato un bando per assumere un nuovo Agente di Polizia Locale. Il concorso a febbraio 2020

26/11/2019

Gente di Vallesabbia racconta «Storie da suonatori»

L'ultimo incontro della rassegna promossa a Ponte Caffaro dall'Associazione Artistico Culturale Eridio è stato dedicato a un tema che tocca l'identità storica e culturale della gente di Bagolino e Ponte Caffaro, il loro carnevale e in specifico la loro musica

26/11/2019

Di nuovo raggiungibile il Gaver

In occasione del suo ultimo sopralluogo il nivologo della Provincia ha potuto osservare che i canaloni della Misa avevano scaricato il loro pernicioso carico di neve

Eventi

<<Dicembre 2019>>
LMMGVSD
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia