Skin ADV
Mercoledì 20 Settembre 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    


Terapia del dott. Fish

Terapia del dott. Fish

di Maria Rosa Marchesi



18.09.2017 Anfo

18.09.2017 Casto Mura

19.09.2017 Vobarno

18.09.2017 Salò Valtenesi

19.09.2017 Gavardo Vallio Terme Villanuova s/C

19.09.2017 Vobarno

19.09.2017 Lavenone

18.09.2017 Gavardo

18.09.2017 Preseglie

19.09.2017 Odolo






13 Settembre 2017, 07.21
Bagolino
Scuola

Inizio bagosso per l'anno scolastico provinciale

di val.
L’anno scorso era toccato a Provaglio Valsabbia di ospitare l’inaugurazione dell’anno scolastico a livello provinciale. Ieri tutti erano a Bagolino

Ancora una volta è stata la Valle Sabbia a fare da palcoscenico per il mondo scolastico porovinciale.
Al canonico taglio del nastro non poteva mancare il dirigente dell’Ufficio scolastico provinciale, Mario Maviglia, per altro primo “responsabile” di questa scelta.

«Abbiamo deciso di venire oggi a Bagolino per sottolineare l’attenzione che l'amministrazione scolastica provinciale dedica alle piccole realtà di montagna, che sono periferiche geograficamente, ma non per importanza - ha detto Maviglia -. La mia presenza qui oggi vuole appunto testimoniare questo aspetto: fare in modo che i piccoli paesi e le piccole scuole possano vivere, e vivere bene.
Perché soprattutto qui, più che in altre realtà più vaste, le scuole costituiscono un elemento di aggregazione all'interno delle comunità, delle quali sottolineano l'identità storica e culturale. Proprio questo è il senso della mia presenza».

Ma in un “villaggio globale”, in una “società delle conoscenze” che basa la trasmissione dei saperi sui social e grazie alla rete, ha ancora senso parlare di istituzione scolastica?

«Certo. Ed è forse ancora più importante che nel passato - la risposta del dirigente -, perché le disuguaglianze oggi sono ancora più marcate e credo che solo attraverso la scuola ed il contatto con gli altri, attraverso l'offerta formativa che scuole e i docenti possono offrire ai bambini e agli studenti, che queste distanze si possono ridurre.
Questo è almeno il nostro auspicio».

Fra i presenti tanti sindaci, le forze dell’ordine, i rappresentanti delle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado.
A fare gli onori di casa il sindaco Gianluca Dagani, al quale abbiamo chiesto quale sia il ruolo della scuola all’interno della comunità bagossa.

«Bagolino rispetto alla Valle Sabbia ha dei numeri importanti, tuttavia è una realtà periferica – ci ha detto Dagani -. Ovunque le scuole sono presidi essenziali di una comunità, a maggior ragione qui, perché attraverso di esse si costruisce il futuro della convivenza.
Si parla tanto di sostenibilità, credo che la prima forma di sostenibilità di una comunità, a lungo termine, passi proprio attraverso le scuole».

Piacevolmente sorpreso che la Valle Sabbia sia stata scelta per il secondo anno consecutivo a dare il via all’anno scolastico, è stato il presidente comunitario Giovanmaria Flocchini:
«La presenza qui del dirigente provinciale significa vicinanza al territorio e alle scuole di montagna. Significa il mantenimento di un servizio che per questi territori è fondamentale, significa avere fiducia nel loro futuro».

«La scuola deve insegnare a tutti ad essere felici e ad appassionarsi al bello e devo dire che qui in montagna questo compito è facilitato – ha detto il dirigente dell’Istituto comprensivo di Bagolino Andus Aristo -. Per questo, credo, il provveditore ha scelto questo luogo ameno per l’inaugurazione provinciale.
La condizione periferica di queste scuole non impedisce loro di sviluppare indiscusse capacità creative.
Oggi l’hanno dimostrato i bambini e i ragazzi che sono cimentati nel ballo, nella recita e nella musica. La scuola deve essere questo: un grimaldello per aprire a nuove conoscenze, verso nuove passioni, fuggendo il nozionismo puro e bieco perché possano aprirsi le menti».

A porre la benedizione sui locali, sulle attività e su chi ogni vive vive la scuola, ci ha pensato il parroco don Paolo Morbio, che per un periodo, mentre l'Amministrazione comunale provvedeva ad ammodernare la scuola veniva dal punto di vista delle sostenibilità energetica, ha ospitato nei locali dell'oratorio numerose classi.


Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
11/06/2017 08:53:00
L'I.C. di Bagolino è una «Scuola Amica» C'erano anche gli alunni della scuola secondaria di primo grado di Bagolino, fra i premiati dal Ministero dell'Istruzione e dall'Unicef nei giorni scorsi a Brescia


05/01/2016 11:22:00
Con gli sci in Maniva La debole nevicata dei giorni scorsi unita alla neve artificiale ha consentito di aprire da oggi la pista Persèk e i due campi scuola Chalet Maniva e Bagolino di Maniva Ski

29/12/2016 07:22:00
Alternanza alla Maniva Dal sogno all'impresa: si può, con passione, costanza e abnegazione. Anche su territori all'apparenza marginali. E' quanto hanno appreso i ragazzi del Perlasca in visita per un giorno alla Maniva Spa di Bagolino

12/01/2016 10:48:00
A scuola per la «Cultura dello sport» La Polisportiva Caffarese in collaborazione con Società sportiva Bagolino per il terzo anno consecutivo sarà protagonista del progetto sportivo-formativo-culturale “La Cultura dello sport per i nostri giovani”, un progetto di attività motoria e di avviamento allo sport all’interno delle scuole primarie di Bagolino e Ponte Caffaro

06/05/2017 09:19:00
Valsir e le scuole di periferia L'azienda valsabbina ha finanziato con 75 mila euro un progetto di innovazione scolastica che ha portalo lim e computer in tutte le classi di Elementari e Medie di Anfo, Bagolino, Capovalle, Idro Ponte Caffaro e Treviso Bresciano



Altre da Bagolino
17/09/2017

E' arrivata la neve

Ringraziamo il lettore che questa domenica mattina ha documentato per noi l'arrivo della neve sul Cornone del Blumone. Non siamo ancora in autunno che pare già cominciato l'inverno


12/09/2017

Sostituite quel ponte

Novità sulla "rotonda quadrata" di Ponte Caffaro: il vecchio ponte di confine verrà smantellato e ricostruito da un'altra parte. Al suo posto verrà edificata una nuova struttura, più ampia e robusta
(16)

09/09/2017

In Maniva la festa degli Amici di Cima Caldoline

Gli Amici di Cima Caldoline si ritrovano in Maniva domenica 10 settembre per l'appuntamento annuale con il raduno presso la Capanna Tita Secchi

09/09/2017

Concorso «Crea il tuo libro», la Casa di Riposo di Bagolino sbaraglia tutti

Il libro più gradito dal pubblico è stato quello presentato dal Servizio Animazione della Casa di Riposo di Bagolino, dal titolo "La casa antica", realizzato su tavole di legno

08/09/2017

A Ponte Caffaro la «Madona del palpacül»

Si terrà questa domenica, 10 settembre, a Ponte Caffaro la tradizionale fiera della Madonna dell’Aiuto, le cui bancarelle attirano ogni anno diverse centinaia di visitatori (1)

07/09/2017

In due a gambe all'aria

Non è chiaro come sia potuto accadere e certo questa volta non sarebbe a causa dell’asfalto consunto: due i motociclisti finiti in terra nel percorrere una curva lungo la Sp 669. Aggiornamento ore 7:30
(3)

07/09/2017

Il tempo e l'anima

L’appuntamento di questo sabato alle 17, nella sala espositiva di Via Glisenti 43 a Vestone, è con le opere di Floriana e Giorgio Melzani



06/09/2017

Domenica la 4ª scalata al Gaver

Si terrà questa domenica la 4ª scalata al Gaver, gara non competitiva da effettuarsi in mountain bike, bici da strada o running. Si parte alle ore 10 da Bagolino

03/09/2017

Prima neve in Alta Valle del Caffaro

L'estate sembrerebbe davvero finita, almeno guardando questa fotografia scattata questa domenica mattina da un nostro lettore, che ritrae il rifugio Tita Secchi al lago della Vacca col Cornone di Blumone a fare da sfondo


29/08/2017

Siccità, situazione critica anche in alpeggio

Il gran caldo e la mancanza di precipitazioni stanno costringendo gran parte dei malgari lombardi a rientrare in anticipo. A Bagolino si spera nelle piogge settembrine

Eventi

<<Settembre 2017>>
LMMGVSD
123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia