15 Ottobre 2019, 08.48
Bagolino
Eventi

La Transumanza, uno sguardo alla tradizione

di Marisa Viviani

La decima edizione de él sanmärtì déi mälghìs ha richiamato non solo a Bagolino, ma nell'intera Valle del Caffaro migliaia di visitatori intenzionati a vedere, o rivedere, luoghi, tradizioni, interpreti di una storia che ha attraversato secoli per parlare alle genti del tempo presente di lavoro, impegno, volontà, passione: di comunità. VIDEO


Sì, la gente venuta da fuori paese per questa manifestazione ha assistito alla rappresentazione di ciò che è stata, ed è, la comunità di Bagolino, e ciò che ha saputo conservare di ambiente, tradizione agro-silvo-pastorale e casearia, artigianato, costume, arte, storia, socialità.

Centinaia sono stati i protagonisti diretti della manifestazione. Innanzitutto gli allevatori senza i quali él sanmärtì déi mälghìs non esisterebbe, ma continua invece a ripetersi secondo un rito secolare, mantenendo in questa vallata un’altissima presenza di aziende zootecnico-casearie.

Poi i figuranti adulti e bambini nei costumi tradizionali per la rappresentazione dei lavori agricoli, artigianali, domestici, che hanno ancora nel presente una forte continuità di applicazioni e usi. Quindi i gruppi musicali e vocali con decine di coristi e strumenti musicali popolari, che hanno coinvolto il pubblico con canti tipici di vari paesi, facendo cantare e partecipare i presenti secondo la tradizione del canto nelle strade, nelle osterie, nelle sagre, nelle feste famigliari, nei lavori agricoli.

E poi centinaia di volontari che da ogni associazione hanno contribuito ad allestire, cucinare, pulire, sorvegliare, informare, guidare, accompagnare; e organizzare, con al centro la Pro Loco di Bagolino.

L'entusiasmo e la soddisfazione per il successo della festa per ora suggerisce soltanto questo breve flash di considerazioni, ma di questo gigantesco sforzo organizzativo, reso possibile da una rete associativa e da un tessuto sociale ancora coeso e disponibile a prestarsi per mantenere vitale la propria identità, si dovrà parlare prossimamente, a lungo.

Nelle foto di Luciano Saia: Momenti della manifestazione "La Transumanza 2019" a Bagolino

Questo video di Armando Ponchiadi e altri, con maggior risoluzione, su VallesabbianewsTV





Commenti:
ID82140 - 15/10/2019 09:08:51 - (Giacomino) - Il centro abitato di un paese gremito di spettatori

non è il percorso al quale questi fedeli animali sono abituati, ma procedono sicuri se davanti c'è il "loro" mandriano. Non è solo spettacolo.

Aggiungi commento:
Vedi anche
06/10/2019 08:00

Transumanza o sanmärtì? Nel dialetto di Bagolino il termine transumanza non esiste; lo spostamento delle mandrie dalle stalle di fondovalle agli alpeggi, e viceversa, è chiamato sanmärtì, come il classico trasloco da una casa all'altra...

08/10/2015 06:56

Sfilano le «signore» del Bagòss Puntuale come ogni anno ecco che Bagolino fra sabato 10 e domenica 11 ottobre accoglie il rito della transumanza

12/10/2019 07:46

Transumanza, a Bagolino anche uno Showcooking Rito antichissimo e ogni anno molto atteso, la transumanza farà per la prima volta da cornice ad uno Showcooking che celebra il Bagòss. L'appuntamento è per questa domenica, 13 ottobre, nella bella Bagolino

18/10/2017 09:20

Canti e Transumanza, un'accoppiata vincente È stato veramente un successo. L'accoppiata di Canti di Osteria e Transumanza funziona, come ha ben dimostrato il fine settimana bagosso all'insegna dell'integrazione tra le due riuscitissime manifestazioni.

04/10/2018 09:00

La Transumanza, 9ª edizione per la Valle del Caffaro Domenica a Bagolino la grande festa del rientro del bestiame dagli alpeggi, una tradizione della cultura rurale di montagna che si perpetua da secoli



Altre da Bagolino
19/09/2020

Tutte le cime benedette

Un desiderio realizzato quello di celebrare una messa in alta quota sulla cima più alta della Valle del Caffaro dove ha lasciato un’icona della Madonna di San Luca

18/09/2020

Uffici postali, da lunedì nuovi orari di apertura

Altri quattro uffici postali della provincia di Brescia, in particolare in ValsSabbia e in Val Trompia, torneranno ad essere disponibili con orari ampliati rispetto a quelli adottati a seguito dell'emergenza sanitaria

17/09/2020

Festa «in differita» per i 101 anni di nonna Pasquina

Presso la casa di riposo di Bagolino una festa con amici e parenti, con tanto di torna e uno speciale augurio da parte del Coro Beorum di cui è una grande supporter
• VIDEO

16/09/2020

Problemi col trasporto studenti da Bagolino

Si è verificato un disguido con il servizio trasporto studenti di Bagolino diretti all’Istituto Polivalente di Idro

15/09/2020

Auguri nonno Lucio

Tanti auguri a nonno Lucio, di Bagolino, che oggi, 15 settembre, compie 74 anni

07/09/2020

I venti di Jacopo

Tanti auguri a Jacopo Melzani, di Ponte Caffaro, che proprio oggi, lunedì 7 settembre, compie i suoi primi 20 anni

07/09/2020

La Polisportiva Caffarese riprende le attività

L'associazione sportiva di Ponte Caffaro e Bagolino, nel rispetto delle norme anti contagio, riparte con le sue attività sportive e sociali, in particolare quelle della sezione Calcio

02/09/2020

«Il grande flagello Covid-19 a Bergamo e Brescia» nel libro di Massimo Tedeschi

Il libro del noto giornalista e scrittore bresciano sarà presentato a Bagolino questo sabato, 5 settembre, alle 20.45 presso la Chiesa Parrocchiale di San Giorgio

02/09/2020

Alla (ri)scoperta di Brescia, la Provincia dei tesori

Al via la campagna per la valorizzazione del patrimonio culturale bresciano promossa da Visit Brescia. Tra i percorsi previsti dal progetto ce n'è uno interamente dedicato alla Valle Sabbia

28/08/2020

«A macchia di barolo»

Nuova distribuzione dei fondi per i Comuni di confine, quella mediata a Brescia, che premia anche i Comuni “di seconda fascia”