Skin ADV
Domenica 08 Dicembre 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






[Varie]


07.12.2019 Barghe

07.12.2019 Bione Odolo Preseglie Valsabbia

06.12.2019 Muscoline

07.12.2019 Bione

06.12.2019 Mura Valtrompia Provincia

06.12.2019 Sabbio Chiese

06.12.2019 Bione

06.12.2019 Vestone Bagolino Provincia

06.12.2019 Provincia

06.12.2019 Vestone Barghe Valsabbia






07 Giugno 2019, 10.30
Bagolino
Didattica

Teatro a scuola, un'esperienza da ripetere

di Marisa Viviani
Dopo l'esperienza biennale a Vallio Terme, Versilla Salvadori porta il teatro anche nella scuola primaria di Bagolino con lo spettacolo “Töcc i màcc i fa i so àcc,” in cui gli alunni vengono coinvolti nella rappresentazione umoristica delle fissazioni, tic, allucinazioni varie che affliggono i pazienti di un noto psichiatra locale

Così tra canti, balli, scenette e gags, tutti gli 88 alunni delle cinque classi divengono protagonisti di uno spettacolo esilarante e al tempo stesso assistono alla sua messa in scena.
 
- L'aspetto più interessante di questo progetto teatrale – ha affermato Versilla Salvadori - è stato proprio di aver coinvolto tutti i bambini senza esclusione, anzi, direi che quella della partecipazione di tutte le classi è stata la condizione per il nostro lavoro. - Lavoro che si è sviluppato nel corso di alcuni mesi in collaborazione sul campo con Claudio Sbarberi e con l'apporto tecnico esterno di Marco Melzani.

Il laboratorio teatrale è stato tenuto da Versilla e Claudio due volte la settimana in piccoli gruppi, finalizzato sì alla conoscenza del teatro, ma soprattutto all'educazione all'ascolto, al potenziamento della memoria, allo sviluppo dell'espressività, dell'autocontrollo, della sicurezza e dell'autostima, obiettivi formativi e culturali che stanno alla base di una scuola che impartisce non solo istruzione, ma anche opportunità di crescita personale.
 
Il progetto teatrale si è infine concluso con uno spettacolo riservato ai genitori degli alunni, che è stato accolto, oltre che da grande entusiasmo, anche da momenti di autentica commozione per la partecipazione dei propri figli. Apprezzamento è stato espresso anche dalle insegnanti che hanno collaborato con Versilla e Claudio nel corso della sperimentazione teatrale.
 
Il maggiore coinvolgimento è venuto però dagli stessi alunni, che hanno affrontato la nuova esperienza con un entusiasmo straordinario, che ha avuto il suo culmine non solo in scena, ma soprattutto dietro le quinte, in un locale appartato dove hanno potuto assistere allo spettacolo su uno schermo gigante.

Già l'agitazione era palpabile fin dal pomeriggio, quando era iniziata la vestizione dei costumi e il trucco, ed era andata crescendo man mano si avvicinava l'inizio dello spettacolo, per esplodere nel corso della rappresentazione, con una totale partecipazione dei bambini a tutte le fasi dello spettacolo, non solo come attori, ma anche come spettatori partecipi quasi fossero in scena; così li abbiamo visti applaudire i compagni sul palco e cantare a squarciagola le loro canzoni, battere i piedi a mo' di consenso, ripetere a gran voce le stesse battute, accompagnare la musica con il battito delle mani, persino imitare il canto lirico e ballare il tango in coppia: chiedendoci se il vero spettacolo fosse dietro le quinte e non sul palco.
 
Se tra gli obiettivi di questo progetto teatrale vi era anche di favorire la collaborazione e la comunicazione tra gli alunni, ebbene, tali obiettivi sono stati certamente raggiunti, considerando comunque che il contesto socio-culturale di questi bambini, la comunità di Bagolino con le sue radicate tradizioni, è fortemente predisponente alla partecipazione di attività aggregative basate sul canto, ballo, divertimento in gruppo; e la spontaneità e la passione manifestate dai bambini a stare insieme e a condividere con i compagni il piacere dello spettacolo sono state la dimostrazione... plateale.
 
Ottima iniziativa e ottimo lavoro, dunque, tanto da riscuotere la proposta di continuare l'attività teatrale anche nel prossimo anno scolastico, accolta con favore da Versilla Salvadori, per la quale il teatro è linfa vitale della propria esistenza. E allora, alla prossima avventura, che la nostra vulcanica Versilla ha già ideato, sostenuta dalla collaborazione del trasformista Claudio e del tecnico Marco. E di tutti i collaboratori indispensabili che già prestano la loro opera con la Compagnia Teatrale I Maläòä.

È a questi preziosissimi amici che Versilla Salvadori rivolge il suo ringraziamento per l'aiuto: truccatrici, parrucchiere, sarte, falegnami, fotografi, sorveglianti; un ringraziamento particolare ai collaboratori scolastici Milena e Giorgio, alle insegnanti, a don Paolo per l'ospitalità nella sala e in oratorio. E naturalmente a tutti gli alunni che hanno partecipato con tanto entusiasmo ai laboratori, appassionandosi al teatro; e chissà che tra essi non emergano i futuri interpreti della Compagnia Teatrale di Bagolino, e forse anche di altri prestigiosi centri teatrali. 
 
Nelle foto di Luciano Saia: Ci si prepara allo spettacolo 
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
01/06/2018 08:00:00
Impara l'arte e non metterla da parte: insegnala Per la festa di fine anno scolastico lunedì prossimo gli alunni della scuola primaria di Vallio Terme saliranno sul palco per lo spettacolo teatrale intitolato “La cena è servita”

07/05/2016 08:45:00
A volte può succedere... Un’avventura a due passi da casa, per gli alunni della classe terza della primaria di Prevalle, l’escursione didattica alla grotta dove fu ritrovato lo scheletro dell’ursus spelaeus

05/12/2017 10:22:00
Un’aula informatica per la scuola primaria di Bagolino Da un mese gli studenti della scuola primaria di Bagolino hanno a disposizione un’aula informatica in cui svolgere lezioni multimediali, realizzata grazie alla solidarietà e all’impegno di diversi enti e associazioni

27/12/2018 09:33:00
Quando l'albero mette radici, la vita mette le ali Potrà essere ammirato ancora l'Albero di Natale creato dagli alunni della Scuola primaria di Bagolino, perché sarà esposto nell'atrio del Cinema Teatro dell'Oratorio per tutto il periodo delle festività natalizie 

11/02/2019 10:50:00
Arrivano i Chromebook per la didattica All’Istituto comprensivo “G. Bertolotti” di Gavardo sbarcano i primi 31 computer portatili con sistema operativo Chrome OS. Giovedì la cerimonia di consegna con la presentazione del progetto di didattica digitale



Altre da Bagolino
06/12/2019

Melzani e Sanzeni in mostra a Vestone

Sabato 7 dicembre alle ore 18 si terrà l'inaugurazione della mostra “Tra metafisica e spiritualità” presso la galleria “Via Glisenti 43”, protagoniste le chine di Paolo Melzani e le sculture di Lino Sanzeni

04/12/2019

«Dottore, mi manca il respiro»

Con questo motto, che richiama l'attenzione su un problema di salute da non sottovalutare, la Fondazione Beata Lucia Versa Dalumi Onlus, che gestisce la Casa di Riposo San Giuseppe di Bagolino, organizza un incontro con alcuni specialisti


03/12/2019

Leonardo, questo (s)conosciuto

Il grande genio del Rinascimento italiano, secondo quanto documentato nel Codice I, avrebbe viaggiato attraverso le valli bresciane raggiungendo anche Collio, Bagolino, Lodrone, il Lago d'Idro e Anfo


01/12/2019

Il riscaldamento globale esiste, parola di esperto

Su iniziativa di Parrocchia di Bagolino e Acli di Brescia, giovedì 28 novembre si è tenuto un Incontro Adolescenti e Giovani sul tema "Un clima che cambia, un pianeta che soffre, e noi che cosa possiamo fare?".

28/11/2019

Sala consiliare, Bagolino la raddoppia

Il nuovo edificio comunale realizzato nella frazione di Ponte Caffaro, infatti, martedì sera ha ospitato una seduta del Consiglio

27/11/2019

Dottoressa Anna

Congratulazioni a Anna Schivalocchi, di Bagolino, che si è brillantemente laureata in Ostetricia presso l'Università degli studi di Brescia

27/11/2019

A proposito di ponti

La “rotonda quadrata” di Ponte Caffaro, da tempo ferma al palo, è stata oggetto nei giorni scorsi di una nuova interrogazione alla Provincia Autonoma di Trento. Il punto col consigliere Alex Marini

27/11/2019

Agente di polizia locale cercasi

L’amministrazione comunale di Bagolino ha pubblicato un bando per assumere un nuovo Agente di Polizia Locale. Il concorso a febbraio 2020

26/11/2019

Gente di Vallesabbia racconta «Storie da suonatori»

L'ultimo incontro della rassegna promossa a Ponte Caffaro dall'Associazione Artistico Culturale Eridio è stato dedicato a un tema che tocca l'identità storica e culturale della gente di Bagolino e Ponte Caffaro, il loro carnevale e in specifico la loro musica

26/11/2019

Di nuovo raggiungibile il Gaver

In occasione del suo ultimo sopralluogo il nivologo della Provincia ha potuto osservare che i canaloni della Misa avevano scaricato il loro pernicioso carico di neve

Eventi

<<Dicembre 2019>>
LMMGVSD
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia