Skin ADV
Mercoledì 24 Luglio 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    








22.07.2019 Valsabbia

22.07.2019 Treviso Bs

22.07.2019 Bagolino

22.07.2019 Capovalle

24.07.2019 Idro Valsabbia

22.07.2019 Vestone

23.07.2019 Bagolino

22.07.2019 Idro

22.07.2019 Bagolino

23.07.2019 Gavardo






07 Giugno 2019, 10.30
Bagolino
Didattica

Teatro a scuola, un'esperienza da ripetere

di Marisa Viviani
Dopo l'esperienza biennale a Vallio Terme, Versilla Salvadori porta il teatro anche nella scuola primaria di Bagolino con lo spettacolo “Töcc i màcc i fa i so àcc,” in cui gli alunni vengono coinvolti nella rappresentazione umoristica delle fissazioni, tic, allucinazioni varie che affliggono i pazienti di un noto psichiatra locale

Così tra canti, balli, scenette e gags, tutti gli 88 alunni delle cinque classi divengono protagonisti di uno spettacolo esilarante e al tempo stesso assistono alla sua messa in scena.
 
- L'aspetto più interessante di questo progetto teatrale – ha affermato Versilla Salvadori - è stato proprio di aver coinvolto tutti i bambini senza esclusione, anzi, direi che quella della partecipazione di tutte le classi è stata la condizione per il nostro lavoro. - Lavoro che si è sviluppato nel corso di alcuni mesi in collaborazione sul campo con Claudio Sbarberi e con l'apporto tecnico esterno di Marco Melzani.

Il laboratorio teatrale è stato tenuto da Versilla e Claudio due volte la settimana in piccoli gruppi, finalizzato sì alla conoscenza del teatro, ma soprattutto all'educazione all'ascolto, al potenziamento della memoria, allo sviluppo dell'espressività, dell'autocontrollo, della sicurezza e dell'autostima, obiettivi formativi e culturali che stanno alla base di una scuola che impartisce non solo istruzione, ma anche opportunità di crescita personale.
 
Il progetto teatrale si è infine concluso con uno spettacolo riservato ai genitori degli alunni, che è stato accolto, oltre che da grande entusiasmo, anche da momenti di autentica commozione per la partecipazione dei propri figli. Apprezzamento è stato espresso anche dalle insegnanti che hanno collaborato con Versilla e Claudio nel corso della sperimentazione teatrale.
 
Il maggiore coinvolgimento è venuto però dagli stessi alunni, che hanno affrontato la nuova esperienza con un entusiasmo straordinario, che ha avuto il suo culmine non solo in scena, ma soprattutto dietro le quinte, in un locale appartato dove hanno potuto assistere allo spettacolo su uno schermo gigante.

Già l'agitazione era palpabile fin dal pomeriggio, quando era iniziata la vestizione dei costumi e il trucco, ed era andata crescendo man mano si avvicinava l'inizio dello spettacolo, per esplodere nel corso della rappresentazione, con una totale partecipazione dei bambini a tutte le fasi dello spettacolo, non solo come attori, ma anche come spettatori partecipi quasi fossero in scena; così li abbiamo visti applaudire i compagni sul palco e cantare a squarciagola le loro canzoni, battere i piedi a mo' di consenso, ripetere a gran voce le stesse battute, accompagnare la musica con il battito delle mani, persino imitare il canto lirico e ballare il tango in coppia: chiedendoci se il vero spettacolo fosse dietro le quinte e non sul palco.
 
Se tra gli obiettivi di questo progetto teatrale vi era anche di favorire la collaborazione e la comunicazione tra gli alunni, ebbene, tali obiettivi sono stati certamente raggiunti, considerando comunque che il contesto socio-culturale di questi bambini, la comunità di Bagolino con le sue radicate tradizioni, è fortemente predisponente alla partecipazione di attività aggregative basate sul canto, ballo, divertimento in gruppo; e la spontaneità e la passione manifestate dai bambini a stare insieme e a condividere con i compagni il piacere dello spettacolo sono state la dimostrazione... plateale.
 
Ottima iniziativa e ottimo lavoro, dunque, tanto da riscuotere la proposta di continuare l'attività teatrale anche nel prossimo anno scolastico, accolta con favore da Versilla Salvadori, per la quale il teatro è linfa vitale della propria esistenza. E allora, alla prossima avventura, che la nostra vulcanica Versilla ha già ideato, sostenuta dalla collaborazione del trasformista Claudio e del tecnico Marco. E di tutti i collaboratori indispensabili che già prestano la loro opera con la Compagnia Teatrale I Maläòä.

È a questi preziosissimi amici che Versilla Salvadori rivolge il suo ringraziamento per l'aiuto: truccatrici, parrucchiere, sarte, falegnami, fotografi, sorveglianti; un ringraziamento particolare ai collaboratori scolastici Milena e Giorgio, alle insegnanti, a don Paolo per l'ospitalità nella sala e in oratorio. E naturalmente a tutti gli alunni che hanno partecipato con tanto entusiasmo ai laboratori, appassionandosi al teatro; e chissà che tra essi non emergano i futuri interpreti della Compagnia Teatrale di Bagolino, e forse anche di altri prestigiosi centri teatrali. 
 
Nelle foto di Luciano Saia: Ci si prepara allo spettacolo 
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
01/06/2018 08:00:00
Impara l'arte e non metterla da parte: insegnala Per la festa di fine anno scolastico lunedì prossimo gli alunni della scuola primaria di Vallio Terme saliranno sul palco per lo spettacolo teatrale intitolato “La cena è servita”

07/05/2016 08:45:00
A volte può succedere... Un’avventura a due passi da casa, per gli alunni della classe terza della primaria di Prevalle, l’escursione didattica alla grotta dove fu ritrovato lo scheletro dell’ursus spelaeus

05/12/2017 10:22:00
Un’aula informatica per la scuola primaria di Bagolino Da un mese gli studenti della scuola primaria di Bagolino hanno a disposizione un’aula informatica in cui svolgere lezioni multimediali, realizzata grazie alla solidarietà e all’impegno di diversi enti e associazioni

27/12/2018 09:33:00
Quando l'albero mette radici, la vita mette le ali Potrà essere ammirato ancora l'Albero di Natale creato dagli alunni della Scuola primaria di Bagolino, perché sarà esposto nell'atrio del Cinema Teatro dell'Oratorio per tutto il periodo delle festività natalizie 

11/02/2019 10:50:00
Arrivano i Chromebook per la didattica All’Istituto comprensivo “G. Bertolotti” di Gavardo sbarcano i primi 31 computer portatili con sistema operativo Chrome OS. Giovedì la cerimonia di consegna con la presentazione del progetto di didattica digitale



Altre da Bagolino
24/07/2019

Concerti, vince il tris

Fine settimana di fuoco per la musica a Bagolino, in questo luglio che volge a termine. E per spegnerlo un diluvio di note e canti inonderà la Chiesa di San Rocco, scenario del magnifico programma musicale della Pro Loco in collaborazione con Habitar in sta terra, Coro di Bagolino e Parrocchia di San Giorgio 

23/07/2019

A Bagolino la mostra di Roselyne Nieto

Le originali sculture dell’artista francese saranno esposte presso la Sala polifunzionale della Pro Loco di Bagolino dal 27 luglio al 3 agosto


23/07/2019

Toh, musica dal vivo

A Bagolino il Gruppo "Moby Dick" si è fatto apprezzare, oltre che per la bravura e la capacità espressiva nel suonare dal vivo, anche per la sua estrema generosità con il pubblico, a cui ha offerto più di due ore di ottima musica

22/07/2019

Bagolino Alpin Run, primi Simukeka e Ana Nanu

Lo straripante Jean Baptiste Simukeka e la confermatissima Ana Nanu si sono aggiudicati la stellare decima edizione della corsa, disputata domenica a Bagolino. Sul podio anche il campione del mondo lunghe distanze valsabbino Alessandro Rambaldini  

22/07/2019

In fondo al tunnel... la neve

Il costruendo paravalanghe lungo la Provinciale 669, parola di Gervasoni partron della Sat, porterà in dote già dal prossimo inverno la riapertura degli impianti sciistici del Gaver
(3)

21/07/2019

In difesa dell'orso M49

Un’azione di protesta questa domenica a Ponte Caffaro contro la Provincia Autonoma di Trento accusata di voler uccidere l’orso bruno fuggito dal recinto (10)

19/07/2019

Nel Caffaro una trota da record

A catturarla Giorgio Cimarolli, pescatore di Bondone in trasferta sul torrente bagosso (8)

19/07/2019

Famiglie al Museo

Da Odolo a Bagolino, da Pertica Alta a Sabbio Chiese, una serie di iniziative organizzate dal Sistema Museale valsabbino per avvicinare adulti e bambini – e perché no, anche i turisti – al patrimonio culturale della Valle Sabbia


19/07/2019

Grandi nomi per la 10ª Bagolino Alpin Run

Nomi di spicco del panorama nazionale e internazionale per la gara di domenica organizzata da SSD Bagolino e Avis Bagolino, quinta tappa del Grand Prix di corsa in montagna Valle Sabbia

17/07/2019

Se di chitarra sei amante

Questo venerdì sera a Bagolino la presentazione della ricostruzione moderna della Chitarra Battente di Gio. Pietro Mora del 1777, l'originale della quale è conservata presso i Musei Civici di Brescia

Eventi

<<Luglio 2019>>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia