Skin ADV
Giovedì 19 Settembre 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Borgo canale

Borgo canale

by Vanna



17.09.2019 Mura

18.09.2019 Odolo

19.09.2019 Bagolino Odolo

18.09.2019 Villanuova s/C Valsabbia

18.09.2019 Idro

17.09.2019 Prevalle

17.09.2019 Treviso Bs

18.09.2019 Gavardo

18.09.2019 Bagolino

18.09.2019 Preseglie






18 Agosto 2019, 07.41
Bagolino
Viabilità

Tolto il semaforo a Ponte Prada

di val.
Nei giorni scorsi sono stati consegnati i lavori che hanno interessato la Provinciale 669 a Bagolino in prossimità di Ponte Prada

C’è voluto più di un mese di lavoro, con qualche disagio alla circolazione, ma il primo lotto dei quattro previsti a Bagolino per rimediare ai danni della “tempesta Vaia” scatenatasi alla fine dello scorso ottobre, si è concluso.
E’ quello che ha riguardato alcune centinaia di metri di terreno sopra e sotto la Provinciale numero 669 in prossimità di Ponte Prada.

Come in tutti gli interventi di questo tipo previsti a Bagolino, si è trattato di effettuare lavori forestali di disboscamento e sistemazione, prima di passare alla messa in sicurezza che in questo caso ha interessato la scarpata a monte della Provinciale con la posa di 110 metri lineari di rete paramassi da 2mila kj (cholojoule), quindi particolarmente robusta e di altezza variabile fra i 4 e i metri, oltre che 650 mq di rete di contenimento fissata al terreno.

«Guardando prima dell’intervento non sembrava che quel versante potesse essere così pericoloso e quanto potesse essere difficoltoso intervenire» ha detto il sindaco Gianzeno Marca, sul posto per un sopralluogo insieme all’assessore alla Sicurezza Irene Melzani.

Basti dire che l’azienda forestale “Bianchi Caterina”, ha dovuto portar via circa 4mila quintali di solo “cippato”, senza contare i tronchi.
Un primo intervento che è costato in tutto circa 250 mila euro.
Gli operai sono intervenuti anche a valle della strada, per evitare che i tronchi divelti dalla tempesta potessero cadere ed accumularsi nell’alveo del torrente Caffaro, rendendolo pericoloso soprattutto in caso di piena.

Gli interventi sono cominciati anche sugli altri tre lotti, assegnati solo per quel che riguarda i lavori forestali, per circa 800 mila euro in totale.

Col “secondo lotto”, i cui lavori affidati alla ditta “Zane Marco” e dovrebbero concludersi prima dell’inverno, si tratterà di mettere in sicurezza il chilometro di “vecchia” 669 fra Ponte Prada ed il paese, ancora chiuso alla circolazione.

Il terzo lotto è stato affidato alla “Schivalocchi” e riguarderà la porzione di foresta distrutta fra Cerreto e Riccomassimo.

L’ultimo intervento è quello atteso fra le località Colegna e Siano, sopra il paese, se ne occuperà la ditta “Rambaldini”.

E dopo i lavori forestali in alcuni casi si tratterà di intervenire anche con i consolidamenti per evitare pericolosi dilavamenti del terreno piuttosto scosceso.

Una prima stima dei danni, all’indomani del terribile evento meteorologico, per quanto riguarda il vasto territorio bagosso, parlava di circa 13 milioni di euro.


Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID81656 - 18/08/2019 10:53:52 (el capelà)
Il secondo lotto è quello prioritario...speriamo che si concluda prima possibile


ID81663 - 18/08/2019 21:22:18 (Giacomino) L'aperture al traffico del 2° lotto
è attesa con ansia dalla intera popolazione.



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
23/06/2019 22:00:00
Apertura a singhiozzo per la 669 Inizieranno questo lunedì le operazioni di messa in sicurezza dei versanti bagossi deturpati dalla “tempesta Vaia” dello scorso ottobre. Martedì in assemblea pubblica tutti i particolari

27/06/2019 07:47:00
Lavori sulla 669 E' slittato di qualche giorno l'avvio dei lavori lungo la Provinciale numero 669. Intanto ha avuto luogo a Bagolino l'assemblea pubblica per condividere la complessità degli interventi di messa in sicurezza dei versanti lesionati dalla "Tempesta Vaia"


22/08/2015 08:14:00
A pesca di emozioni al lago Vaia Un appuntamento irrinunciabile ormai da anni nella mia agenda di pescatore è almeno un uscita al lago Vaia

01/07/2017 11:14:00
Vamos al Vaia Fuggo dal caldo opprimente in direzione Maniva, destinazione lo splendido lago Vaia, una tappa nel mio calendario peschistico divenuta irrinunciabile.

13/06/2018 09:45:00
Finalmente Vaia Che trote! Che spettacolo al lago Vaia! Dal 9 giugno ha aperto la stagione di pesca sportiva nel suggestivo bacino lacustre incastonato nel fascinoso comprensorio del Maniva  



Altre da Bagolino
19/09/2019

Rischia il piede

Non è in pericolo di vita, ma rischia di perdere un piede l'operaio 43enne infortunatosi nello stabilimento odolese delle Acciaierie Venete


18/09/2019

Anche Bagolino alla Sagra del Contadino di Mairano

Tradizione bagossa in trasferta questa domenica, 22 settembre, per partecipare alla manifestazione di Mairano. In scena gli antichi mestieri di Bagolino e i canti tipici delle nostre valli


16/09/2019

«L'Organizzazione», libro collettivo di Cannibali e Re

Sarà presentato venerdì prossimo, 20 settembre, a Ponte Caffaro, per iniziativa dell’Associazione Culturale Doc, il libro edito dall’Associazione Cronache Ribelli

12/09/2019

«DonneinCanto» per San Rocco in musica

Chiude a Bagolino, con uno spettacolo di alto livello culturale, la rassegna "San Rocco in Musica", che da giugno a settembre ha proposto un programma musicale interessantissimo per qualità e per partecipazione di pubblico

09/09/2019

«Le gaiofe de la me nona»

L'articolo di Maestro John, di sabato 7 settembre su Vallesabbianews, offre lo spunto per proporre una poesia che rappresenta il contraltare esatto della civiltà dello spreco senza limiti, nonché degli effetti disastrosi dell'inquinamento causato dall'abbandono dei rifiuti nell'ambiente (1)

08/09/2019

Lutto doppio fra Caffaro e Storo

Se n'è andato Flavio Palazzini per una vita storico edicolante e gestore del rinomato Bar al Ponte fra Brescia e Trento. E anche la signora Livia, di Storo


08/09/2019

Madonna del palpacül

Si terrà questa domenica, 8 settembre, a Ponte Caffaro, frazione lacustre di Bagolino, la tradizionale fiera mariana, le cui bancarelle attirano ogni anno visitatori provenienti dalla Valle sabbia e dal vicino Trentino è non solo.

08/09/2019

Una nuova scuola per i bimbi di Ponte Caffaro

Tappe forzate per limitare il ritardo nella consegna dei lavori. Finalmente la scuola c'è, intitolata all'indimenticata maestra Maria Gabos. Grande la partecipazione per inaugurarla
(2)

02/09/2019

Polenta, canti e asini per far festa

Originale iniziativa della Casa di Riposo di Bagolino per la festa di fine estate dedicata agli ospiti: invitare oltre ai suonatori, al coro e al narratore di storie anche due asini (1)

30/08/2019

«FeliceMente», buona la prima

Un pubblico attento ha preso parte mercoledì nella chiesa di San Giacomo in Caselle a Ponte Caffaro alla prima serata della rassegna valsabbina con protagonisti la voce narrante di Luciano Bertoli e il violino di Daniele Richiedei

Eventi

<<Settembre 2019>>
LMMGVSD
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia