Skin ADV
Martedì 07 Aprile 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Fiori di montagna

Fiori di montagna

di Maria Rosa Marchesi



06.04.2020 Vobarno

06.04.2020 Vobarno

06.04.2020

05.04.2020

06.04.2020 Roè Volciano

05.04.2020 Gavardo

05.04.2020 Vestone

06.04.2020 Odolo

05.04.2020 Provaglio VS

06.04.2020 Prevalle






06 Ottobre 2019, 08.00
Bagolino
Tradizioni

Transumanza o sanmärtì?

di Marisa Viviani
Nel dialetto di Bagolino il termine transumanza non esiste; lo spostamento delle mandrie dalle stalle di fondovalle agli alpeggi, e viceversa, è chiamato sanmärtì, come il classico trasloco da una casa all'altra...

Nel dialetto di Bagolino il termine transumanza non esiste; lo spostamento delle mandrie dalle stalle di fondovalle agli alpeggi, e viceversa, è chiamato sanmärtì, come il classico trasloco da una casa all'altra, anche perché insieme al bestiame si muovono tutte le attrezzature per la caseificazione, gli arredi più indispensabili, indumenti personali, utensili da cucina necessari per il lungo soggiorno estivo sui pascoli d'alta quota, mentre a fine stagione tutto va riportato a valle; insomma un sanmärtì in piena regola.

Il sanmärtì déi mälghìs non è una tradizione folkloristica attiraturisti, ma una normale pratica di gestione dell'azienda zootecnica, che nella Valle del Caffaro è rimasta pressoché inalterata nei secoli: in autunno e in inverno il bestiame resta nelle stalle di fondovalle fino alla primavera, in estate viene condotto in alpeggio fino all'autunno, quando rientra a valle con tutte le masserizie al seguito; e così ogni anno da tempo immemore. La valle risuona allora dello scampanio delle ciòche déle àche e dei ciochècc déle càvre, in un concerto musicale d'altri tempi che resta nella memoria come suono proprio della montagna, della sua economia, delle sue tradizioni.

La manifestazione denominata La Transumanza è la rappresentazione breve di ciò che le venticinque aziende famigliari presenti sul territorio di Bagolino effettuano in molte ore o intere giornate, e in qualunque condizione atmosferica, poiché il giorno del sanmärtì servono aiutanti per la sorveglianza della mandria, ci si deve accordare per tempo e l'impegno non può essere rimandato. Ma pur nella sua brevità la manifestazione mostra la realtà di un rito antico, che è lavoro, passione per la montagna, storia di una comunità, e nessuna rappresentazione ne potrebbe esemplificare la complessità, se non la partecipazione alla vita stessa dei mälghìs, gli allevatori di montagna depositari della tradizione.

Chi assisterà a La Transumanza del prossimo 13 ottobre, sappia quindi di trovarsi al cospetto di una antica civiltà alpina, che mantiene il suo corposo influsso nella comunità odierna di Bagolino, anche nelle mutate condizioni sociali. Sono trascorsi secoli, ma il sanmärtì resta; forse bisognerebbe ripensare al nome di questa manifestazione, per distinguerla dalle tante transumanze che stanno spuntando ovunque come i funghi d'autunno. Alla secolare tradizione agro-silvo-pastorale della comunità di Bagolino questo rispetto è dovuto.


Nelle foto di Luciano Saia: Scene di "Transumanza" 2015

Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID82071 - 06/10/2019 09:36:58 (Giacomino) Grazie Marisa
Non potevi definire con più chiarezza l'avvenimento e lo hai fatto con i sentimenti di un vero bagoss.



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
15/10/2019 08:48:00
La Transumanza, uno sguardo alla tradizione La decima edizione de él sanmärtì déi mälghìs ha richiamato non solo a Bagolino, ma nell'intera Valle del Caffaro migliaia di visitatori intenzionati a vedere, o rivedere, luoghi, tradizioni, interpreti di una storia che ha attraversato secoli per parlare alle genti del tempo presente di lavoro, impegno, volontà, passione: di comunità. VIDEO


16/10/2017 07:48:00
Voci d'osteria e Transumanza, gran festa a Bagolino La Città di montagna, invasa fra sabato e domenica dalla tradizione, ha fatto il pieno di turisti e di curiosi. VIDEO


11/10/2014 05:52:00
Due giorni a Bagolino con la Transumanza Si avvicina l'inverno e a Bagolino torna il tempo della Transumanza. Evento atteso che da qualche anno è tornato ad alimentare due giorni di gran festa


18/10/2017 09:20:00
Canti e Transumanza, un'accoppiata vincente È stato veramente un successo. L'accoppiata di Canti di Osteria e Transumanza funziona, come ha ben dimostrato il fine settimana bagosso all'insegna dell'integrazione tra le due riuscitissime manifestazioni.

08/10/2015 06:56:00
Sfilano le «signore» del Bagòss Puntuale come ogni anno ecco che Bagolino fra sabato 10 e domenica 11 ottobre accoglie il rito della transumanza



Altre da Bagolino
30/03/2020

Annullato il Grand Prix di corsa in montagna

A causa dell'emergenza sanitaria in corso salta la competizione di corsa in montagna che riuniva sei gare podistiche. Restano in programma singolarmente solo le ultime quattro competizioni


23/03/2020

Limitazioni al transito sul Caffaro

Un'ordinanza provinciale prevede il divieto di transito ai veicoli che pesano più di 40 tonnellate. E per tutti la distanza di 30 metri un veicolo dall'altro. «Decisione unilaterale» lamenta il sindaco di Storo. E ci sarebbero dubbi sulla effettiva possibilità di controllare i carichi


19/03/2020

Orario ridotto alla Rurale

Mantenere la continuità del servizio ottemperando alle disposizioni sull’emergenza, nel rispetto di operatori e clienti. Così si è regolata la Cassa Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella. Ecco gli orari delle filiali valsabbine e della Valle del Chiese in vigore da questo giovedì


16/03/2020

Un contagiato anche a Bagolino

Dieci nuovi casi ieri, che portano il numero delle persone infette a settanta. La Valle Sabbia, insomma, almeno facendo riferimento a quel che accade nel resto della Provincia, sembra reggere meglio di altre zone all’onda d’urto del virus

13/03/2020

Andrà tutto bene, ce la faremo

Anche a Bagolino l'iniziativa è piaciuta e il Gruppo Oratorio ha rivolto un invito ai ragazzi per la realizzazione degli arcobaleni con un messaggio di ottimismo e augurio per tutto il Paese

12/03/2020

Morire col virus, a 53 anni

Si è spento Adriano Foglio, origini bagosse e residenza vestonese. Lo scorso 3 marzo era stato ricoverato all’ospedale di Desenzano con una polmonite


09/03/2020

Dogana rediviva... per un'ora

Fra le 14 e le 15 di domenica 8 marzo l'impressione era che a Ponte Caffaro fosse stata ripristinata la dogana fra Italia ed Austria. Esperienza che potrebbe ripetersi


07/03/2020

Istituto comprensivo di Bagolino, pronti per la didattica online

Anche gli istituti scolastici della Valle Sabbia stanno adottando in questi giorni le modalità di insegnamento telematico, per il quale avevano già gli strumenti, come nel caso delle scuole dell’alta valle

03/03/2020

Tanta neve, in forse lo Sleddog

Nevicata copiosa in montagna e anche al Gaver, dove la garanzia di proseguire con le sciate e le ciaspolate fino a Pasqua si scontra con le recenti norme sanitarie. In forse il Campionato di Sleddog atteso per domenica prossima


29/02/2020

Quel che resta del Carnevale

Sappiamo come è andata a finire, il carnevale a Bagolino e Ponte Caffaro c'è stato e non c'è stato, perché l'ordinanza regionale è stata solo parzialmente rispettata...

Eventi

<<Aprile 2020>>
LMMGVSD
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia