08 Settembre 2019, 08.07
Bagolino
Inaugurazioni

Una nuova scuola per i bimbi di Ponte Caffaro

di val.

Tappe forzate per limitare il ritardo nella consegna dei lavori. Finalmente la scuola c'è, intitolata all'indimenticata maestra Maria Gabos. Grande la partecipazione per inaugurarla


Rischiavano di tornare fra i banchi nei container, i bimbi e i ragazzini di Ponte Caffaro.
Invece no: pur in ritardo e a tappe forzate, la nuova scuola in sostituzione di quella ormai fatiscente, è stata realizzata e ieri il paese ha potuto partecipare unito alla sua inaugurazione.

E che scuola, quella dedicata all’indimenticata maestra Maria Gabos: quasi 1.400 mq gli interni ai quali vanno ad aggiungersi altri mille di cortile esterno.
Nello stesso stabile, in 300 mq di ambienti e altri mille metri di esterni, sono stati sistemati gli uffici comunali decentrati (Ponte Caffaro è frazione di Bagolino, popolosa più del capoluogo), una sala polifunzionale e la biblioteca.

Per quest’opera Bagolino ha investito più di due milioni di euro: 800mila ce li ha messi la Regione, 500mila arrivano dai fondi Odi per i Comuni di confine, 400mila dal conto termico Gse ed il resto da fondi comunali, compreso un mutuo con la Cassa Depositi e Prestiti per 250mila euro.

Ieri in pompa magna l’inaugurazione che, nonostante la costante minaccia di pioggia, ha portato in via Tito Speri alcune centinaia di persone.
Fra i presenti il sindaco Gianzeno Marca e il suo vice Eliseo Stagnoli, che hanno ripercorso le tappe che nel corso degli anni hanno portato alla realizzazione dell’opera, non senza molte difficoltà da superare, anche in queste ultime settimane.

Per l’occasione, intervallati da esibizioni canore della Corale San Giuseppe e del coro Children, sono intervenuti anche il nuovo preside reggente per l’Istituto comprensivo bagosso Andus Aristo, il consigliere Gianantonio Girelli per la Regione, il vicesegretario regionale per FdI Giuseppe Romele che ha ricordato la figura di Marco Scalvini, ex sindaco bagosso e primo promotore del sostegno ai Comuni di confine.

Toccante la testimonianza del poeta Innocente Foglio, che non manca mai nei momenti che contano per la “sua” Bagolino e che ha auspicato, grazie alla scuola e ai suoi insegnanti, un futuro dove nessuno debba sentirsi escluso.

La figura della maestra Maria Gabos, arrivata a Ponte Caffaro dalla Val di Non, motore formidabile di iniziative sociali e culturali, scomparsa prima della meritata pensione, è stata tracciata dagli ex colleghi Piera Lombardi e Sebastiano Tramontana, che hanno poi scoperto una targa ricordo.

La benedizione di don Paolo Morbio
ha preceduto il taglio del nastro affidato al piccolo Giacomo, prima della visita collettiva ai locali della scuola.
La cerimonia si è conclusa con un rinfresco nella sede degli Alpini caffaresi, anche loro presenti all’inaugurazione insieme alle altre associazioni d’arma e ai rappresentanti dei sodalizi che si occupano di protezione civile, di assistenza e di sport.



Commenti:
ID81828 - 08/09/2019 19:21:41 - (Giacomino) - Ma non c'è più

la vecchia fontana- lavatoio di via Tito speri. Era proprio così necessario sacrificarla? Confesso, il non vederla più al suo posto che occupava da tanti decenni mi ha procurato un tonfo al cuore.

ID81830 - 09/09/2019 13:29:57 - (Ci) - Ci

Per fortuna è stata finita in tempo, se il Comune aveva pensato di mettere i bambini nei conteiner non sarebbe stata proprio un'ottima idea. Bravi a tutti x l'ottimo lavoro svolto.

Aggiungi commento:
Vedi anche
01/04/2016 13:08:00

Artisti per la scuola Prende il via oggi a Ponte Caffaro una lotteria promossa dall’Associazione Artistica Culturale Eridio e dal Comitato genitori di Ponte Caffaro a favore delle scuole primaria e secondaria del paese

23/05/2014 13:10:00

«Adesso tocca a noi» Appuntamento con le mamme questa sera all'Aurora di Ponte Caffaro. Mamme che si metteranno in gioco per far divertire. E per raccogliere fondi per la scuola

30/04/2018 08:44:00

Un monumento e un murales per gli Alpini Doppia inaugurazione questa domenica a Ponte Caffaro dove il locale gruppo delle Penne nere ha dedicato due opere d’arte agli Alpini “andati avanti”

25/05/2016 15:00:00

Sport Day a Ponte Caffaro Sabato 21 maggio gli alunni delle Scuole Primarie di Ponte Caffaro e Bagolino si sono ritrovati al Campo Sportivo di Via Campini a Ponte Caffaro per la giornata conclusiva del progetto di avvicinamento allo sport

27/07/2015 07:54:00

Ecco il nuovo ostello di Ponte Caffaro E' stato presentato sabato scorso alla presenza degli amministratori locali e di numerosi curiosi. Non sarà però operativo prima del prossimo anno



Altre da Bagolino
03/08/2020

Comuni di confine, «riparto dei fondi non equilibrato»

Quattro milioni a testa per quattro anni ai due Comuni di confine della Valtellina e solo 700mila euro ciascuno all'anno per gli undici Municipi bresciani, tra cui i valsabbini Bagolino e Idro. La polemica

03/08/2020

Chitarra, violino e anche una viola per San Rocco in Musica

Strepitoso anche il concerto del Duo Piercarlo Sacco e Andrea Dieci andato in scena sabato a Bagolino, terzo appuntamento della rassegna estiva

02/08/2020

La prova della prova per il coro di Bagolino

Dopo il lungo periodo di astinenza canora, il Coro di Bagolino si è ritrovato per le prove di canto nella Chiesa di San Rocco, ma solo dopo aver effettuato una prova della prova vera all'aperto, per verificare quanto i cinque mesi di sospensione dell'attività corale avessero inciso sulla padronanza della voce
•VIDEO


30/07/2020

Piercarlo Sacco e Andrea Dieci interpretano Piazzolla

Questo sabato sera nella chiesa parrocchiale di Bagolino il terzo concerto di San Rocco in Musica con i classici del grande musicista argentino e l’ultima produzione tanguera influenzata dalla musica contemporanea

29/07/2020

Alla scoperta della Valle Sabbia

Per iniziativa dell’Agenzia territoriale per il turismo della Valle Sabbia e del Lago d’Idro, sono state effettuate la scorsa settimana le riprese di Cremona1 Tv per quattro nuove puntate dedicate alla nostra valle

27/07/2020

A solo, col basso e con un violino fuori programma

La presenza di Paolo Bonomini a "San Rocco in Musica" attribuisce alla rassegna musicale di Bagolino un notevole credito qualitativo, ponendola tra le proposte musicali più interessanti della provincia

27/07/2020

Solo la celebrazione religiosa per San Giacomo

La ricorrenza del santo protettore di viandanti e pellegrini, a cui è dedicata la chiesetta vista lago di Ponte Caffaro, ha visto solo la celebrazione della messa e non la tradizionale sagra

23/07/2020

A solo e col basso

Secondo appuntamento a Bagolino con "San Rocco in Musica" questo sabato sera, 25 luglio. Il concerto si terrà ancora presso la Chiesa Parrocchiale di San Giorgio, predisposta per il distanziamento sociale

23/07/2020

Vele e paesaggi alla mostra collettiva

Ci saranno anche alcune opere dell’artista valsabbino Lorenzo Bacchetti esposte nella mostra dedicata alle opere d’arte su carta in contemporanea in Svizzera e in Sicilia

20/07/2020

Oro in Bocca, incontri mattutini

Al via a luglio una rassegna incontri “mattutini” con poeti, artisti, giornalisti e studiosi del paesaggio. In Valsabbia appuntamenti in Maniva, a Livemmo, al Forte di Valledrane, alla Madonna della Neve a Villanuova