24 Giugno 2020, 10.35
Bagolino Valsabbia
Ambiente e salute

L'iperico, nel bene e nel male

di val.

A Ponte Caffaro, dopo la tradizionale raccolta, all’erba di San Giovanni, nell’erboristeria Bolandini dedicano anche una mostra


Prima la raccolta dei fiori d’iperico, dopo la mezzanotte, poi il raduno in San Giacomo.
Sotto il porticato dell’antico eremo è stato bruciato l’iperico vecchio, per mandar via tutte le energie negative e come auspicio per il futuro. Poi la quindicina di presenti ha iniziato a preparare l’oleolito nuovo.

Così, come accade da 12 anni,
seguendo le indicazioni dell’erborista Pierfranco Bolandini, a Ponte Caffaro è stata vissuta la notte di San Giovanni, che segna il solstizio d’estate, la notte migliore per raccogliere la miracolosa “erba” che del santo porta anche il nome: l’Iperico.

E perché la conoscenza di questo vegetale possa essere più accurata
, mettendone in evidenza le proprietà e anche le controindicazioni, il Bolandini ha organizzato a mostra la sua erboristeria, che apre affacciandosi sulla 237 del Caffaro a Ponte Caffaro.

«Tutti sono i benvenuti
– fa sapere l’erborista -, basta che siano disposti a rilasciarmi una dichiarazione, su ciò che della mostra li ha colpiti di più».

Per un’intera settimana, la mostra sarà visitabile la sera dalle 20 alle 22, su prenotazione, condizione necessaria per garantire il rispetto della normativa sul Covid, che permette di entrare nel negozietto uno alla volta.

Per prenotare: Pierfranco 349 568 7375

.in foto: Pierfranco Bolandini, alle sue spalle uno dei pannelli di cui è costituita la mostra.




Vedi anche
23/06/2009 09:50

A Ponte Caffaro la raccolta dell'iperico L’appuntamento questa sera alle 23 al vecchio monastero di San Giacomo in Casale che si trova appena sotto la 237 del Caffaro un paio di chilometri prima di Ponte Caffaro, per chi arriva da Idro.

10/03/2016 07:02

Abuso di professione Pierfranco Bolandini, erborista di Ponte Caffaro, è stato diffidato dalle guide alpine della Lombardia per l'attività di coordinamento dei "Camminatori del lago", che ogni mese si ritrovano a passeggiare sulle sponde dell'Eridio denunciando abusi ed irregolarità

15/04/2016 08:15

Prima c'era un muro di sassi, ora una trincea Pierfranco Bolandini, l'erborista di Ponte Caffaro, non molla. E nel suo ruolo di "guardiano del lago" ci porta lungo il sentiero che percorre con gli amici ogni primo sabato del mese, per segnalare ancora una volta cio che ritiene siano degli abusi

23/06/2008 00:00

La notte dell'Iperico Il Crce (Centro Ricerche e Cultura Erboristica) di Ponte Caffaro e la “Spezierboristeria” Montesalute di Milano, con il patrocinio di UPF Universal Peace Federation, organizzano a Ponte Caffaro la Festa dell’iperico.

21/06/2007 00:00

Convegno sull'iperico a Ponte Caffaro Ad influire sarebbe la potenza che scaturisce dall’incontro fra il culmine della stagione primaverile e la luce e il calore estivo. In quel preciso istante nasce una pianta, la pianta d’iperico o di San Giovanni.



Altre da Valsabbia
09/08/2020

Un cammino di crescita e consapevolezza

È terminata con una traversata in battello da Riva a Salò il trekking “terapeutico” sull’Alto Garda con gli educatori della coop. Area per 12 ragazzi che si trovano in regime di “messi alla prova” dal Tribunale dei Minorenni

08/08/2020

In cammino al passo del Chiese

Prenderà il via lunedì 10 agosto da Acquanegra sul Chiese per giungere domenica 16 agosto in Val di Fumo il percorso a tappe di Mirko Savi e altri 4 suoi amici per lanciare un messaggio di salvaguardia del fiume Chiese

08/08/2020

Un nuovo corso per Oss a prezzo agevolato

Il prossimo 24 agosto al via il nuovo corso di formazione per Operatori socio sanitari promosso da CMVS, Valle Sabbia Solidale, Solco Brescia e Consorzio Laghi presso l'ex centrale di Barghe, un’iniziativa a sostegno della ripartenza occupazionale post Covid-19

07/08/2020

Alle superiori lezioni in aula a rotazione

Due settimane in classe e due a casa, con l'ormai consolidata didattica a distanza. È l'ipotesi su cui si lavora per la riapertura delle scuole a settembre, unitamente ad ingressi scaglionati e aumento delle corse dei mezzi pubblici

07/08/2020

Scuole verso la riapertura, in campo le risorse statali

I fondi stanziati con il Decreto rilancio e i Pon per l'edilizia leggera aiuteranno gli istituti bresciani a ripartire con le dovute misure dopo l'emergenza sanitaria. Contributi in arrivo anche per diversi Comuni valsabbini

07/08/2020

Gavardo entra nell'Aggregazione

Con la minoranza contraria, qualche giorno fa, il Consiglio comunale di Gavardo ha deliberato di affidare alla Comunità montana di Valle Sabbia i servizi di polizia municipale ed amministrativa

05/08/2020

Non è andato tutto bene

Dal PD della Valle Sabbia, una presa di posizione, in merito ai "moti" nagazionisti registrati nei giorni scorsi al Senato, che si contrappongono ai dati sulla pandemia registrati in Regione Lombardia

05/08/2020

Appello per reperire plasma iperimmune

L'Avis di Gavardo cerca donatori idonei per la raccolta di plasma iperimmune attivata dall'Asst del Garda per la cura dei malati affetti da Covid-19

05/08/2020

Le mamme del Chiese e del Garda confidano in una soluzione di buon senso

Mamme del Chiese e mamme del Garda, unite per il buon esito della questione depurazione del Garda, in risposta ad alcune affermazioni lette a seguito del rinvio del Tavolo Tecnico, ritengono necessarie alcune puntualizzazioni. Pubblichiamo volentieri

05/08/2020

Fondi per le strade agro-silvo-pastorali

Dalla Regione oltre 500 mila euro per le strade agro-silvo-pastorali della Valsabbia e dalla Val Trompia