12 Ottobre 2019, 07.46
Bagolino Valsabbia
Enogastronomia

Transumanza, a Bagolino anche uno Showcooking

di Redazione

Rito antichissimo e ogni anno molto atteso, la transumanza farà per la prima volta da cornice ad uno Showcooking che celebra il Bagòss. L'appuntamento è per questa domenica, 13 ottobre, nella bella Bagolino


L’Agenzia territoriale per il Turismo della Valle Sabbia e Lago d’Idro, è promotore dell’evento “La transumanza – Showcooking “Eccellenze di Lombardia” che si svolgerà a Bagolino questa domenica, 13 ottobre.

La Transumanza, antichissimo rito che si ripete da centinaia di anni, a Bagolino si trasforma in un evento culturale ed etnografico, per ricordare le proprie radici e i propri usi e costumi.

Durante le due giornate le vie del borgo si animeranno di attività, promosse dalla Pro Loco e dall’Amministrazione: la mostra mercato, gli stand gastronomici, i laboratori per bambini, la rassegna nazionale dei cori da osteria con gruppi provenienti da tutta Italia, la rievocazione degli antichi mestieri ad accompagnare le bestie per la via principale, una degustazione di Bagòss, le visite guidate del paese (per il programma competo e info sull’evento www.bagolinoinfo.it - tel. 0365-99904 - proloco@bagolinoinfo.it)

Grazie al supporto di Regione Lombardia si intende arricchire l’evento per la prima volta con uno showcooking durante il quale il Bagòss verrà proposto in abbinamento ad alcuni dei più celebri e rinomati prodotti DOP e IGP (vini, salumi, ortaggi, olio, miele, etc.) lombardi.

L’intento è utilizzare questa manifestazione di grande richiamo per inserirsi a pieno titolo all’interno della rete del turismo enogastronomico nazionale, valorizzando il meglio della produzione lombarda. Legandosi alla Transumanza si intende dar vita un nuovo format, una giornata per celebrare le eccellenze enogastronomiche e coloro che le producono, con un sapere, una passione, gesti e tradizioni che si tramandano da secoli.

L’edizione 2019 è un numero zero che ci si augura potrà ripetersi ogni anno, a creare un vero e proprio albo d’oro di ricette in abbinamento fra il Bagòss, il prodotto valsabbino più celebre e pregiato, e le altre DOP, IGP e De.Co. di Lombardia. Ricette che entreranno a pieno titolo nella proposta della ristorazione locale.

Ci si attende una grande risposta da parte di visitatori e turisti, che avranno modo di scoprire una nuova anima della Valle Sabbia ed apprezzarne i sapori e le tradizioni più autentici.

L’evento rappresenta un momento importante della proposta di rilancio turistico della Valle Sabbia, quale destinazione di elezione per famiglie e per un turismo di qualità in Lombardia. È strategico perché rappresenta una vetrina dell’offerta nei confronti dei turisti di prossimità, che ad oggi sono il target prevalente nei periodi di media e bassa stagione e va quindi nell’ottica di destagionalizzare l’offerta turistica.

È inclusivo perché si rivolge a tutti gli attori della filiera turistica del territorio, inclusi i produttori agricoli sempre più protagonisti della proposta di marketing territoriale, si fonda su una virtuosa partnership pubblico/privato e valorizza un borgo, Bagolino, che per ricchezza culturale, naturalistica e del folklore è ad oggi una fra le mete più suggestive dell’intero territorio lombardo.

L’Agenzia, in collaborazione con la Pro Loco di Bagolino (ente organizzatore della Transumanza) provvederà ad allestire un ampio palco espositivo fisso nella piazza principale durante i due giorni della Transumanza, dedicato oltre che allo showcooking vero e proprio alla presentazione e promozione della proposta turistica regionale con utilizzo dei loghi InLombardia e di Regione Lombardia.

Tale spazio, collocato in posizione dominante in un’area ad altissima visibilità, sarà personalizzato con l’identità visiva del brand #inLombardia.

Lo spazio sarà presidiato da una hostess, adeguatamente formata e sensibilizzata sulla proposta turistica lombarda, con possibilità di distribuzione timbratura del #ilPassaporto. Verrà promosso anche il download della App #inLombardia pass.

Sul palco allestito nella piazza, nella mattinata di domenica 13 ottobre, durante lo showcooking dedicato alle eccellenze lombarde interverranno più ospiti e influencers attivi sul tema enogastronomia, che faranno da giuria d’onore dello showcooking per premiare il migliore abbinamento ed eleggere la ricetta lombarda regina dell’edizione 2019.


Ecco il menù.

Antipasti

-  Insalata di Mele di Valtellina (IGP) marinate con Olio evo del Garda (DOP) e bon bon di Bresaola della Valtellina (IGP) con Puina di capra e perle di Garda Chiaretto (DOC)

- Temaki di Salame Varzi DOP con Bagòss e confettura extra di lamponi

Vino in abbinamento: Garda Chiaretto DOC

Primo piatto

- Carnaroli alla Zucca mantovana di Quistello Capel da Pret De.C.O. e Bagòss; Salame di Brianza DOP, salsa all’aglio nero e tartare di Pera Mantovana IGP

Vino in abbinamento: Lambrusco Mantovano DOC

Secondo piatto

- Cotechino Cremonese Vaniglia su letto di pane al Franciacorta, cremoso al Bagòss con zafferano di Pozzolengo e cime di rapa
Vino in abbinamento: Franciacorta Brut DOCG

Dessert

- Semifreddo al Quartirolo Lombardo DOP con pere mantovane IGP ubriache, sbrisolona mantovana e crema al Bagòss

Vino in abbinamento: San Martino della Battaglia Liquoroso DOC.


Nelle foto alcuni momenti della conferenza stampa di presentazione dell'iniziativa.
Nella prima foto, a destra, Ambra Marca, chef dello Showcooking




Commenti:
ID82124 - 12/10/2019 13:17:33 - (bernardofreddi) -

Riassumiamo: ci sarà uno showcooking, uno stand rivolto al target, che svilupperà il marketing grazie ad una partnership; sarà presente una hostess che si occuperà del brand e sarà possibile il download del pass. Sicuri che siamo a Bagolino?

ID82125 - 12/10/2019 15:06:16 - (el capelà) -

questo sopra, è il tipico ragionamento di chi vorrebbe che bagolino restasse lo stereotipo dell'arretratezza a 360° e i suoi abitanti dei montagnini limitati...come se un certo tipo di dialettica possa essere utilizzata magari a gavardo, ma non a bagolino?

ID82126 - 12/10/2019 17:22:45 - (genpep) -

no el capela Bagolino non è di certo sinonimo di arretratezza, anzi! bernardofreddi dice solo solo che in Italia sarebbe bello se si parlasse italiano. Tutto questo pseudo parlar forbito ricorda tanto il latinorum di don Abbondio nei Promessi sposi....

ID82127 - 12/10/2019 19:25:49 - (bernardofreddi) -

Infatti: ironizzavo (bonariamente!) sul linguaggio dell'articolo, nessuna minima intenzione di mancare di rispetto a Bagolino (che tra l'altro ha una vita sociale che si sognano nelle "cittadine" del fondovalle, dove alle 9 ci sono in giro solo gli immigrati e il Carnevale è a base di randellate e schiuma da barba).

ID82128 - 12/10/2019 19:38:01 - (el capelà) -

Bene allora ti aspettiamo...

ID82130 - 13/10/2019 15:18:45 - (bernardofreddi) -

Contaci, l'importante è che sia ancora Carnevale e non carnival (che sembra il titolo di uno di quei film in cui si rincorrono con la motosega)

Aggiungi commento:
Vedi anche
04/10/2019 07:00:00

Transumanza con gusto La tradizionale manifestazione di Bagolino del 12 e 13 ottobre si arricchisce quest’anno per la prima volta di uno showcooking che abbina le eccellenze DOP, IGP e De.Co. regionali al celeberrimo formaggio Bagòss

14/10/2014 07:58:00

Con la transumanza ecco sua maestà il bagòss Il re della transumanza, a Bagolino, non poteva essere che il prelibato formaggio.
(VIDEO)

17/07/2018 16:23:00

Alla scoperta del mondo rurale Mungere le capre nelle Pertiche e un’esperienza in malga a Bagolino fra le proposte rivolte ai turisti sul lago d’Idro

10/10/2018 09:40:00

L'Onaf premia anche quest'anno i migliori Bagòss Amerigo Salvadori tra i produttori e Alimentari da Nello per gli stagionatori i vincitori delle due categorie, premiati a Bagolino in occasione della Transumanza

08/10/2015 06:56:00

Sfilano le «signore» del Bagòss Puntuale come ogni anno ecco che Bagolino fra sabato 10 e domenica 11 ottobre accoglie il rito della transumanza



Altre da Bagolino
05/07/2020

Sopraluoghi anti assembramento

Anche i Carabinieri della Compagnia di Salò hanno effettuato numerosi controlli per verificare il rispetto della normativa sul Covid-19. Dieci giorni di chiusura comminati dalla Prefettura per un bar di Ponte Caffaro

25/06/2020

Fondi per il Terzo settore

Anche numerose realtà socio-sanitarie ed educative valsabbine beneficeranno dei contributi del bando di Fondazione della Comunità Bresciana nell’ambito di AiutiAMObrescia

25/06/2020

Visite protette in Fondazione

Alla Beata Versa Dalumi di Bagolino l’infezione è da tempo sotto controllo: sono possibili visite in sicurezza, separati dai familiari da uno schermo di plexiglass

24/06/2020

L'iperico, nel bene e nel male

A Ponte Caffaro, dopo la tradizionale raccolta, all’erba di San Giovanni, nell’erboristeria Bolandini dedicano anche una mostra

24/06/2020

Sull'Eridio con Idra

Ha ripreso a solcare le acque del lago d’Idro il battello turistico che effettua il giro dello specchio d’acqua valsabbino

23/06/2020

Chiuso per invidia

Succede anche questo in tempo di Covid, soprattutto se per evitare assembramenti devono intervenire i carabinieri

20/06/2020

I 101 al tempo del Coronavirus

Una dedica in musica per il prestigioso traguardo di Pasquina Gagliardi, di Bagolino, quella dedicata dal Coro Beorum di cui è una grande supporter

16/06/2020

Anche Alpini e Artiglieri di Ponte Caffaro per la sicurezza in chiesa

Anche a Ponte Caffaro, nella chiesa parrocchiale di San Giuseppe, le disposizioni del governo e della diocesi per la sicurezza sanitaria dei fedeli sono state prese molto seriamente dal parroco don Paolo Morbio e dal sacerdote ausiliario don Eugenio Panelli

15/06/2020

Coro di Bagolino, comunque

Anche la corale bagossa non si è persa d'animo durante il distanziamento forzato e, grazie al supporto della Mª Susanna, ha realizzato un video con una bella canzone di Bepi De Marzi

15/06/2020

Per Loretta sono 65

Buon compleanno a Loretta, di Ponte Caffaro, che oggi, 15 giugno, compie 65 anni