Skin ADV
Lunedì 24 Luglio 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    




22.07.2017 Preseglie

22.07.2017 Roè Volciano

23.07.2017 Valtenesi

23.07.2017 Bagolino

23.07.2017 Provincia

23.07.2017 Casto Barghe

22.07.2017 Vobarno Valsabbia

23.07.2017 Preseglie

22.07.2017 Muscoline

23.07.2017 Paitone Provincia






11 Agosto 2016, 09.13
Bagolino Valsabbia
Viabilità

Un paravalanghe per il «Canal Rot»

di Ubaldo Vallini
I soldi per costruire un paravalanghe sulla strada per il Gaver ci sono. Volontà ferrea da parte della Regione, impegno di spesa da parte dei Comuni di Breno e Bagolino, di Comunità montana valsabbina e Provincia di Brescia

«Dimenticati del Gaver? Assolutamente no, non abbiamo pensato un solo istante di abbandonare a se stessa questa straordinaria località, assolutamente strategica per il turismo bresciano del tipo “esperienziale”, cioè a diretto contatto con la natura, come preferiscono in numero sempre maggiore gli appassionati di montagna, d’estate e d’inverno».

E’ quanto ci dice l’assessore regionale Mauro Parolini, rispondendo così indirettamente agli operatori turistici allarmati alla notizia che Regione, province di Trento e di Brescia, utilizzando il fondo dei Comuni confinanti, non avrebbero contemplato nessun investimento per garantire un accesso sicuro al Gaver.

«Quell’accordo è stato siglato da parte della Regione, solo dopo aver avuto la rassicurazione che i Comuni di Breno e di Bagolino, la Comunità montana di Valle Sabbia e la Provincia di Brescia, avrebbero reperito i fondi necessari per costruire un nuovo paravalanghe lungo la 669 - precisa l’assessore -. Sto attendendo che si dia seguito a quelle indicazioni».

Il progetto c’è già, anche se è datato e potrebbe aver bisogno di qualche ritocco: si tratta di una galleria lunga poco più di cento metri capace di rendere nullo l’impatto delle slavine che scendono dal “Canal Rot”. Costo un milione e 600 mila euro.

Nel cronoprogramma delle opere necessarie a rendere sicura la Provinciale che sale al Gaver dopo aver oltrepassato Valle Dorizzo, quest’opera ha la priorità assoluta.
Rimarrebbero ancora da sistemare i canaloni della “Grisa”, dove però le slavine sarebbero più rare e prevedibili.

E ci sarebbero già anche i denari: «in accordo con Breno, su quel progetto abbiamo dirottato 30 mila euro l’anno per i prossimi vent’anni, sono quanto deve il Bim a Breno per lo sfruttamento a fini idroelettrici della parte brenese dell’impluvio del Caffaro» ci conferma dalla Comunità montana il presidente Giovanmaria Flocchini.

E l’altro milione? «Qualche cosa ce lo metterà la Provincia, il grosso noi di Bagolino – ci ha detto il sindaco Gianluca Dagani -, utilizzando quando ci verrà trasferito ancora dal fondo Comuni di Confine».

Gli operatori turistici sono così rassicurati: ancora un inverno di passione, nella speranza che per quell’altro ci sia un paravalanghe in più».

.in foto: il più recente dei paravalanghe lungo la sp 669, costruito subito dopo Valle Dorizzo nel 2011.


Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID67739 - 18/08/2016 11:24:18 (Giacomino) Ma non dimentichiamo
la strada principale dall'ossario garibaldino al Montesuello



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
07/08/2016 07:54:00
Il Gaver dimenticato La pioggia milionaria sulla viabilità valsabbina resa nota nei giorni scorsi è venuta giù come acido lungo la Provinciale numero 669, fra Valle Dorizzo e il Gaver

07/03/2014 17:50:00
Rischio elevato di caduta valanghe Dalle 18 di questo venerdì strada chiusa fra Valle Dorizzo e il Gaver.
La Provincia ha previsto però due "finestre" durante il giorno per l'andirivieni degli appassionati di sci


09/03/2013 08:02:00
Blocco per una notte Causa frana strada chiusa fra Bagolino e il Gaver, ma solo per una notte. La possibilità di transitare, infatti, è stata ripristinata già venerdì mattina

20/01/2009 00:00:00
Bloccata la strada per il Gaver La strada provinciale 669, che da Bagolino porta in Gaver, questa mattina è bloccata sopra l’abitato di Valle Dorizzo a causa di una slavina che ha invaso la carreggiata non consentendo il transito dei veicoli.

19/05/2017 08:15:00
Riaperto il Crocedomini Da oggi, venerdì 19 maggio, ore 10, si potrà nuovamente percorrere la Provinciale 669 che sale fino al Crocedomini, rimasta chiusa per tutto l'inverno subito dopo il primo tornante del Gaver 



Altre da Valsabbia
22/07/2017

Cura la cataratta

Torna a vedere i colori della vita! Ai tuoi occhi non sfuggira’ piu’ un dettaglio

21/07/2017

Scossa sul Garda

Alle 19:03 di questo venerdì, i sismografi hanno registrato una scossa di magnitudo 3.6 con epicentro nell'area fra Toscolano e Gargnano a 2 km di profondità (2)

21/07/2017

Radiomobile o Radiotaxi?

Ubriaco, si presenta dopo la mezzanotte ai cancelli della caserma: «Sono agli arresti domiciliari, riportatemi a casa», la curiosa richiesta (15)

21/07/2017

Appuntamenti del weekend

Ricco programma di eventi, spettacoli e concerti per questo fine settimana in Valle Sabbia, sul Garda, a Brescia e in provincia

19/07/2017

Lieve calo della popolazione Valsabbina

Analizzando i dati Istat sulla popolazione, nell’arco del 2016 si evince un lieve calo dei residenti nei Comuni della Valle Sabbia, proseguendo il trend in diminuzione degli ultimi anni

19/07/2017

Sanità e ospedale, un confronto col Pd

Il tema della riforma sanitaria regionale e le ricadute sul territorio, Ospedale di Gavardo compreso, al centro di un incontro organizzato questo venerdì sera a Gavardo dal Partito Democratico della Valle Sabbia con amministratori, medici e sindacati

17/07/2017

Casa Londra 2017: pronti, partenza, via!

Il racconto dei primi ragazzi partiti con Casa Londra, l’iniziativa della Cassa Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella volta a favorire l’esperienza all’estero per i giovani del nostro territorio (1)

15/07/2017

In cammino e di corsa per la Vita

Ha fatto tappa domenica scorsa anche a Vallio Terme la Marcia della solidarietà promossa dall’Aido provinciale "Su e giù per la Valsabbia e la Valtenesi"

14/07/2017

«Per fugare ogni dubbio»

In merito all'articolo "La Memoria, fra gioie e dolori" da noi pubblicato nei giorni scorsi, ecco le risposte del direttore generale dell'ASSST del Garda Peter Assembergs. Lo ringraziamo per la puntualità, la competenza e la completezza  (1)

13/07/2017

Lions Club Valsabbia «Top Club Donors»

Al sodalizio valsabbino un riconoscimento mondiale in occasione della convention del centenario di Chicago

Eventi

<<Luglio 2017>>
LMMGVSD
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia