Skin ADV
Domenica 19 Novembre 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    


Riflessi sull'acqua

Riflessi sull'acqua

by Simonetta



18.11.2017 Gavardo

18.11.2017 Villanuova s/C

17.11.2017 Lavenone

17.11.2017

17.11.2017 Roè Volciano

17.11.2017 Vobarno

18.11.2017 Giudicarie Storo

17.11.2017 Giudicarie

17.11.2017 Prevalle

17.11.2017 Vobarno






11 Agosto 2016, 09.13
Bagolino Valsabbia
Viabilità

Un paravalanghe per il «Canal Rot»

di Ubaldo Vallini
I soldi per costruire un paravalanghe sulla strada per il Gaver ci sono. Volontà ferrea da parte della Regione, impegno di spesa da parte dei Comuni di Breno e Bagolino, di Comunità montana valsabbina e Provincia di Brescia

«Dimenticati del Gaver? Assolutamente no, non abbiamo pensato un solo istante di abbandonare a se stessa questa straordinaria località, assolutamente strategica per il turismo bresciano del tipo “esperienziale”, cioè a diretto contatto con la natura, come preferiscono in numero sempre maggiore gli appassionati di montagna, d’estate e d’inverno».

E’ quanto ci dice l’assessore regionale Mauro Parolini, rispondendo così indirettamente agli operatori turistici allarmati alla notizia che Regione, province di Trento e di Brescia, utilizzando il fondo dei Comuni confinanti, non avrebbero contemplato nessun investimento per garantire un accesso sicuro al Gaver.

«Quell’accordo è stato siglato da parte della Regione, solo dopo aver avuto la rassicurazione che i Comuni di Breno e di Bagolino, la Comunità montana di Valle Sabbia e la Provincia di Brescia, avrebbero reperito i fondi necessari per costruire un nuovo paravalanghe lungo la 669 - precisa l’assessore -. Sto attendendo che si dia seguito a quelle indicazioni».

Il progetto c’è già, anche se è datato e potrebbe aver bisogno di qualche ritocco: si tratta di una galleria lunga poco più di cento metri capace di rendere nullo l’impatto delle slavine che scendono dal “Canal Rot”. Costo un milione e 600 mila euro.

Nel cronoprogramma delle opere necessarie a rendere sicura la Provinciale che sale al Gaver dopo aver oltrepassato Valle Dorizzo, quest’opera ha la priorità assoluta.
Rimarrebbero ancora da sistemare i canaloni della “Grisa”, dove però le slavine sarebbero più rare e prevedibili.

E ci sarebbero già anche i denari: «in accordo con Breno, su quel progetto abbiamo dirottato 30 mila euro l’anno per i prossimi vent’anni, sono quanto deve il Bim a Breno per lo sfruttamento a fini idroelettrici della parte brenese dell’impluvio del Caffaro» ci conferma dalla Comunità montana il presidente Giovanmaria Flocchini.

E l’altro milione? «Qualche cosa ce lo metterà la Provincia, il grosso noi di Bagolino – ci ha detto il sindaco Gianluca Dagani -, utilizzando quando ci verrà trasferito ancora dal fondo Comuni di Confine».

Gli operatori turistici sono così rassicurati: ancora un inverno di passione, nella speranza che per quell’altro ci sia un paravalanghe in più».

.in foto: il più recente dei paravalanghe lungo la sp 669, costruito subito dopo Valle Dorizzo nel 2011.


Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID67739 - 18/08/2016 11:24:18 (Giacomino) Ma non dimentichiamo
la strada principale dall'ossario garibaldino al Montesuello



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
07/08/2016 07:54:00
Il Gaver dimenticato La pioggia milionaria sulla viabilità valsabbina resa nota nei giorni scorsi è venuta giù come acido lungo la Provinciale numero 669, fra Valle Dorizzo e il Gaver

07/03/2014 17:50:00
Rischio elevato di caduta valanghe Dalle 18 di questo venerdì strada chiusa fra Valle Dorizzo e il Gaver.
La Provincia ha previsto però due "finestre" durante il giorno per l'andirivieni degli appassionati di sci


09/03/2013 08:02:00
Blocco per una notte Causa frana strada chiusa fra Bagolino e il Gaver, ma solo per una notte. La possibilità di transitare, infatti, è stata ripristinata già venerdì mattina

20/01/2009 00:00:00
Bloccata la strada per il Gaver La strada provinciale 669, che da Bagolino porta in Gaver, questa mattina è bloccata sopra l’abitato di Valle Dorizzo a causa di una slavina che ha invaso la carreggiata non consentendo il transito dei veicoli.

19/05/2017 08:15:00
Riaperto il Crocedomini Da oggi, venerdì 19 maggio, ore 10, si potrà nuovamente percorrere la Provinciale 669 che sale fino al Crocedomini, rimasta chiusa per tutto l'inverno subito dopo il primo tornante del Gaver 



Altre da Bagolino
16/11/2017

Nel lunario 2018 le leggende dell'Alta Valle Sabbia

Un anno nuovo "leggendario" all'insegna della tradizione valsabbina nel calendario curato dall’associazione culturale Eridio e Riflessi di Luce. Sabato a Vestone la presentazione

13/11/2017

Appena nati e già sull'onda

Ha debuttato in occasione della Rassegna dei Canti di Osteria di Bagolino il Coro Due Valli, che pesca i suoi componenti fra la Valle Sabbia e la Val Trompia

12/11/2017

I saltablocco

Succede quasi ogni anno, da una parte o dall’altra, prima che arrivi la neve: ignoti dotati di ruspa spostano i new-jersey in cemento che nel periodo invernale chiudono il tratto di provinciale che unisce il Gaver a Crocedomini (4)

10/11/2017

La scommessa

L'idea, ora che è stata finanziata la realizzazione del collettore fra Anfo e Ponte Caffaro, è di farci passare sopra anche la ciclabile. In 15 anni è stata "collettata" tutta la Valle
(4)

09/11/2017

Nuovi fondi per la Protezione civile

I progetti di quattro gruppi di Protezione civile valsabbini hanno ottenuto, attraverso l’apposito bando, dei finanziamenti regionali per l’acquisto di nuovi strumenti di lavoro e per il miglioramento degli interventi

08/11/2017

Un altro tubo per la salute del lago

E' stata finanziata la realizzazione del collettore fra Anfo e Ponte Caffaro. Con quest'ultima tratta, si completa il collettamento dei reflui per il fondovalle e le diramazioni principali, fino a Sabbio Chiese
(2)

08/11/2017

Biotestamento, apertura all'eutanasia?

Si è tenuto lo scorso giovedì presso il teatro dell'oratorio di Bagolino l'incontro, organizzato dalla Fondazione Beata Lucia Versa Dalumi onlus e dalla parrocchia, dedicato al tema: "Fine vita: i dilemmi della bioetica. Dall'accanimento terapeutico all'eutanasia" (1)

07/11/2017

Il IV Novembre, una giornata che cambia identità

Si è tenuta anche quest'anno a Bagolino la "Giornata dell'Unità Nazionale e delle Forze Armate" che si celebra il 4 novembre, organizzata dagli Alpini e dai Fanti dei rispettivi gruppi locali

30/10/2017

Il ricordo del grande incendio

Ottemperando a un voto espresso dalla comunità bagossa dopo il grande incendio del 1779, questa sera si terrà una messa e una commemorazione delle vittime della tragedia che segnò la storia di Bagolino

29/10/2017

Il paesaggio come teatro: è di scena Bagolino

Dalla ricerca condotta da alcuni studenti universitari una nuova luce sotto la quale osservare la città di Bagolino e l'ambiente in cui è inserita




Eventi

<<Novembre 2017>>
LMMGVSD
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia