Skin ADV
Venerdì 22 Giugno 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    


Arcobaleno che unisce il cielo...

Arcobaleno che unisce il cielo...

di Gianfranco Fenoli

[Estate]


22.06.2018 Bagolino

20.06.2018 Gavardo

22.06.2018 Vestone Anfo Lavenone

20.06.2018 Idro Vestone Treviso Bs Lavenone Valsabbia

20.06.2018 Vobarno Mura Garda

22.06.2018 Valsabbia

21.06.2018 Mura

20.06.2018 Valsabbia

21.06.2018 Valsabbia

22.06.2018 Casto





20 Febbraio 2018, 08.00
Barghe
Esperienze

Il tirocinio all'estero di Anna

di Redazione
Una bella esperienza di formazione e di vita quella vissuta in Germania da Anna Guerra, di Barghe. Riportiamo qui il suo racconto, pubblicato sul portale della Cooperativa “Tempo Libero”, organizzatrice del progetto “My First Job 3.0”

Anna Guerra, di Barghe, ha raccontato sul portale della Cooperativa “Tempo Libero” la sua esperienza di tirocinio in Germania nell’ambito del progetto “My First Job 3.0”, promosso e finanziato da Comune di Gavardo, A.ge. Gavardo e Comunità Montana di Valle Sabbia. Riportiamo qui di seguito il racconto.
 
“Il 2 ottobre 2017, grazie al progetto “My First Job 3.0”, sono partita per la Germania, uno dei Paesi che da tempo volevo visitare, soprattutto per migliorare e rafforzare una delle lingue straniere che ho studiato durante i miei anni universitari. Un’opportunità del genere non capita tutti i giorni: 12 settimane in un Paese europeo per migliorare una lingua straniera e svolgere un tirocinio in un settore di mia scelta, il tutto finanziato da Comune di Gavardo, A.ge. Gavardo e Comunità Montana della Valle Sabbia.
 
In un paio di incontri i responsabili del progetto nella Cooperativa Tempo Libero – Mauro Guaschi e, nel mio caso, Paola Slaviero – hanno accolto le mie idee e i miei obiettivi e mi hanno aiutato a restringere il campo di ricerca. In breve tempo si sono avvalsi di Tibor, un ente tedesco che ha individuato un luogo di tirocinio in linea con il mio profilo e che mi ha supportato per qualsiasi genere di problema potessi riscontrare.
 
Non sono capitata in una grande città, ricca di possibilità di ogni genere, città come Londra o New York, città che non dormono mai, sempre affollate di gente. Sono capitata in un posto migliore: Weimar, una tranquilla cittadina nel centro della Germania, ricca di storia e di cultura, che a qualcuno può sembrare noiosa, ma a mio parere è stata la scelta perfetta.

Credo che, in queste occasioni, scegliere località di “basso profilo” sia giusto, perché in tali realtà non si è circondati da distrazioni inutili e dalla globalizzazione sempre più presente in ogni campo; si ha la possibilità piuttosto di vivere meglio la cultura locale e di conoscere persone del luogo, si è più invogliati a cimentarsi nella lingua locale piuttosto che ripiegare sull’inglese come lingua intermediaria per eccellenza.
 
Nel mio caso, trascorrere il tempo in una città come Weimar mi ha dato la possibilità di conoscere molti aspetti a livello storico, culturale e artistico che, probabilmente, non avrei potuto apprendere altrimenti. Oltre a ciò, non sono mancate le occasioni per visitare anche altre città: ogni settimana sono riuscita a visitare un luogo diverso, da Lipsia a Erfurt, da Stoccarda a Berlino. Lavorare in un ufficio turistico, inoltre, mi ha permesso di mettermi ancora più in gioco, dovendo utilizzare ogni giorno la lingua tedesca – vista la stragrande maggioranza di turisti nazionali – e qualche volta anche le altre lingue straniere di mia conoscenza.
 
L’accoglienza e l’aiuto che ho ricevuto sul posto di lavoro sono stati significativi per il buon esito del mio tirocinio, e ne sono davvero grata e soddisfatta.
 
Esperienze di questo genere insegnano molto: ad essere dinamici, ad adattarsi in fretta alle varie situazioni, ad imparare in fretta, ad arrangiarsi, a chiedere aiuto quando serve. Sono esperienze che fanno crescere, sotto diversi aspetti. Partire e cominciare da zero in un Paese diverso dal proprio, con una lingua madre diversa dalla propria, a volte è difficile: dopo aver superato i preconcetti, dopo che l’avventura è iniziata, però, si apre un mondo nuovo.
 
My First Job 3.0” ha rappresentato la combinazione perfetta tra studio, lavoro ed esperienza e consiglierei a chiunque voglia mettersi in gioco di intraprendere un’esperienza all’estero”.

 
 
 
 
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
25/02/2016 15:27:00
«Scuola aperta: un ponte tra educazione e territorio» È il progetto realizzato in rete dal Comitato Genitori con l’Istituto comprensivo di Gavardo, l’Amministrazione comunale e la Cooperativa Tempo Libero, che ha ottenuto un finanziamento dalla Fondazione della Comunità Bresciana

15/01/2015 15:00:00
Tirocinio, opportunità per giovani e aziende Piena soddisfazione per il progetto di tirocinio presso aziende di Prevalle promosso nell’ambito del programma “MyTown” che ha coinvolto quattro giovani e tre ditte del paese

01/12/2007 00:00:00
Sportello immigrati: dove e quando La Comunità Montana di Vallesabbia in collaborazione con i Comuni del distretto n. 12 e la cooperativa Sociale Tempo Libero comunicano i nuovi orari degli sportelli immigrati.

16/06/2014 10:27:00
Giovani tirocinanti in azienda Il progetto “My Town - Prevalle per i giovani” entra nella seconda fase proponendo per mercoledì un incontro agli imprenditori, artigiani e commercianti per parlare di tirocinio

08/03/2013 09:12:00
C'è tempo per tutti Si conclude questo sabato pomeriggio a Nozza con un incontro dal titolo "Famiglie e Bambini c'è tempo per tutti!", un progetto sul tema della conciliazione tempo-famiglia



Altre da Barghe
19/06/2018

Troppo Precotto per l'Esti Barghe

Semifinale regionale contro i campioni in carica fatale al Volley Barghe, eliminato per il secondo anno consecutivo dal Precotto Volley

14/06/2018

Barghe tra le quattro regine della regione

Giorno storico per il Volley Barghe Misto, che grazie alla vittoria in quel di Calco (LC) approda alle semifinali regionali della categoria  (2)

14/06/2018

Coda velenosa

Dopo la bomba d'acqua del martedì mattina, ancora violenti temporali sulla Valle Sabbia, dove si fanno i conti con i danni


13/06/2018

In pochi minuti l'acqua di un mese

Da Odolo a Vestone e poi su per Capovalle e Treviso Bresciano. Ecco la mappa del disastro
Fotogallery


12/06/2018

Nubifragio

«Bomba d’acqua» così viene ormai definita, quella che si è riversata sulla media Valle Sabbia.
Aggiornamento ore 11:30
• Fotogallery

(4)

10/06/2018

Buone nuove per Celeste

Di tragedie ce ne sono anche troppe. La Valle intera però, in queste ore, può cominciare a tirare un sospiro di sollievo per le condizioni di salute di Celeste, la ragazza vittima del gravissimo incidente stradale avvenuto a Barghe due settimane fa
(4)

09/06/2018

Comuni al voto

Ci sono anche i due Comuni valsabbini di Agnosine e Barghe chiamati ad eleggere il sindaco e il consiglio comunale questa domenica 10 giugno

07/06/2018

Quarti di finale a Lecco

Con la vittoria degli ottavi in casa con l'Aurora Volley, l'Esti Volley Barghe approda ai quarti del campionato regionale con una partita secca fuori casa




07/06/2018

Le nozze d'oro di Angelo ed Elida

Tanti auguri ad Angelo ed Elida, di Barghe, che lo scorso 1 giugno hanno festeggiato 50 anni di matrimonio  (1)

30/05/2018

Fuori pericolo

Novità positive arrivano dagli Ospedali Civili, dove è stata ricoverata la 31enne vittima lunedì notte di un incidente stradale avvenuto a Barghe (1)

Eventi

<<Giugno 2018>>
LMMGVSD
123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia