19 Aprile 2018, 06.42
Barghe
Incidente

Un malore e poi il frontale

di val.

Tre persone in ospedale, una delle quali in gravi condizioni, a causa dell''incidente che a Barghe ha tagliato in due la Valle per quasi due ore


Ha accusato un malore, perso il controllo dell’auto ed è andato dritto, invadendo l’opposta corsia di marcia, proprio mentre dall’altra parte arrivava un furgone.
Inevitabile lo schianto, frontale e violento, coi musi dei veicoli che sono incastrati uno nell’altro.

Così ieri intorno alle 12 e 40 lungo la 237 del Caffaro,
in territorio di Barghe, dove la Variante finisce e in direzione di Vestone la strada si stringe.
Ad avere la peggio l’uomo che viaggiava da solo su una Ford Mondeo in direzione del Trentino, un milanese di 69 anni che stava raggiungendo la casa che possiede a Pinzolo e che è stato ricoverato al Civile con l’eliambulanza e con riserva di prognosi per il timore di lesione interne.

Meno gravi i due incolpevoli coniugi residenti a Bedizzole che viaggiavano sul furgone Citroen: lei, 49enne alla guida, lui di 67 anni, stavano rientrando verso casa dopo aver chiuso la bancarella “ortofrutta” che aprono ogni mercoledì mattina in Piazza del Mercato Nuovo a Nozza di Vestone.
Per loro il ricovero a Gavardo con un più rassicurante codice “giallo”.

Sul posto, oltre agli equipaggi del 118 inviati da Vestone e da Roè Volciano, anche i vigili del fuoco da Salò per mettere in sicurezza i veicoli coinvolti nell’incidente, gli agenti della Locale della Valle Sabbia per i rilievi e gli uomini del servizio manutenzione strade per ripulire l’asfalto reso viscido dal cospicuo sversamento di olio motore.

L’incidente ha tagliato in due la valle causando lunghe code in entrambi i sensi di marcia e anche quando, dopo più di un’ora e mezza, la strada è stata riaperta, c’è voluto parecchio tempo prima che il traffico tornasse alla normalità.

Al blocco
causato dallo scontro, infatti, si è aggiunta un’auto andata in panne un paio di chilometri più a Nord, proprio nella “stretta” di Nozza, dove in attesa di un carro attrezzi, per toglierla di mezzo, Vigili compresi, hanno dovuto spingerla per decine di metri.



Aggiungi commento:
Vedi anche
29/05/2016 09:03:00

Frontale fra moto, un ferito grave Un violentissimo scontro frontale ha coinvolto tre motociclette lungo la Statale che da Storo sale verso la Valle di Ledro. Quattro i feriti, fra questi uno grave è stato ricoverato con l'eliambulanza bresciana al Santa Chiara di Trento

08/09/2016 06:22:00

Lo scontro, il gas e l'acido. Ancora grave la donna di Prevalle Rimangono piuttosto gravi le condizioni di Adriana, 53enne di Prevalle che ieri ha subito un violentissimo incidente alle porte del paese. "Codice rosso" anche per l'altra donna. Il video

29/01/2016 11:47:00

Perde il controllo in curva, frontale sulla 237 Grave incidente questa mattina sulla provinciale 237 del Caffaro in territorio di Barghe dove una donna ha perso il controllo dell’auto ed ha invaso l’opposta corsia di marcia.

09/08/2015 13:19:00

Scontro frontale, in cinque finiscono all'ospedale Nessuno di loro però sarebbe grave. L'incidente è avvenuto lungo la Provinciale numero 79 poco sotto l'abitato di Bione

25/05/2016 18:27:00

Frontale lungo la Sp 58 a Capovalle Ad entrare in rotta di collisione, lungo un tratto particolarmente stretto di quella strada, due motociclisti tedeschi. Sul posto anche l'eliambulanza da Brescia



Altre da Barghe
08/07/2020

Fuori strada per evitare lo scontro

Solo danni alla vettura ma nessun ferito per l’uscita di strada da parte di una Clio per evitare un incidente con un’altra vettura. È successo ieri a Sabbio Chiese

25/06/2020

Fondi per il Terzo settore

Anche numerose realtà socio-sanitarie ed educative valsabbine beneficeranno dei contributi del bando di Fondazione della Comunità Bresciana nell’ambito di AiutiAMObrescia

13/06/2020

C'è mancato poco

Investe con l’autoarticolato un ciclista, lo butta a terra e non si ferma. Lo rintracciano gli agenti della Locale e si accorgono che il mezzo pesante viaggiava senza assicurazione

11/06/2020

15 anni di sacerdozio per don Alberto

Gli auguri al parroco di Provaglio Val Sabbia e Barghe, don Alberto Cabras, da parte delle sue comunità parrocchiali per questo importante anniversario

10/06/2020

Verso una Smart School

Il territorio della Valle Sabbia è coinvolto in un progetto ad ampio raggio che, attraverso un finanziamento nazionale, si adopera per contrastare la dispersione scolastica, aggiornare i metodi didattici e sviluppare una comunità educante

27/05/2020

Sviste

Per fortuna senza gravi conseguenze i due incidenti avvenuti nelle ultime ore  in Valle Sabbia, a Barghe e a Sabbio Chiese, rlevati entrambi dagli agenti della Locale della Valle Sabbia

19/05/2020

«Un periodo di incertezza»

Anche a Barghe, dove si sono registrati pochi contagi e nessun decesso, hanno fatto fronte con resilienza all’emergenza coronavirus

15/05/2020

«Insieme si può», CoGeSS e il progetto Labis

I ragazzi di “Italia Che Cambia” hanno fatto tappa a Lavenone per girare un video sui progetti di accoglienza e inclusione sociale della cooperativa valsabbina
•VIDEO

11/05/2020

Metro cubo di montagna

E’ quello dalla forma di un prisma trapezoidale caduto sulla “vecchia” 237 del Caffaro, nei pressi di Ponte Re, a Barghe

28/04/2020

Mezzo secolo per Andrea

Tanti auguri ad Andrea Venzi, vestonese trapiantato a Barghe per amore, appassionato motociclista, che proprio oggi, martedì 28 aprile, compie belli tondi i cinquant'anni