Skin ADV
Lunedì 18 Giugno 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    





Odolo, il paese la sua gente

Il municipio

Inaugurato ufficialmente nel 2008 il muncipio di Odolo è ubicato in via Dino Carli al civico numero 62.
Si trova in un fabbricato che tradisce le sue origini settecentesche (1)

La parrocchiale dedicata a San Zenone

La chiesa parrocchiale che Odolo dedica a S. Zenone fu eretta nel 1667 sullo stesso luogo dove preesisteva una costruzione risalente al XIV secolo


La Fucina di Pamparane

Si tratta di un “Museo del Ferro” che fa parte del Circuito museale della Valle Sabbia. E’ collocato al civico 2 di via Massimo d'Azeglio. Locali donati dall’imprenditore Dario Leali al Comune di Odolo che si propongono di evocare il sapere dei forgiatori odolesi




08 Maggio 2017, 16.24
Bione Odolo Treviso Bs Serle Paitone
Caccia

Beccacce che passione

di Ubaldo Vallini
La regina del bosco la chiamano. E' sua maestà la beccaccia, in onore della quale uomo e cane devono mettersi in simbiosi perfetta. Il Club della Beccaccia presieduto da Salvatore Veccia, ha organizzato quest'anno la dodicesima edizione di un trofeo

Si tratta del Trofeo Valli Bresciane, una manifestazione che consiste in prove cinofili primaverili per cani da ferma su beccacce, che si  sono svolte in due giornate: domenica 19 e domenica 26 marzo scorso, contemporaneamente.

Ovviamente, essendo chiuso il periodo di caccia, tutto si conclude senza sparare colpi di fucile, a riprova del fatto che si tratta di passione venatoria pura, non certo di attività predatoria: «Sparare? Nel periodo di caccia lo facciamo più che altro per dare soddisfazione al cane, che scova per noi la beccaccia e ce la segnala - ci confida uno dei cacciatori coinvolti -. E per la verità ci dispiace un po': le beccacce infatti non possono essere riprodotte in cattività e ogni volta che ne uccidiamo una ce n'è una di meno da cacciare». 

Le aree interessate alla gara sono state quelle di Bione, Odolo, Treviso Bresciano, Serle, Zone,  Paitone, Lumezzane, Capriolo e Cologne Monte Orfano.
In ogni località il Club ha insediato una segreteria per le iscrizioni, un giudice di gara ed 1 o 2 guide col compito di accompagnare giudice e concorrente nei boschi, ambiente naturale delle beccacce.  

Venticinque le Batterie in campo (vale a dire gruppi di concorrenti), mentre i cani iscritti a catalogo sono stati 265.
Fra questi il migliore è stato Radentis Gin (detto Gino), di proprietà del lumezzanese Attilio Marniga (detto Popi).
Si, perchè la maggior parte del merito viene riconoscuto al cane. In questo caso un setter inglese che ha fatto valere soprattutto la sua grande esperienza, la stessa che l'ha portato a vincere anche l'edizione del 2014 e a piazzarsi quinto lo scorso anno.

Una performance vincente, quella di Gino e Popi, che ha avuto luogo sulle montagne di Bione dove gli accompagnatori sono stati gli esperti Cristian e Oliviero.
Al lumezzanese, oltre al Trofeo consistente in un dipinto olio su tela della bravissima artista Giusy Rampini, è stato assegnato anche un viaggio premio di 5 giorni di caccia sull'isola di Bute, Scozia, una splendida pergamena finemente stilata dall'incisore della Beretta Armi Luca Casari ed un campano da caccia. 

Ricchi premi anche per gli altri cani che hanno raggiunto l'eccellenza: Bella di Valerio Milini sul secondo gradino del podio, Zara di Flavio Mani sulla piazza d'onore, Dik di Guido Tanfoglio al quarto posto.

Altri tre cani è statop assegnato l'attestato di "molto buono". Sono nell'ordine Blek di Donato Romele (5°), eva di Ruggero Tagliani ed Etò del sindaco di Anfo Umberto Bondoni. 

Altri ventisei cani sono stati premiati con una lusinghiera "Menzione", pergamene e gadget.

Le premiazioni si sono svolte sabato scorso al ristorante Aquila d'Oro di Ospitaletto, dove sono convenuti circa 150 tra ospiti, premiandi, familiari e simpatizzanti.
Presenti, oltre al presidente del sodalizio organizzatore Salvatore Veccia, il consigliere regionale Alessandro Sala e il presidente regionale dell'associazione ANUU Migratoristi Italiani Domenico Grandini.
C'erano anche i sindaci di Serle Paolo Bonvicini, di Paitone Luca Bertelli e di Cologne Carlo Chiari (più quello di Anfo, ma come partecipante).

Tra i premiati anche il decano dei Giudici di Gara, con i suoi 78 anni, l'odolese Giorgio Leali, peraltro anche bravissimo artista nelle  sculture in legno con soggetti di caccia (una delle quali è stata utilizzata come premio).
 
.in foto: le telecamere di "Caccia e Dintorni" in azione con le interviste; viene premiato il vincitore Attilio Popi Marniga; Popi intervistato; l'odolese Giorgio Leali.

 
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
21/03/2018 07:04:00
Beccaccia che passione Appuntamento numero due per la XIII edizione del trofeo “Regina del Bosco”. In contemporanea in nove località e la Valle Sabbia fa il pieno: a Bione, Odolo, Paitone, Serle e Treviso Bresciano

08/04/2018 06:38:00
Sua maestà la beccaccia Grande successo della 13^ Edizione del Trofeo Provincia di Brescia “La Regina del Bosco”, che ha coinvolti centinaia di appassionati e messo in mostra soprattutto l'abilità dei cani


08/05/2018 08:20:00
Protagonisti beccacce e amici a quattro zampe Al setter inglese di nome Bruno, di Davide Giustinelli da Concesio, è andata l'edizione numero 13 dell'ambito trofeo "La Regina del Bosco". Le premiazioni sabato scorso, in occasione di una partecipatissima serata


17/03/2011 10:00:00
Torna il trofeo “La Regina del Bosco” Si terranno anche a Teglie di Vobarno, Treviso Bresciano e a Serle le gare del trofeo provinciale per cani da ferma inglesi e continentali italiani ed esteri.

01/04/2007 00:00:00
A Dan la «Regina del Bosco» Si chiama «Dan» il setter irlandese di tre anni che si è aggiudicato, a chiusura di quattro intense giornate di prove a Serle, Lumezzane e Zone, la seconda edizione del Trofeo Provincia di Brescia «La Regina del Bosco».



Altre da Odolo
15/06/2018

Annullate le maxi-multe alle big bresciane del tondino

Il Tar del Lazio ha annullato le sanzioni dell’Antitrust inflitte ad alcune aziende dell’acciaio bresciane, fra cui due valsabbine, accusate di fare “cartello” sul tondino

14/06/2018

Coda velenosa

Dopo la bomba d'acqua del martedì mattina, ancora violenti temporali sulla Valle Sabbia, dove si fanno i conti con i danni


13/06/2018

In pochi minuti l'acqua di un mese

Da Odolo a Vestone e poi su per Capovalle e Treviso Bresciano. Ecco la mappa del disastro
Fotogallery


11/06/2018

«Ridateci la naja»

Lo ripetono da anni come un mantra e anche ieri a Odolo non hanno fatto eccezione: «Un periodo al servizio degli altri aiuta a mantenere saldi i valori che ancora oggi fanno grande l'Associazione degli Alpini» (9)

10/06/2018

Odolo e Alpini, condivisione degli stessi valori

Momento topico della giornata di sabato dell’Adunata della “Monte Suello” a Odolo l’inaugurazione del monumento agli Alpini con la stele in granito ricavata da un’antica “sòca” di un maglio
• Fotogallery



09/06/2018

Odolo suona l'Adunata

Entra nel vivo oggi il grande raduno delle Penne nere della “onte Suello” di Salò che si ritroveranno nel paese della Conca d’Oro per il via ufficiale della 66a Adunata sezionale

06/06/2018

Odolo in festa con la Monte Suello

Tutto è pronto per l’adunata della Monte Suello, la sezione Ana che raggruppa le Penne nere di Garda, Valtenesi e Valle Sabbia, che quest’anno verrà ospitata a Odolo



04/06/2018

Dalla fine all'inizio

Una partecipata camminata con fiaccolata finale ha concluso venerdì scorso gli appuntamenti di “Aspettando l'Adunata” e ora Odolo è pronta per il grande evento del prossimo fine settimana

29/05/2018

Ultimi appuntamenti di «Aspettando l'Adunata»

Dopo l’inaugurazione della mostra sulla Grande Guerra e la serata dedicata al beato don Carlo Gnocchi, gli alpini di Odolo propongono altri due importanti eventi nell’attesa del raduno della “Monte Suello”

24/05/2018

«La casa nella testa»

Si terrà questo sabato, 26 maggio, a Odolo la quarta serata della rassegna “Nuvole”, il progetto che la Comunità Montana, i Comuni e le associazioni del territorio dedicano al delicato tema della salute mentale 

Eventi

<<Giugno 2018>>
LMMGVSD
123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia