Skin ADV
Sabato 06 Giugno 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    

 
 

MAGAZINE


LANDSCAPE



21 Aprile 2019, 07.29

Blog - Maestro John

Le confessioni di un italiano

di Maestro John
Oggi i sacerdoti faranno splendide omelie sulla Pasqua. Uno dei 5 precetti generali della Chiesa dice: "Confessarsi almeno una volta all’anno e comunicarsi almeno a Pasqua"

Per evitarvi un’altra predica, mi sono divertito a inventare una confessione semiseria tra un sacerdote ed un italiano “bianconero”.

Prete.- In nomine Patris et Filii et Spiritus Sancti.
Penitente.- Amen.

Prete.- Figliolo, da quanto non ti confessi?
Penitente.- Una decina di giorni…

Prete.- Attento, figliolo, non si possono dire le bugie in confessione!
Penitente.- Una decina di anni, Padre…

Prete.- Così va meglio. Dimmi, figliolo, raccontami tutto.
Penitente.- Sono disperato, Padre.

Prete.- Capisco, la vita è difficile. Ma non devi perdere la speranza, figliolo.
Penitente.- Il problema è che ho avuto una settimana orribile.

Prete.- Coraggio, figliolo, questa è stata la settimana santa. Ma ora che è Pasqua bisogna stare allegri.
Penitente.- C’è poco da stare “allegri”, Padre. La mia Juve ha perso in Champions.

Prete.- Ahi ahi Ajax! Coraggio, figliolo, ma non avete vinto l’8° scudetto di fila?
Penitente.- Sì, ma è stata una festa piuttosto malinconica. E pensare che tutti i sondaggi davano la Juve favorita con Ronaldo.

Prete.- Attenzione ai sondaggi. Anche Gesù è entrato trionfalmente in Gerusalemme, e poi hai visto che fine che gli han fatto fare…
E comunque il calcio non è tutto nella vita, ci sono molte cose belle: l’amore della moglie…
Penitente.- Altro?

Prete.- Beh, c’è anche il sorriso degli amici…
Penitente.- Begli amici: siccome molti sono interisti e milanisti, quando passo per strada è tutto un tirarmi per i…fondelli!
Sono vittima di stalking, padre!
Mi mandano di quei video…
Di Maio: Daremo alla Juventus la Champions di Cittadinanza…
L’inglese Teresa May chiama Allegri per uscire dall’Europa…
Permesso, c’è la Juve? No, è uscita!

Prete.- Capisco. Hai altre inquietudini che ti affliggono l’anima?
Penitente.- Non so cosa votare alle prossime elezioni. Da giovane votavo Democrazia Cristiana…

Prete.- Bravo!
Penitente.- Poi per un periodo ho votato Comunista…

Prete.- Peccato mortale! Ma non lo sai che quei mangiapreti mangiano i bambini?
Penitente.- E poi ho votato socialista… Una volta estrema sinistra…

Prete.- Vade retro!
Penitente.- Una volta sola però. Per un periodo ho votato Lega, e poi Forza Italia!

Prete.- Sempre!
Penitente.- Intendevo Berlusconi…E poi Prodi, e poi Renzi al referendum, e l’anno scorso i 5 stelle…

Prete.- Noto che non hai delle idee molto precise.
Penitente.- Più che altro mi fido di quelli che parlano in televisione…

Prete.- Dì pure che sei una banderuola, che ti attacchi al carro del vincitore…
Penitente.- Grazie, modestamente…

Prete.- E dal punto di vista del sesso, come la mettiamo?
Penitente.- Diciamo che so resistere a tutto, tranne che alle tentazioni.

Prete.- Che altri peccati devi espiare, fratello?
Penitente.- Beh, a dir la verità mi stanno tutti sulle scatole…

Prete.- Eh no, odiare è un peccato grave.
Penitente.- Beh, vorrei vedere lei! Odio quelli che telefonano a ogni ora per venderti qualcosa.
Quelli che non si fermano se stai per attraversare le strisce pedonali.
Quelli che ignorano i loro bambini che giocano e gridano al cinema o al ristorante.
Quelli che gettano rifiuti, cicche, sacchetti e carte dal finestrino dell’automobile.
Quelli che non raccolgono la cacca del cane.
Quelli che buttano la chewing-gum per strada, e tu ci passi sopra e ti si attacca alle scarpe.
Quelli che sporcano i bagni negli autogrill. 
Quelli che non fanno la fila e ti passano davanti con mille scuse facendo i furbi.
Quelli che ti costringono a vedere migliaia di foto delle loro meravigliose vacanze e tu sei costretto a dire “Bellissima!” 
Quelli che parcheggiano male e portano via due posti.
Quelli che parlano male degli altri…

Prete.- Ego te absolvo a peccatis suis in nomine Patris et Filii et Spiritus Sancti. Amen.
Per penitenza dovrai tifare Milan e Inter affinché vadano in Champions il prossimo anno.
Penitente.- Ma Padre, che penitenza è?

Prete.- Anch’io devo confessarti una cosa: sono milanista! Sai com’è, il diavolo e l’acqua santa…Vai in pace, figliolo, e non tifare Juve più…
Penitente.- Che scherzi da prete! E comunque padre è impossibile che cambi squadra, piuttosto cambio moglie.

Prete.- Guarda che anche San Paolo si è convertito sulla via di Damasco.
Penitente- A dir la verità non so dove sia quella via lì…

Prete.- Ehi, lo sai perché Gesù quando è resuscitato è apparso prima alle donne?
Penitente.- Non saprei…

Prete.- Per diffondere più presto la notizia! Buona Pasqua, figliolo!
Penitente.- Buona Pasqua anche a lei, padre! Riverisco…

Ci sentiamo la settimana prossima, a Dio piacendo…e Buona Pasqua, buona Pasquetta e buona vita a tutti!
maestro John

Le foto sono tratte da “W il parroco!” del Gruppo Teatrale Gavardese
1) Gli indimenticabili amici Gaetano Mora (nella parte del parroco) e Piero Tedoldi (il   vescovo) con Antonello Salvini e Gabriele Bonvicini
2) Tano e Valentina Avanzi (la mitica perpetua)
4) Piero Tedoldi nella parte di un prete, insieme all’amico Alex Savoldi
3) Tano “confessa” Carla Grumi (la “betonega”)


Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG





Commenti:

ID80419 - 22/04/2019 11:48:46 (olati) olati
Carissimo john...Dire che sei insuperabile poco...Tu sei molto di piu''....omplimenti olati



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
01/04/2018 09:40:00
E ti vengo a cercare La fede. O ce l’hai o non ce l’hai. Non c’è niente da fare. A me l’ha regalata mia mamma. Ma conosco un sacco di belle persone che non credono in Dio…

03/06/2018 12:05:00
Neanche un prete per chiacchierar Un tempo c’erano un sacco di sacerdoti. Sui manifesti c’era un lunghissimo elenco di ordinazioni presbiterali...  

08/12/2019 09:42:00
Riverisco, siòr dutùr! Una volta i dottori erano salutati con riverenza, come i sacerdoti. Ricordo il dottor Rossini, quando veniva a trovare la mia nonna Margherita. Stavano in camera sua a chiacchierare per ore, poi quando se n’era andato mia nonna diceva: “Adess stó propris bé!”

09/06/2019 09:20:00
C'è un fiume amaro dentro me... Oggi pensavo di parlare dei sette giovani nuovi sacerdoti, testimoni dell’amore, dono di Dio per le nostre comunità. Ma purtroppo mi è capitato di leggere su Bresciaoggi queste parole: “A Gavardo, punto e basta...”

12/04/2020 08:00:00
Gli auguri della signora Maria In attesa di rivederci presto nei teatri e nelle piazze, la signora Maria (Paola Rizzi), con Andrea Giustacchini, Luca Lombardi, Peppino Coscarelli ed il sottoscritto vi augurano ogni bene
• VIDEO




Altre da Maestro John
31/05/2020

Io, Chiara e i 2 Mauro

È un piacere ed un’emozione scrivere di Chiara Abastanotti. È un piacere perché le voglio bene...

24/05/2020

I tempi d'oro del bar Acli

Quand’ero bambino ed abitavo nel “grattacielo”, camminando sul ponte che passa sopra il Naviglio e sul Chiese (ah, il Chiese!) sentivo il juke-box del bar Acli che sparava a tutto volume la canzone di Caterina Caselli “Nessuno mi può giudicare”

17/05/2020

La bambina di mia nipote Barbara

Finalmente una bella notizia. È nata Angelica, la bambina di mia nipote Barbara Barovelli e di Giulio Del Bono. È nata domenica 10 maggio, proprio nella festa della mamma.
VIDEO


10/05/2020

Incontri sulla via Romana

Ci sarà gente sulla via Romana? La strada che collega Gavardo e Villanuova è un paradiso terrestre, accanto scorre il fiume Chiese (ah, il Chiese!). Adesso sto ancora chiuso in casa in casa, aspetto e spero…

03/05/2020

Manuela e le sue splendide bambine

Tra le belle persone che ho incontrato nella mia vita, c’è Manuela Bonacina. Vive a Sabbio Chiese, è sposata con Alberto ed ha due splendide bambine, Maria ed Aurora

26/04/2020

I ricordi del fotografo Buccella

Un tempo, se avevi la fortuna di possedere una macchina fotografica, dopo aver terminato il rullino dovevi recarti da un fotografo che ti avrebbe sviluppato le tue foto-ricordo. E a Gavardo quel fotografo è sempre stato il signor Domenico Buccella

19/04/2020

Tanti auguri a... tre!

Oggi ho tre auguri da fare. Comincio dal compleanno di mio fratello Dino.

12/04/2020

Gli auguri della signora Maria

In attesa di rivederci presto nei teatri e nelle piazze, la signora Maria (Paola Rizzi), con Andrea Giustacchini, Luca Lombardi, Peppino Coscarelli ed il sottoscritto vi augurano ogni bene
• VIDEO


05/04/2020

Il paese immaginario

Guardo fuori dalla finestra. Strade vuote. Silenzio irreale. Passa un uomo con due cani al guinzaglio. Sfreccia un ragazzo in motorino, porta il pane...

29/03/2020

Destinazione Paradiso

Quand’ero bambino in casa si respirava il profumo della fede. Sapevo chiaramente che i defunti non erano scomparsi nel nulla, ma vivevano per sempre nell’amore di Dio, in Paradiso.

Eventi

<<Giugno 2020>>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia