Skin ADV
Giovedì 27 Febbraio 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    

 
L'autore di questi post risponde personalmente di quanto esprime nello spazio che vallesabbianews.it gli ha messo a disposizione.
 
In nessun caso le sue opinioni sono da considerare espressione della linea editoriale del giornale.
 
Ogni post è commentabile da chi sia regolarmente registrato. Ai lettori si chiede di intervenire entrando nel merito delle questioni affrontate.
 
La redazione di vallesabbianews.it si riserva il diritto di modificare o di rendere invisibili i commenti giudicati non idonei o parti di essi.



 
 

MAGAZINE


LANDSCAPE




25.02.2020 Bagolino Valsabbia

26.02.2020 Bione Casto

26.02.2020 Bagolino

26.02.2020 Casto

27.02.2020 Bione Casto Valsabbia

25.02.2020 Villanuova s/C Salò

25.02.2020 Storo

25.02.2020 Valsabbia Provincia

27.02.2020 Bione

26.02.2020 Gavardo



20 Gennaio 2015, 20.57

Lutto

Vallesabbianews ha perso la sua penna più arguta


Da alcuni anni Aldo Vaglia curava una sua seguitissima rubrica con la quale si era ritagliato uno spazio di opinionista. Ma il gusto per il confronto serrato delle diverse idee erano nel suo Dna

Diplomatosi presso un istituto tecnico aveva intrapreso fin da subito la carriera di docente.
Nei primi anni Settanta i primi incarichi di supplenza lo avevano portato ad insegnare prima a Odolo e poi a Sabbio Chiese, per approdare, infine, alla “Glisenti” di Vestone dove rimase fino all’anno scolastico 2005-06, quando si congedò dall’insegnamento.

La sua disciplina didattica era quella che un tempo veniva chiamata «Applicazioni tecniche» e che, fino alla fine degli anni Settanta, vantava un programma distinto tra ragazzi e ragazze.
Aldo amava il lato pratico della sua materia: ai suoi allievi faceva costruire oggetti in legno, circuiti elettrici e non mancava di avere un occhio di riguardo per la natura grazie alla coltivazione dell’orto didattico, che oggi  - a distanza di otre trent’anni - è ritenuto da molti una delle conquiste della «nuova scuola».

La natura è sempre stata una delle sue passioni: quando poteva non mancava di ritagliarsi dei momenti a contatto con l’amato paesaggio montano.

L’altra sua grande passione è stata la politica:
negli anni settanta ricoprì la carica di segretario della sezione vestonese del Partito Comunista e per quella forza politica fu eletto consigliere comunale.
I decenni successivi non smorzarono la passione per la politica, ma segnarono il suo allontanamento dalla sinistra.

Negli ultimi anni, i “Punti di Vista” di Aldo, grazie alla rubrica che curava, avevano varcato i confini di Vestone e Idro – paese d’origine della sua famiglia – per essere apprezzati e discussi nel vasto orizzonte del web.

Vallesabbianews porge alla moglie Loretta e ai figli Anna e Paolo le più sentite condoglianze per la perdita dell’amico, prima che apprezzato collaboratore.

I funerali saranno celebrati nella Chiesa di San Lorenzo a Promo di Vestone giovedì 22 gennaio alle ore 15,30 partendo dall’abitazione in via Mocenigo 41, dove è stata allestita la camera ardente.





Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG





Commenti:

ID53970 - 21/01/2015 00:18:27 (Tc) ...
Le mie più sentite condoglianze alla famiglia e a voi della redazione.Luca.


ID53974 - 21/01/2015 09:31:20 (demorenis)
Condoglianze e vicinanza ai familiari.... non lo conoscevo personalmente ma ne apprezzavo gli scritti su questo giornale. R.I.P.


ID53986 - 21/01/2015 15:52:37 (kyselak)
Non ci sono parole per esprimere la tristezza che sento dentro per la scomparsa di questa grande persona.


ID53990 - 21/01/2015 18:19:00 (bob63)
Condoglianze alla famiglia, ci manchera'.


ID53992 - 21/01/2015 19:12:24 (Ornella59) Ornella.59
Sono colpita nel profondo del cuore per questa grave perdita.Mi mancheranno un sacco i tuoi scritti Aldo! ....R.I.P. ....


ID53994 - 21/01/2015 19:32:12 (Ernesto)
mi ricordo come fosse ieri che gli fregavamo qualche Marlboro negli anni 70 a sabbio chiese,,,,,,,RIP,,PROFF,,,,,condoglianze alla famiglia


ID54000 - 21/01/2015 20:34:29 (sissy) Triste....
Sono dispiaciuta. Sentite condoglianze soprattutto alla famiglia ma anche a tutti voi di Vallesabbianews


ID54007 - 21/01/2015 21:53:03 (Oscar Rafone) Aldo Vaglia
lascia un vuoto difficilmente colmabile in Vallesabbianews. Sarà diverso e triste non trovare più le sue rubriche su VSN. Sentite condoglianze ai congiunti. R.I.P.


ID54033 - 22/01/2015 09:32:08 (ecellini74)
non poter leggere la tua idea, un tuo commento differente, mi manchera'. Condoglianze a tutta la famiglia e a tutti i tuoi lettori RIP



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
03/02/2015 07:08:00
La famiglia ringrazia La famiglia di Aldo Vaglia ringrazia tutte le persone che hanno voluto testimoniare il loro affetto e vicinanza con i loro interventi e commenti su Vallesabbianews

20/01/2015 17:13:00
Addio, caro amico Aldo Io lo conoscevo bene. Quarant’anni fa si andava insieme a manifestare. Per qualcosa in cui si credeva e si era disposti a lottare...

22/01/2015 07:15:00
Aldo, il senso di un addio Quando un amico come Aldo se ne va, non resta che il vuoto. Ci si risveglia da un sogno in cui si credeva che il viaggio della vita non potesse finire mai

11/06/2014 07:07:00
Le sette R del cambiamento Le ultime elezioni in Vallesabbia, come tutti i momenti in cui è prevista la possibilità che la gente esprima il proprio giudizio pubblico su idee e operati delle amministrazioni, sono state teatro di confronto di idee diverse

11/12/2014 14:55:00
Gaia, Valsabbianews e il Gattopardo Gent.mo Direttore, Le chiediamo spazio sul Suo giornale per esporre quanto sta succedendo a Gavardo e che, in un certo senso, riguarda anche Vallesabbianews



Altre da Punti di vista
03/02/2015

La famiglia ringrazia

La famiglia di Aldo Vaglia ringrazia tutte le persone che hanno voluto testimoniare il loro affetto e vicinanza con i loro interventi e commenti su Vallesabbianews (2)

16/12/2014

La terra non gira, o bestie!

Negli anni tra le due guerre un astronomo dilettante Bresciano, Giovanni Paneroni nato a Rudiano, percorreva la città e la provincia, con il suo carretto da gelataio, al grido: “la terra non gira o bestie!” (11)

16/11/2014

Accordo sul clima tra Cina e America

Può definirsi storico e il preludio di altri trattati sulle emissioni di gas serra quanto è accaduto a Pechino in questi giorni tra Obama e Xi Jinping (3)

29/10/2014

Energie alternative ed ambientalisti

Tre casi esemplari quelli che in nome della difesa dell’ambiente  e del territorio hanno visto trionfare l’immobilismo e condannare la ricerca di fonti  energetiche alternative e rinnovabili.. (55)

08/10/2014

Vandana Shiva, come Oscar Giannino?

Vanta titoli che non  possiede, spaccia  Master per Dottorati,  è laureata in filosofia e non in fisica; è il duro attacco del giornale americano “New Yorker” alla passionaria indiana della lotta agli OGM. Dipinta come una ciarlatana non scientifica (10)

19/08/2014

Biologico ed Ecologico, due truffe lessicali

Su serie questioni di risparmi e di produzione di energie alternative, che non dovrebbero vedere fronti contrapposti, si innescano  polemiche strumentali sull’uso disinvolto di due parole: biologico ed ecologico (10)

05/08/2014

Egoisti ed Egocentrici

Entrambi i termini dovrebbero avere connotazioni negative, tanto da essere il più delle volte assimilati,  ma Claudio Magris sul “Corriere della Sera” salva gli egoisti e condanna gli egocentrici (20)

30/07/2014

Il meglio è nemico del bene!

Fare bene le cose senza pretendere l’ottimo e la perfezione è la morale di questo aforisma di Voltaire. Perché e’ impossibile vivere nel migliore dei mondi, si può solo “coltivare il nostro giardino” (9)

16/07/2014

Come sono diventato comunista

«… Il 22 Giugno 1974, al settantottesimo minuto di una partita di calcio, sono diventato comunista…il risultato non contava, la questione di principio era battere quegli altri per dimostrare una volta per tutte chi fosse il più forte…» (46)

08/06/2014

I cinesi e il lago d'Idro

Spianare le montagne è  stata nei secoli l’aspirazione dell’uomo. Poeti e bambini sono di parere diverso: “sempre caro mi fu quest’ermo colle…” è l’incipit del poeta; favole e ricordi più belli dei bambini, hanno sempre a protagonisti boschi e montagne (7)

Eventi

<<Febbraio 2020>>
LMMGVSD
12
3456789
10111213141516
17181920212223
2425262728



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia