Skin ADV
Lunedì 19 Agosto 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    

 
 

MAGAZINE


LANDSCAPE






05 Maggio 2019, 08.00

Blog - Sputi

Ventenni

di Sal Paradise
I ventenni che inneggiano al Ventennio dimostrano, come sosteneva Gramsci, che la “storia insegna, ma non ha scolari”, e se li ha non studiano

Alla pari dei figli di papà, quasi sempre altolocati e agiati, che vestendosi da fricchettoni si atteggiano a comunisti, essi adulano qualcosa di cui non sanno nulla.
 
I ventenni che inneggiano al Ventennio forse non sanno che, in tempi come quelli, gente come loro non avrebbe potuto fare neanche un quinto di quello che fa oggi. 
 
E poi a vent’anni non si dovrebbe rimpiangere una dittatura, semmai proporre e creare una società migliore.
 
I ventenni che inneggiano al Ventennio sono la cartina di tornasole (triste) di ciò che accade in periodi storici come il nostro, in cui si rinuncia a prendere posizione delegando all’uomo forte (o a chi ne fa le veci) decisioni e visioni societarie.
 
Però è facile rimpiangere tempi di “ordine e disciplina”, quando di questi termini non si conosce minimamente il significato.
 
Ma in fondo i ventenni che inneggiano al Ventennio sono un po’ tristi, oltre che poco studiosi, e veramente poco originali: questo perché, come chi li ha preceduti, nascono fascisti o comunisti per poi (non più ventenni) morire democristiani.
  
Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID80480 - 05/05/2019 14:22:08 (genpep)
con un filo d'ironia delle grandi verità...


ID80484 - 05/05/2019 21:31:14 (gabrieleamigoni) Non è proprio così
Quando c'era LVI i treni arrivavano in orario, mentre adesso sono guidati da ubriaconi!!Ops adesso verrò considerato fascista perchè voglio che le cose funzionino a dovere.


ID80485 - 06/05/2019 07:47:43 (bernardofreddi)
Ha ragione Amigoni: l' Auschwitz express era sempre puntualissimo e i macchinisti di teutonica efficienza!PS: per spolverare una stanza non c'è bisogno di buttarci dentro una bomba a mano.


ID80487 - 06/05/2019 11:41:50 (Domenico69) Domenico
Forse bisognerebbe chiedersi dove abbiamo sbagliato, perché se le persone trovano risposte alle loro domande nelle parole del ventennio forse e dico forse chi doveva spiegare e rispondere alle loro domande ha fallito. In ogni caso è una sconfitta per tutti...... e tutti si (ci ) crediamo nel giusto.


ID80495 - 06/05/2019 21:07:53 (AlbertoCiacio) BELLA CIAO
Gramsci disse : “ Vivo ,sono partigiano . Perciò odio chi non parteggia , odio gli indifferenti !Questi ragazzi non sono indifferenti ed inneggiano al ventennio .Ma Gramsci , visto la sua visione “ liberale,“ non sarebbe comunque d’accordo dato che da “Marxista e compagno“,avrebbe quell’atteggiamento di superiorità tipico della sinistra “ da salotto.


ID80499 - 07/05/2019 14:18:00 (sal_paradise) concordo
Concordo sul fatto che quella odierna sia una sconfitta di tutti. Le democrazie post-dittatoriali hanno assunto nella maggior parte dei casi, atteggiamenti dittatoriali. Le risposte però, i ventenni non possono e non devono trovarle in una dittatura di cento anni fa. Bisogna mettere in discussione tutto, ma guardare avanti proponendo idee nuove, non rispolverando vecchie e nefaste dittature.



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
16/03/2019 06:36:00
Stranieri La Coca cola, i jeans e le gomme da masticare nel dopoguerra.
Il caffè, le patate e i pomodori dal 1492...

25/03/2019 09:15:00
Influenze Questa storia del farsi influenzare sembra che funzioni solo con le cose negative. Secondo me, se si è influenzabili, lo si è sempre

24/07/2019 10:30:00
Bambini e babbioni a Bibbiano Quella di Bibbiano è una vicenda sconvolgente ma, cosa che molti dimenticano, ancora in fase di svolgimento

01/04/2019 07:00:00
Abc Si può essere capaci di leggere un testo senza comprenderne il significato, oppure scrivere senza essere al corrente di cosa sia la sintassi? La risposta, strano ma vero, è sì  

02/06/2019 08:00:00
Bufale Al giorno d’oggi conta molto di più far propagare un messaggio che valutarne la veridicità. Ciò che risuona un po’ come pura proclama pubblicitaria è purtroppo realtà, telematica e non



Altre da Blog-Sputi
24/07/2019

Bambini e babbioni a Bibbiano

Quella di Bibbiano è una vicenda sconvolgente ma, cosa che molti dimenticano, ancora in fase di svolgimento (9)

16/06/2019

Matria

In me una domanda sorge spontanea (ed anche un po’ polemica): perché da sempre si parla (e tanto) di Patria, ma non si è mai parlato di Matria? (1)

02/06/2019

Bufale

Al giorno d’oggi conta molto di più far propagare un messaggio che valutarne la veridicità. Ciò che risuona un po’ come pura proclama pubblicitaria è purtroppo realtà, telematica e non (5)

26/05/2019

Fazioni

Un tempo la disputa era tra “conservatori” e “progressisti”, oggi invece cambiati i nomi, il succo è sempre quello (6)

16/05/2019

Da tastiera

Nell’era della doppia realtà, dove il reale si lega indissolubilmente al virtuale, esserlo è cosa normale, anche soltanto per esprimere la propria opinione.

21/04/2019

Ragazzini

Non molto tempo addietro, si era soliti lasciare fuori i “piccoli” dalle discussioni dei “grandi”... (1)

07/04/2019

Vende(r)si

Nessun venditore che si rispetti ammetterebbe mai che la propria merce non sia la migliore. Chi vende sostiene sempre di avere i prodotti migliori (1)

01/04/2019

Abc

Si può essere capaci di leggere un testo senza comprenderne il significato, oppure scrivere senza essere al corrente di cosa sia la sintassi? La risposta, strano ma vero, è sì  

25/03/2019

Influenze

Questa storia del farsi influenzare sembra che funzioni solo con le cose negative. Secondo me, se si è influenzabili, lo si è sempre

16/03/2019

Stranieri

La Coca cola, i jeans e le gomme da masticare nel dopoguerra.
Il caffè, le patate e i pomodori dal 1492...

Eventi

<<Agosto 2019>>
LMMGVSD
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia